Amici – Lucio Dalla

????????????????????????????????????

Album

È contenuto nei seguenti album:
1996 Canzoni

Testo Della Canzone

Amici – Lucio Dalla di Lucio Dalla

Quando eravamo piccoli
sempre fuori pochi spiccioli
sporchi duri e un po’ ridicoli eravamo noi amici
gatti neri in mezzo ai vicoli
baci rubati dietro agli angoli
sempre insieme indivisibili eravamo noi amici
Alle nove e mezza
sotto la sua porta
lei alla finestra
esco un’altra volta
dai domani è festa
andiamo a camminare un po’ su e giù
al mare su e giù al mare
Quando eravamo piccoli
strani a volte incomprensibili
quasi sempre innamorati tra di noi
sognavamo ad occhi aperti e a cieli limpidi
sogni estivi ed impossibili
sopra a una panchina a Rimini
tutti e tre amici
Mano nella mano
facciamo una scommessa
chi sputa più lontano
hai fatto una promessa
lo sai che io ti amo
vabbè chi se ne frega
vuol bene a me
decide lei
domani decidiamo
fai un’altra scommessa
lo sai che io la amo
mi gira un po’ la testa
però non ci perdiamo
e giù a dormire tutti e tre amici
tutti e tre amici
Poi ci accorgevamo
solo verso sera che era tardi
perché quando era buio era già tardi
noi a casa non torniamo mai
Tutti e tre sul treno
forse troppo stanchi per parlarci
era troppo bello addormentarsi
tutti e tre amici
Mano nella mano
guardo il cielo da lontano
chissà cosa saremo
tutti e tre domani
domani ci vediamo
sotto la tua porta
ciao lo sai che io ti amo
che palle un’altra volta
però non ci perdiamo
poi a casa tutti e tre amici
tutti e tre amici
Eravamo piccoli
ma veramente grandi senza limiti
davvero liberi
come non lo siamo stati più
ora che siam grandi
vedi in fondo come siamo piccoli
divisi in mezzo a tanti e tutti simili
adesso chissà dove è lei
adesso dove è lei
adesso

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

[nextpage title=”Accordi per chitarra”]

Accordi

   
Am



          Dm
QUANDO ERAVAMO PICCOLI

               G
SEMPRE FUORI POCHI SPICCIOLI

               E
SPORCHI DURI E UN PO' RIDICOLI 

            Am
ERAVAMO NOI AMICI

              Dm
GATTI NERO IN MEZZO AI VICOLI

         G
BACI RUBATI DIETRO GLI ANGOLI

               E
SEMPRE INSIEME INDIVISIBILI 

        Am
ERAVAMO NOI AMICI

               FM7
ALLE NOVE E MEZZA

             Em
SOTTO LA SUA PORTA

             Em7
LEI ALLA FINESTRA

              Dm7
ESCO UN'ALTRA VOLTA

DA DOMANI E' FESTA

             Dm6
ANDIAMO A CAMMINARE 

                E7
UN PO' SU E GIU' AL MARE 

                 Am G9 Am7 E
SU E GIU' AL MARE          



Am
QUANDO ERAVAMO PICCOLI

    G9
STRANI A VOLTE INCOMPRENSIBILI

Am7
QUASI SEMPRE INNAMORATI 

    E
TRA DI NOI SOGNAVAMO 

Am
AD OCCHI APERTI E A CIELI LIMPIDI

G9
SOGNI ESTIVI ED IMPOSSIBILI

  Am7
SOPRA UNA PANCHINA A RIMINI

E                 FM7
TUTTI E TRE AMICI MANO NELLA MANO

                       Em7
FACEVAMO UNA SCOMMESSA CHI SPUTA PIU' LONTANO

                       Dm7
HAI FATTO UNA PROMESSA LO SAI CHE IO ti AMO

VABBE' CHI SE NE FREGA

     C                   FM7
VUOL BENE A ME DECIDE LEI

DOMANI DECIDIAMO FAI UN'ALTRA SCOMMESSA

   Em7
LO SAI CHE IO LA AMO

MI GIRA UN PO LA TESTA

Dm7
PERO' NON CI PERDIAMO

                     E
E GIU' A DORMIRE  TUTTI E TRE AMICI

                  Am
TUTTI E TRE AMICI POI CI ACCORGEVAMO

             G9
SOLO VERSO SERA CHE ERA TARDI

                   Am7
PERCHE' QUANDO ERA BUIO ERA GIA TARDI

               E
NOI A CASA NON TORNIAMO MAI

Am
TUTTI E TRE SUL TRENO

                 G9
FORSE TROPPO STANCHI PER PARLARCI

           Am7
ERA TROPPO BELLO ADDORMENTARSI

   E              FM7
TUTTI E TRE AMICI MANO NELLA MANO



Em7                       G6
GUARDO IL CIELO DA LONTANO

Dm7
CHISSA' COSA SAREMO



C
TUTTI E TRE DOMANI 

FM7
DOMANI CI VEDIAMO SOTTO LA TUA PORTA

Em7
CIAO LO SAI CHE IO TI AMO CHE PALLE UN'ALTRA VOLTA

Dm7
PERO' NON CI PERDIAMO

              E
POI A CASA TUTTI E TRE AMICI

                  Am
TUTTI E TRE AMICI ERAVAMO PICCOLI

     G
MA VERAMENTE GRANDI SENZA LIMITI

F                   E
DAVVERO LIBERI COME NON LO SIAMO STATI PIU'

Am
ORA CHE SIAM GRANDI

              G
VEDI IN FONDO COME SIAMO PICCOLI

          F
DIVISI IN MEZZO A TANTI E TUTTI SIMILI

       E
ADESSO CHISSA' DOVE E' LEI

       E7
ADESSO DOVE E' LEI ADESSO...  



FM7 C6 Em7 Dm7 C FM7 Em7 G6 Dm7 C FM7 Am Em7 Dm7 C

***

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here