Zingarella – Alunni Del Sole

Album

È contenuto nei seguenti album:

1977 ‘A canzuncella
2005 ..E risalire il tempo

Testo Della Canzone

Zingarella – Alunni Del Sole di Alunni Del Sole

In un altro cortile dove la giovinezza
sfiora il tempo con gli anni o con una carezza,
lei viveva rubando fantasmi all’amore
e passava le ore a specchiarsi con gli altri.
E così anch’io una sera d’estate
senza andare lontano l’ho conosciuta
e l’ho fatta mia nei suoi pensieri e negli occhi.
E se c’è stato qualcosa che mi ha fatto pensare
quando siamo rimasti soli io e lei a parlare,
dove nasce l’amore e continua il passato,
dove muore il passato e continua l’amore.
E ci siamo spogliati come due innamorati
e ci siamo visti in faccia una momento
e ci siamo trovati abbracciati dal vento.
E ci siamo chiamati con tutti i nomi del mondo
e ci siamo inventati nei colori del giorno
e ci siamo chiesti è questo il momento.
e dov’è il suonatore che ci ha fatto cantare,
dov’è l’attimo che ci ha rubato i ricordi
e la tua gonna, la zingarella dov’è?

E se c’è stato qualcosa che ci ha fatto pensare
quando siamo rimasti soli io e lei a parlare
dove nasce l’amore e continua il passato,
dove muore il passato e continua l’amore
e ci siamo visti in faccia una momento
e ci siamo trovati abbracciati dal vento.
E ci siamo inventati nei colori del giorno
e ci siamo abbracciati nei confini del giorno
e ci siamo chiamati con tutti i nomi del mondo.
E ci siamo anche persi in un cielo diverso
e ci siamo raggiunti ritrovati da una gesto
e ci siamo spogliati come due innamorati.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here