I venti del cuore – Fiorella Mannoia

 

Album

E’ˆ contenuto nei seguenti album:

1992 I treni a vapore
1993 Le canzoni
2007 Canzoni nel tempo

WikiTesti è un progetto gratuito, tutti possono collaborare inserendo testi, spartiti e video. Perché non collabori con noi?

Testo Della Canzone

I venti del cuore – Fiorella Mannoia

(di Massimo BubolaPiero Fabrizi)
Massimo Ranieri 1997 Canzoni in corso2007 Canto perché non so nuotare…da 40 anni

Campi di lavanda e l’auto che va
dietro quei cipressi la strada piegherà
e passata la collina chissà
se la casa come un tempo mi apparirà

Ed ogni volta che ti penso eri là
quel sorriso in tasca largo ed incredulo
quanti bimbi e cani avevi intorno
e che chiasso di colori al tramonto

…e i ricordi si confondono
là  dove non vorrei
le memorie poi s’increspano
e non so più chi sei

E i venti del cuore soffiano
e gli angeli poi ci abbandonano
con la fame di volti e di parole
seguendo fantasmi d’amore
i nostri fantasmi d’amore

E mi sembrava quasi un’eternità
che non salivo scalza sopra quel glicine
in penombra ti guardavo dormire
nei capelli tutti i nidi d’aprile

…e le immagini si perdono
fermarle non potrei
e le pagine non svelano
chi eri e chi ora sei

E i venti del cuore soffiano
e gli angeli poi ci abbandonano
con la voglia di voci e di persone
seguiamo fantasmi d’amore
i nostri fantasmi d’amore

Quando i venti del cuore soffiano
seguiamo fantasmi d’amore
i nostri fantasmi d’amore

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore.
WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

 
[nextpage title=”Accordi per chitarra”]

Accordi

   
F A# A#



                     D#9        A#
Campi di lavanda e l'auto che va

                     F                  A#
dietro quei cipressi la strada pieghera'

                D#9         A#
e passata la collina chissa'

                   F                 F D#9 F
se la casa come un tempo mi apparira'      



A#                   D#9          A#
Ed ogni volta che ti penso eri la'

                      F                 A#
quel sorriso in tasca largo ed incredulo

                     D#9
quanti bimbi e cani avevi intorno

A#                 F               A#
e che chiasso di colori al tramonto

                                 A#9            A#
...e i ricordi si confondono la' dove non vorrei

     F                A#      A#9                A#
le memorie poi s'increspano e non so piu' chi sei

              F7            A#
E i venti del cuore soffiano

             F7                A#
e gli angeli poi ci abbandonano

                  F9          A#
con la fame di volti e di parole

            Cm           Gm
seguendo fantasmi d'amore

            F          A#  Cm Gm A# Cm6 Gm F
i nostri fantasmi d'amore                  


A#                  F           A#
E mi sembrava quasi un'eternita'

                      F                 A#
che non salivo scalza sopra quel glicine

                   F           A#
in penombra ti guardavo dormire

                    F          A#
nei capelli tutti i nidi d'aprile

          F            A#      A#9             A#
...e le immagini si perdono fermarle non potrei

       F           A#           A#9          A#
e le pagine non svelano chi eri e chi ora sei

                 F9         A#
E i venti del cuore soffiano

             F7                A#
e gli angeli poi ci abbandonano

                 F9             A#
con la voglia di voci e di persone

            Cm           Gm
seguiamo fantasmi d'amore

            F          A#
i nostri fantasmi d'amore



F A#6 F A# Cm Gm A# Cm6 Gm Cm A# Cm A# F




A#                    Cm6        A#
Quando i venti del cuore soffiano

            Cm           A#           F          A#
seguiamo fantasmi d'amore i nostri fantasmi d'amore



F A# Cm6 A# Cm A# A#9 Dm A# F A# Cm Dm Cm A#

***

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here