Il covo delle aquile

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Il covo delle aquile di Albano

Parti con quattro falchi il Re
e i servi lo seguirono
per i sentieri ripidi
al covo delle aquile.

Raggiunse i verdi pascoli
e si fermo fra gli alberi,
tre giorni gli mancavano
al covo delle aquile.

E loro si bagnavano
ignare le a le vergini
in quel ruscello limpido,
ridevano, giocavano
e se ne accorse il Re.
Ai servi le indico
e i falchi libero.

Lei pianse ed implorando poi
se inginocchio ai piedi suoi
ma il Re era nudo contro il sole
e urlo: “Ubbidisci!
Il Re lo vuole!”

Sei scudi in premio il Re getto
e i servi applaudirono.
Ma lei in viso gli sputo
e i servi ammutolirono.
Il Re non lo capi.
La spada sguaino
e un colpo le vibro!

“Su avanti incamminiamoci.
Vi serva come monito!”
Ma il Re non lo raggiunse mai
il covo delle aquile.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here