Sotto le lenzuola – Gigi D’Alessio

Album

È contenuto nei seguenti album:

1994 Dove mi porta il cuore
2003 Buona vita

Testo Della Canzone

Sotto le lenzuola – Gigi D'Alessio di Gigi D’Alessio

Sotto voce nu brivido vasame,
sei la cosa più cara che ho,
ma pecchè ci’amma sempe annasconnere,
primma tu poi sagl’io doppo e te.
Troppo bello si fusse muglierema,
che problem’ tenessem’io e te,
nun è giusto però ci’amma vestere,
me rispiace ma t’aggia scetà.
Le lenzuola arrotolate,
mezza scummigliata staje durmenn’ tu.
‘O facesse n’ata vota ma dint’a nuttata song’
‘e chella llà,
pure si è tarde ‘a casa aggia turnà,
damm’a cammisa che ‘a annascunn’a ffa’,
già tutt’e sere te lass’ stu core, ‘e me che ne fa.
Tiene n’ati tre minuti si nun te decidi te rimmango ccà.
Miettatill’ stu vestito ca nun ce sta
‘o tiempo manco ‘e te truccà.
Ma comme chiove ‘ncopp’a sta città,
pure stu cielo ce vò fa restà,
ma ‘o temporale però fa paura, a chi stamm’aspettà.
Io pe tte’ fosse pronto a me spartere,
ma po’ chella sul’essa che ffa’,
senz’e te nun putesse mai vivere,
e manch’io ‘o pozz’ fa senz’e te.
Le lenzuola arrotolate,
mezza scummigliata staje durmenn’ tu.
‘O facesse n’ata vota ma dint’a nuttata song’
‘e chella llà
pure si è tarde ‘a casa aggia turnà,
damm’a cammisa che ‘a annascunn’a ffa’,
già tutt’e sere te lass’ stu core, ‘e me che ne fa.
Tiene n’ati tre minuti si nun te decidi te rimmango ccà.
Miettatill’ stu vestito ca nun ce sta
‘o tiempo manco ‘e te truccà.
Ma comme chiove ‘ncopp’a sta città,
pure stu cielo ce vò fa restà,
ma ‘o temporale però fa paura, a chi stamm’aspettà

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

[nextpage title=”Accordi per chitarra”]

Accordi

   
   Fm                    Cm
Sottovoce nu' brivido  vasame

       Fm                   Cm
sei la cosa piu' cara che ho

           Fm6                       Cm
ma pecche' ce' 'amma sempe annasconnere

       Fm                           Cm
primma tu  po' saglio io  dopp 'e te

       F#m9                     C#m
troppo bello  si' fusse muglierema

             F#m              C#m
che problem 'tenessemo io e te

          G#7                    C#m9
nun e' giusto   pero' ce''amma vestere

      C#m
me dispiace  ma te aggia sceta'

Dm7
le lenzuola arrotolate

mezza scummigliata  staie durmenno tu

'o facesse n'ata vota

                   Gm7
ma dint''a nuttata songo e chella lla'

pure si'e' tarde 'a casa 'aggia turna'

             Dm7
damm 'a cammisa che '

annascunne 'a ffa'

           Gm7                    A#
gia' tutt 'e sere  te lassa stu core

                        A A7
'e me che ne' ja' fa'...

Dm7
tiene n'ati tre minute

si nun te decide  te rimango cca'

miettatillo stu'  vestito

                      Gm7
ca' nun ce' sta tiempo

manco 'e te trucca'

ma comme chiove 'ncopp 'a sta' citta'

             Dm7
pure stu' cielo ce' vo' fa' resta'

         Gm7                   A
ma 'o temporale pero'  fa paura

                      Dm Gm7 Dm Gm A# A A7
a chi stammo 'aspetta'                  


Gm                              Dm
io pe' te fosse pront 'a me spartere

       Gm                        Dm
ma po' chella sul 'essa che ffa'?

   Gm                         Dm
senza 'e me  nun putesse maie  vivere

        Gm                   Dm
e manco io 'o pozzo fa senza e te

B  Em7
le lenzuola arrotolate

                        Am7 Em7 Am7 B Em
le lenzuola arrotolate..   

***

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here