Rosita – Alunni Del sole

Album

È contenuto nei seguenti album:

1992 Di canzone in canzone

Testo Della Canzone

Rosita – Alunni Del sole di Alunni Del Sole

lungo l’argine di un fiume
una rosa appassita
petalo su petalo
stai sfogliando per me.
E tu stesa tra le mie braccia
Aspiri a un bacio leggero
Dalle mie labbra lontane.
Io pescatore mi consumo le ore
In riva al verde dell’acqua,
e dispiaciuto dell’ultima riva
approdo ad un’altra canzone
quando l’amore era cogliere
da un ramo una rosa fiorita
e donarla a Rosita
e parlarle d’amore.
Io sposo Rosita
Le sposo la vita
Con le mani di seta
Le prendo i capelli
Emozioni più belle
Vorrebbe da me.
Ma son forse caduto
In un altro pensiero
Che mi toglie il respiro
Ma mi sento più vero.
Io ti guardo Rosita
E sei tu la mia onda.
E più ci penso più mi sento straniero
Ad un pensiero d’amore,
ma mi sento ferito
come un passero in volo
e man mano divento
più vero, ho capito.
Io ti parlo Rosita
Io ti parlo d’amore.
Io sposo Rosita…

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here