Ama – Dhamm

Introduzione

Indice

 

 

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Ama – Dhamm – Festival di Sanremo 1996

(Dario Benedetti, Alessio Ventura, Mauro Munzi e Massimo Conti)
Dhamm

Oggi il cielo ha pianto
Ha pianto insieme a te
A te che dici sempre che non troverai
Nessuno che potrà capirti, potrà amarti come sei
Ci si sente vuoti
è capitato a me
Avere il mondo in mano
E poi perderlo
Ma lo sai, l’amore è questo
Puoi toccarlo un giorno e poi
Ti ritrovi solo come siamo noi
Ma se tu sei come me
Non lasciare mai che lui ti cambi no
Non perderti
Guarda in faccia chi verrà
Non aver paura mai di piangere
Non perderti
Ama, ama, ama, ama
Non è andata liscia
Neanche tra di noi
Ed è stata dura
Anche dirsi addio
Ma lo sai, l’amore è questo
E troppe volte ancora noi
Toccheremo il cielo e poi cadremo giù
Ma se tu sei come me
Non lasciare mai che lui ti cambi no
Non perderti
Guarda in faccia chi verrà
Non aver paura mai di piangere
Non perderti
Ama, ama, ama, ama
E quando sarai sola
Sola come me
Dovrai provare ancora
Sveglia il cuore
Non morire mai
Ama, ama, ama, ama
Ama, senza chiudere il cuore
Ama, senza troppe paure
Ama, anche se farà male
Ama, se tu sei come me, ama
Ama.

 



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here