Aria – Sierra Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Aria – Sierra

Siamo preda degli avvenimenti
Sento cose che non senti
Tu mi fermi e chiedi chiarimenti
Come una guardia chiede i documenti
Ho l’aria intorno a me, lei mi diceva non c’è meglio di te
Viva la vita sotto il sole alle tre
Io mi devo ancora prendere il caffè

Verso il cielo riparto
Senza aspettare un treno che è in perenne ritardo
Lascio polvere di stelle sul palco
Il mondo in un palmo
SR leggendari fino all’ultimo affanno
Missionari di dio
Il sole che mi tocca mi ricorda che esisto anch’io
Preda degli avvenimenti sono gli astri che decidono e le anime recidono

Troppo distratto per non lasciare casa
Passavo il giorno a marcare stretto il cielo
Un confidente sincero non lo avevo
Quindi le cose per me, me le tenevo

Siamo preda degli avvenimenti
Sento cose che non senti
Tu mi fermi e chiedi chiarimenti
Come una guardia chiede i documenti
Ho l’aria intorno a me
Lei mi diceva non c’è meglio di te
Viva la vita sotto il sole alle tre
Io mi devo ancora prendere il caffè

Sto preso male stasera non dormirò
Senza lavoro quante le cene che pagherò
Un foulard nella bocca colombe che sputerò
Un paio d’ore solo dal ventre del popolo
Sento distacco tra noi
Serve un trapianto d’eroi
Ho la testa del drago sui vassoi
Non mi riconosco però dentro mi porto un falò
Al cambiamento sono solito
Sono comodo comodo sulle rapide
Guardo dalla base la punta della piramide
Pare che per gli altri salire sia così facile
Ma non controllo il karma se non controllo me vabbè

Troppo distratto per non lasciare casa
Passavo il giorno a marcare stretto il cielo
Un confidente sincero non lo avevo
Quindi le cose per me me le tenevo


Siamo preda degli avvenimenti
Sento cose che non senti
Tu mi fermi e chiedi chiarimenti
Come una guardia chiede i documenti
Ho l’aria intorno a me
Lei mi diceva non c’è meglio di te
Viva la vita sotto il sole alle tre
Io mi devo ancora prendere il caffè
Ho l’aria intorno a me
Lei mi diceva non c’è meglio di te
Viva la vita sotto il sole alle tre
Io mi devo ancora prendere il caffè

Ecco una serie di risorse utili per Sierra in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *