E suonne de suonne

Album

È contenuto nei seguenti album:

1999 Nu Ritratto – Live in Matera

Testo Della Canzone

E suonne de suonne di Nicola Arigliano

Cammenando sotto ‘o sole ‘sti doie guagliune
Comme se vulevano co’ ‘e mmane dinte ‘e mmane
Strignevano e suonne de suonne
Ca luce ‘e l’anema pecché…

Tu tu du tu-tù-tu-dé du-dù
Tu ti du ti-tì-du-dé do

Se guardavano sparute cuntente ‘e se dà
Chelle che attenevano luntano chiù luntano
Strignevano e suonne de suonne
Ca luce ‘e l’anema pecché…

‘Istu tempo se ne jeva vulava co’ ‘o viento
Gn’è desiderio ‘na stella ca sa brucia
Strignevano e suonne de suonne
Ca luce ‘e l’anema pecché…

Po pe po pa-bò-be-bé bo-bé
Po pe po pa-bò-be-bé bo
Coluravano I pensieri sultanto co’ ‘a voce
Quanta tenerezza sperduta sotto ‘a luna
Strignevano e suonne de suonne
Ca luce ‘e l’anema pecché…

Tu tu du tu-tù-tu-dé du-dù
Tu ti du ti-tì-du-dé do
Tu ti du tu-tù-tu-dé du-dù
Tu ti du ti-tì-du-dé do
Tu ti du tu-tù-tu-dé du-dù
Tu ti du ti-tì-du…

[Palato]
Ebbé, all’infinito, all’infinito
‘E mmane dinte ‘e mmane
Grazie! Grazie!
“E suonne de suonne” questa era
Eh bé co’ ‘sti ragazzini, hai capito
Con la mano nella mano
E cammenavano
Maestro, facciamola… sì!
Comm’è? Ah quella quella…
Pa-dù na du-dù da-dà..

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here