Amo l’estate – Nino D’Angelo

Introduzione

Indice

Album

È contenuto nei seguenti album:
1990 Amo l’estate

Testo Della Canzone

Amo l'estate – Nino D'Angelo di Nino D’Angelo

Ce steva na vota nu cielo e nu mare
nu core sbandato a na storia d’ammore
ca dint’ ‘o respiro teneva ll’estate
n’estate passata annascuso d’ ‘o sole
nu jeans stracciato nu poco ‘e russetto
due occhi inventati un nasino perfetto
e chella valigia ogni juorno cchiù pronta
settembre è vicino mannaggia ‘o tramonto
quant’emozione quanno me parlava
e s’appuiava ‘ncopp’ ‘a spalla mia
io m’astipavo chello ca diceva
dint’ ‘e parole ‘e sta canzona mia
e sotto a luna mano dint’e mane
io me guardavo dint’a ll’uocchie suie
e in sottofondo a musica d’o mare
ce accarezzava ‘o core a tutt’e duie.

Amo l’estate, l’estate si tu
tu tutto chello ca io voglio si tu
io ce credevo e vulevo vulà
senza parole vulevo parlà
amo l’estate, l’estate si tu
tu ch’aspettavo ‘a na vita si tu
tu chillu treno ca io voglio piglià
tu si a stazione ca m’aggia fermà

Nu cielo ‘e parole, ma quanta poesia
il suo primo amore e la mia gelosia
e chillu silenzio ca po se rumpeva
c’o suono e nu vaso ca maie nun ferneva
l’aria e settembre ‘o sole se purtava
mentr’io dicevo ti rivedo ancora?
dint’a chillu uocchie addò ce steva ‘o mare
stev affunnanno chistu grand’ammore

Amo l’estate, l’estate si tu

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here