Alba sul mare

Introduzione

Indice

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Alba sul mare di Claudio Villa

(Vito MarlettaSopranziAlberto Sordi)
Nilla Pizzi e Valeriano Maspero
Claudio TerniI Girasoli

L’immensa distesa del mar
scintilla di mille color:
E’ l’alba che torna a portar
il saluto alla vita e all’amor…
E mentre la volta del ciel
s’ammanta d’un candido vel,
l’onda placida lieve mormora
la più bella canzone del mar.
L’alba sul mar
lieta ritorna e s’ imporpora,
e il marinar
canta con voce nostalgica…
Fra cielo e mar
vola il pensiero
ad un angelo
e sopra l’onde che passano
sogna ancor la poesia del mare.
Scogliere,dirupi e citta’
si destano al bacio del sol:
nei porti chi viene e chi va,
sulle spiagge ritorna l’amor…
S’affaccia una donna a guardar
con ansia l’azzurro del mar:
Prega gli angeli,tutti gli angeli,
per la vita del suo marinar.
L’alba sul mar
lieta ritorna e s’imporpora,
e il marinar
canta con voce nostalgica…
Fra cielo e mar
vola il pensiero ad un angelo,
e sopra l’onde che passano
sogna ancor la poesia del mare.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here