Che roba, quel robot!

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Che roba, quel robot! di Bambini

Pierugo Passafar
(Tony MartucciCoppolaAprile)

Dinamico, automatico,
Atletico, acrobatico
Magnetico, frenetico,
Simpatico robot!

Con due scatole di latta, due ciabatte
vecchie
E un fondo di pignatta,
Una molla, il campanello di una bicicletta,
Un manico d’ombrello,

Quattro pile nel gilè
Indovina che cos’è:
È un robot per divertirmi,
Pronto ad aiutarmi quando piace a me…

Ma che roba, quel robot!
Che combina non lo so:
Fa la doccia col telefono
E la barba col microfono…

Ma che roba, quel robot!
Va a dormire sul comò…
Ma cos’ha nella memoria?
È un confusionario, altro che robot!

Interludio

Stamattina in un messaggio telecomandato
Ho chiesto del formaggio,
M’ha portato due bulloni, del cemento
armato
E cinque o sei limoni…

Io non so che mai sarà,
Ma qualcosa qui non va:
Forse c’è la batteria da buttare via
O forse… chi lo sa?

Ma che roba, quel robot!
È simpatico, però…
Se si spegne il calorifero
Lo riscalda col fiammifero…

Ma che roba, quel robot!
Dice «sì» per dire «no»…
Lui non usa il suo cervello,
Questo è un pappagallo, altro che robot!

Ma che roba, quel robot!
Dice «sì» per dire «no»…
Lui non usa il suo cervello,
Questo è un pappagallo, altro che robot!

Lui non usa il suo cervello,
Questo è un pappagallo, altro che robot…!!!

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here