Ali di cartone – Luca Barbarossa

Album

È contenuto nei seguenti album:

1996 Sotto lo stesso cielo
2001 Viaggio di ritorno

Testo Della Canzone

Ali di cartone di Luca Barbarossa

Dove ci portera’
la nostra vita
come andra’ a finire
questo viaggio
che non smette
di sorprenderci
ogni volta
che pensiamo
di capire
che crediamo
di sapere
di aver messo tutto
dentro una valigia
da non aprire piu’
In quale piega
della mano
si confondera’
il destino
dei nostri amori
consumati
nello spazio di
una sera
tra le braccia
di qualcuno
che non
conosciamo ancora
ma che
aspettavamo gia’
dove ci portera’
di quale sete
ci disseteremo
e quale luce ci
raggiungera’ al mattino
di quale volo le
nostre ali di cartone
stanno volando gia’
Di quale altra fortuna
andremo in cerca
quale febbre senza oro
ci trascinera’ lontano
si guarderanno ancora
i tuoi sorrisi e i miei pensieri
quale musica leggera
piano ci accompagnera’
dove ci portera’
di quale sete
ci disseteremo
e quale luce ci
raggiungera’ al mattino
di quale volo le
nostre ali di cartone
stanno volando gia’.
di quale sete
ci disseteremo
e quale luce ci
raggiungera’ al mattino
di quale volo le
nostre ali di cartone
stanno volando gia’.
di quale volo le
nostre ali di cartone
stanno volando gia’.

 
[nextpage title=”Accordi per chitarra”]

Accordi

   

Sol Mi- (2 V.)

Sol          Re           Mi-            Do
Dove ci porterà la nostra vita, come andrà a finire
Sol            Re             Mi-           Do
Questo viaggio che non smette di sorprenderci ogni volta
Sol          Re        Mi-           Do
che pensiamo di capire, che crediamo di sapere
Sol           Re
di aver messo tutto
Mi-           Do                    Sol Mi- (2 V.)
dentro una valigia da non aprire più
   Sol         Re        Mi-         Do
In quale piega della mano si confonderà il destino
    Sol           Re       Mi-             Do
Dei nostri amori consumati nello spazio di una sera
Sol            Re          Mi-            Do         Sol
Tra le braccia di qualcuno che non conosciamo ancora ma
            Re         Do  Re
Che forse aspettavamo già
             Do  Re
Dove ci porterà
              Do Re Sol       Mi-
 Di quale sete ci disseteremo
             Do Re Sol         Mi-
 E quale luce ci raggiungerà al mattino
    Do        Re    Sol           Mi-
 Di quale volo le nostre ali di cartone
 Do Re                Do
 Stanno volando già

Di quale altra fortuna andremo in cerca

Quale febbre senza oro ci trascinerà lontano

Si guarderanno ancora i tuoi sorrisi e i miei pensieri

Quale musica leggera piano li accompagnerà

Dove ci porterà

Di quale sete ci disseteremo

 E quale luce ci raggiungerà al mattino

 Di quale volo le nostre ali di cartone

 Stanno volando già

Di quale sete ci disseteremo

 E quale luce ci raggiungerà al mattino

 Di quale volo le nostre ali di cartone

 Stanno volando già

Di quale volo le nostre ali di cartone

 Stanno volando già



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here