La voglia di posare

Album

È contenuto nei seguenti album:

1977 Noi ci saremo
1999 SOS con rabbia e con amore
2007 Nomadi & Omnia Symphony Orchestra (Cd 1)

Testo Della Canzone

La voglia di posare di Nomadi

E quando ha speso tutto

ed ogni via

lo induce fatalmente alla memoria

ed anche il cielo aperto chiama storia

e in lui altro non cresce che apatia.

E quando nei suoi occhi

nel suo cuore

non sente che la voglia di posare

e non ricorda cosa sia migrare

non ricorda cosa sia l’amore.

E quando la morale è la sua spada

non resta che scordarlo e dirgli addio

lasciarlo indietro come un vecchio Dio

abbandonarlo ai bordi della strada.

E quando della forza del passato

del sole che scaldava ogni suo gesto

non resta che un sorriso

troppo mesto

che vuole dire solo

ho rinunciato.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

[nextpage title=”Accordi per chitarra”]

Accordi

   
Do                 Sol  Re       Mim
E quando hai speso tutto ed ogni via
Do          Sol             Re
induce fatalmente alla memoria
Do                Sol   Re      Mim
ed anche un cielo aperto chiama storia
Do               Sol            Re
in lui altro non cresce che apatia.

Do                Sol  Re       Mim
E quando nei suoi occhi nel suo cuore
Do               Sol           Re
non sente che la voglia di posare
Do        Sol Re           Mim
e non ricorda cosa sia migrare
Do        Sol            Re
e non ricorda cosa sia l’amore.

STRUM. Do Sol Re Mim Do Sol Re (4 volte)

Do          Sol Re        Mim
Quando la morale è la sua spada
Do               Sol               Re
non resta che scodarlo e dirgli addio
Do          Sol   Re               Mim
lasciarlo indietro come un vecchio dio
Do    Sol                   Re
abbandonarlo ai bordi della strada.

Do                 Sol  Re       Mim
E quando lei ha la forza del passato
Do              Sol            Re
del sole che scaldava ogni suo gesto
Do             Sol     Re         Mim
vorreste che un sorriso troppo onesto
Do        Sol               Re
che vuole dire solo ho rinunciato.

Do        Sol Re           Mim
E non ricorda cosa sia migrare
Do        Sol            Re
e non ricorda cosa sia l’amore.


STRUM. Do Sol Re Mim Do Sol Re (2 volte)

(sfumando)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here