Parlarti e poi

Album

È contenuto nei seguenti album:

2006 Made in Italy

Testo Della Canzone

Parlarti e poi di Gigi D’Alessio

Mi piace questa vita senza regole,di viverla con te..
E’ come un temporale senza nuvole,un giorno nuovo che non muore piu’…
Le notti intere appese ad un telefono,
la voglia di parlare sottovoce un po’ con te:
di storie incancellabili,di amori troppo inutili,di tante cose chiuse dentro me…

Rit:E’ bello sai,parlarti e poi vederti nel mio letto nella notte pure quando non ci sei,
e’ come averti qui…qui vicino a me
che ti accarezzo il viso che si perde nel sorriso che c’e’ in me…
fare l’amore sai senza stancarmi e poi respiro il tuo profumo
dentro il vuoto innamorato piu’ che mai…stringimi forte dai,
fammi sentire pure da lontano che ci sei..

E quante notti penso di raggiungerti,con quella voglia pazza che ho di stringerti,
venire sotto casa,salire piano piano per dirti mille volte che amo te..

Rit:E’ bello sai parlarti e poi vederti nel mio letto nella notte pure quando non ci sei,
e’come averti qui…qui vicino a me che ti accarezzo il viso
che si perde nel sorriso che c’e’ in me…
fare l’amore sai senza stancarmi e poi respiro il tuo profumo
dentro il vuoto innamorato piu’ che mai…
stringimi forte dai,fammi sentire pure da lontano che ci sei…

Parliamo ancora dai senza finire mai nel buio di questa notte
il tempo corre in fretta solo su di noi…
stringimi amore mio…se chiudo gli occhi vieni solo dentro i sogni miei…

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

[nextpage title=”Accordi per chitarra”]

Accordi

   
Am9 Dm7 Am9 Dm9


Am                                 Dm7 G                 Em
Mi piace questa vita senza regole,     di viverla con te.

FM7                        Dm7
E' come un temporale senza nuvole,

E                                  Am7
un giorno nuovo che non muore piu'.

F6
Le notti intere appese ad un telefono,

G Em7
  la voglia di parlare sottovoce un po' con te:

Am7       Dm
di storie incancellabili, di amori troppo inutili,

   A9
di tante cose chiuse dentro me...

A             Dm7
E' bello sai, parlarti e poi

G
vederti nel mio letto nella notte

Em7                     Am
pure quando non ci sei, e' come averti qui...

C9              Em7
qui vicino a me che ti accarezzo il viso che si perde

Am7
nel sorriso che c'e' in me...

F                Dm7
fare l'amore sai senza stancarmi e poi

G
respiro il tuo profumo dentro il vuoto

Am
innamorato piu' che mai...

                     E                                        Am9
stringimi forte dai, fammi sentire pure da lontano che ci sei.

Em
E quante notti penso di raggiungerti,

A                       F#m
con quella voglia pazza che ho di stringerti,

G6
venire sotto casa, salire piano piano

F#m                              B
per dirti mille volte che amo te.

Em7                   A
E' bello sai parlarti e poi

            F#m7
vederti nel mio letto nella notte

                        Bm7
pure quando non ci sei, e'come averti qui...

Em7        A           F#m7
qui vicino a me che ti accarezzo il viso che si perde

nel sorriso che c'e' in me...

Bm           Em7                 A
fare l'amore sai senza stancarmi e poi

           F#7
respiro il tuo profumo dentro il vuoto

innamorato piu' che mai...

Bm              Em                 F#                         G#m C#m F#7
stringimi forte dai, fammi sentire pure da lontano che ci sei.        


B               G                A7
Parliamo ancora dai senza finire mai

     F#m7                                                     Bm
 nel buio di questa notte il tempo corre in fretta solo su di noi...

          Em7
stringimi amore mio...

          F#                                       Bm Em Bm Em
se chiudo gli occhi vieni solo dentro i sogni miei.    

***

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here