Se tornerai – 883

 

Album

È contenuto nei seguenti album:

1996 La dura legge del gol
2002 Love life

Testo Della Canzone

Se tornerai – 883

(Max PezzaliMauro Repetto)

* Max Pezzali2005 Tutto Max

Ti ricordi quell’estate
in moto anche se pioveva
ricordi quell’estate
In moto anche se pioveva
tentavamo un po’ con tutte
cosa non si raccontava
Tentavamo un po’ con tutte
Cosa non si raccontava
ci divertivamo anche con
delle cose senza senso
Ci divertivamo anche con
Delle cose senza senso
questo piccolo quartiere
ci sembrava quasi immenso
Questo piccolo quartiere
Ci sembrava quasi immenso

poi le strade piano piano
ci hanno fatto allontanare
Poi le strade piano piano
Ci hanno fatto allontanare
il motivo sembra strano
non lo saprei neanche dire
E il motivo sembra strano
Non lo saprei neanche dire
solo ti vedevo qualche
volta in giro con quegli altri
Solo ti vedevo qualche
Volta in giro con quegli altri
tu che mi dicevi qualche sera
passero’ a trovarti
Tu che mi dicevi qualche
Sera passero’ a trovarti

io che avevo i fatti miei
ti ricordi quella con quegli occhi
Io che avevo i fatti miei
Ti ricordi quella con quegli
Occhi grandi che anche tu
Mi dicevi e’ troppo bella
forse e’ stato il tempo
forse quella solitudine che
ci portiamo dentro pero’ credimi
Forse e’ stato il tempo
Forse quella solitudine che
Ci portiamo dentro

Pero’ credimi
se tornerai magari poi
noi riconquisteremo tutto
Se tornerai
Magari poi
Noi riconquisteremo tutto
come tanti anni fa quando per noi
forse la vita era piu’ facile
Come tanti anni fa
Quando per noi
Forse la vita era piu’ facile

forse e’ stato il tempo
forse quella solitudine che
ci portiamo dentro
troppo grande per noi
Forse e’ stato il tempo
Forse quella solitudine che
Ci portiamo dentro
Troppo grande per noi

ti ho rivisto stamattina
sul giornale la tua foto
Ti ho rivisto stamattina
Sul giornale la tua foto
steso su quella panchina
non sembravi neanche tu
Steso su quella panchina
Non sembravi neanche tu
forse te la sei cercata
forse non sei stato forte
Forse te la sei cercata
Forse non sei stato forte
non m’importa ma non so
s’eri pronto per la morte
Non mi importa ma non so
Se eri pronto per la morte

io che ho sempre i fatti miei
con un’altra donna con degli occhi
Io che ho sempre i fatti miei
Con un’altra donna con degli
Occhi grandi che anche tu
Mi diresti e’ troppo bella
forse e’ stato il tempo
forse quella solitudine che
ci portiamo dentro pero’ credimi
Forse e’ stato il tempo
Forse quella solitudine che
Ci portiamo dentro
Pero’ credimi

se tornerai magari poi
noi riconquisteremo tutto
Se tornerai
Magari poi
Noi riconquisteremo tutto
come tanti anni fa quando per noi
forse la vita era piu’ facile
Come tanti anni fa
Quando per noi
Forse la vita era piu’ facile

se tornerai magari poi
Se tornerai
Magari poi
Noi riconquisteremo tutto
Come tanti anni fa
Quando per noi
Forse la vita era piu’ facile

 


[nextpage title=”Accordi per chitarra”]

Accordi

   
D
Ti ricordi quell' estate
   D7+
in moto anche se pioveva
B
tentavamo un po' con tutte
Em
cosa non si raccontava
A
ci divertivamo anche con
D
delle cose senza senso
G
questo piccolo quartiere
A
ci sembrava quasi immenso
D
poi le strade piano piano
D7+
ci hanno fatto allontanare
B
e il motivo sembra strano
Em
non lo saprei neanche dire
A
solo ti vedevo qualche
D
volta in giro con quegli altri
G
tu che mi dicevi qualche
A
sera passero' a trovarti
Em
io che avevo i fatti miei
                  A
ti ricordi quella con quegli
Em
occhi grandi che anche tu
             A
mi dicevi e' troppo bella
Em
forse e' stato il tempo
                       A
forse quella solitudine che
Em            G
ci portiamo dentro pero'
A4      A       D          A
credimi se tornerai magari poi noi ricon-
Em           A
quisteremo tutto
                D
come tanti anni fa
           A
quando per noi
         Em              A
forse la vita era piu' facile
Em
forse e' stato il tempo
                     A
forse quella solitudine che
Em            G
ci portiamo dentro
       A4         A
troppo grande per noi


D
ti ho rivisto stamattina
D7+
sul giornale la tua foto
B
steso su quella panchina
Em
non sembravi neanche tu
A
forse te la sei cercata
D
forse non sei stato forte
G
non mi importa ma non so
A
se eri pronto per la morte
Em
e io sempre per i fatti miei
                    A
con un' altra donna con degli
Em
occhi grandi che anche tu
               A
mi diresti e' troppo bella
Em
forse e' stato il tempo
                     A
forse quella solitudine che
Em
ci portiamo dentro

pero'

A4      A       D          A
credimi se tornerai magari poi noi ricon-
Em           A
quisteremo tutto
                D
come tanti anni fa
           A
quando per noi
         Em              A
forse la vita era piu' facile
        D
se tornerai
       A
magari poi
         Em          A
noi riconquisteremo tutto
                   D
come tanti anni fa
           A
quando per noi
         Em              A
forse la vita era piu' facile.

OUTRO: D      A     Em    A  (ripetere ad libitum)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here