Sera di vento

Album

È contenuto nei seguenti album:

1984 Quando arriverà

Testo Della Canzone

Sera di vento di Iva Zanicchi

(C. Zavaglia – M. Schembri)

C’è sera di vento
tormento dentro l’anima mia
e graffia l’istinto
quest’aria che sa già di magia
Tu sulla mia pelle se vuoi
giocare ancora puoi
come pantere in acrobazia
stasera

C’è caldo eccitante
deserto nuovo questa città
e dentro la mente
mi abbaia questa mia identità
io col tuo respiro su me
sono sicura che
senza più alibi sarò
da questa sera

Io vorrei
stare qui per vedere
l’immensità
bruciare il nostro tempo
Io vorrei
stare qui e navigare
sul letto tuo
lasciando fuori il mondo
Prendimi lucida follia
e poi amami di più
vestimi la pelle di rose

C’è sera di vento
tormento dentro l’anima mia
e non c’è rimpianto
l’amore non è fredda utopia
Ma bruciano i pensieri tuoi
come l’asfalto e poi
gira la vita intorno a noi
gocce di fortuna

Io vorrei
stare qui per vedere
l’immensità
bruciare il nostro tempo
Io vorrei
stare qui e navigare
sul letto tuo
lasciando fuori il mondo
Toccami logica poesia
e poi baciami di più
riempimi di mille pretese

Io vorrei
stare qui per vedere
l’immensità
bruciare il nostro tempo
Io vorrei
stare qui e navigare
sul letto tuo
lasciando fuori il mondo
Toccami logica poesia
e poi baciami di più
riempimi di mille pretese

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here