Le stelle – Bambini

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Le stelle – Bambini di Bambini

Vittorio Dognini
(di: Dolli – Taccani)
Edizione: Mocchi – Cervino

Son coralli d’un mare a rovescio,
Sono fiori d’un prato infinito,
Dove sboccia ogni notte, ogni giorno,
La parola «Bontà!».

LE STELLE

Le accendono gli angeli
Quando i bambini
Coi loro sogni
Salgono in cielo…

LE STELLE

Dipingono favole
Negli occhi belli,
Addormentati,
D’ogni piccino!
Poi, quando all’alba non brillano più,
Legati a fili d’argento
Sull’ali del vento
Tutti i bimbi ritornano giù…

LE STELLE

Le accendono gli angeli
Per dire ai bimbi:
«Siate più buoni»,
Per dire ai grandi:
«Guardate lassù!».

«Lassù, lassù!».

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here