A Concetta

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

A Concetta di Peppe Barra

(P.Trampetti -L.Cannavaccioulo)

E ‘sta cannela nun abbrucia
E st’acqua ca cchiù nun scorre
Stu suonno nun è mai ddoce
a che dolore a ‘stu core

E chesta bella madonna
Ca nun parla e nun risponde
E stanotte quanta ggente
S’addurmarrà senza e te

Eppure mò
Nuje cantammo a stessa canzone
Comm’era allora
Se parlava po sfizio e parlà
Se faceva currenno ‘a sagliuta
S’arrivava t’anne p’arriva’
Se guardava ‘nfaccia ‘niente
Tu pazziave pe’ pazzià
Quanti ccose ca vedevo
Quanti stelle ca cuntavo

Tutto è ormai senza culore
E ‘o sanghe nun è cchù ddoce
A che dolore a ‘stu core
E chesta bella Madonna

Eppure ‘ò ssai
Chella po’ era n’ata canzone
Forse era ‘a stessa
Mo te veco stai aret’a fenestra
Io che faccio cchiù chiano ‘a sagliuta
Mo sto sulo chissà chi m’aiuta
Tu me dice chest’è a vita
E nisciuno ‘a po’ cagnà

Sogna doce duorme duorme
Ca dimane è n’atu jorno

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here