Aria – Syria

Album

È contenuto nei seguenti album:
2002 Le mie favole

Testo Della Canzone

Aria – Syria di Syria

Sai credevo fosse facile
rubare fiori dal cortile
ma non è semplice
si rischia spesso di inciampare
sopra un grosso sasso e farsi male
credimi sarebbe inutile
se per me oramai
cadere è l’abitudine
ma c’è un perchè
da anni seguo lui
mi vesto con i suoi guai
mi vanno stretti si
ma pagano bene
così alla moda che non cambiano mai

Aria, tu sei come l’aria
come vuoti a perdere io e te
travolta da 1000 molecole che sanno d’aria
tu sei come l’aria
così capaci a mordere
ti stringi e non lo sai

E poi dai,
continua in direzione sud
e troverai
quei fiori che volevi da strappare
ci riuscirai anche tu
si che ci riuscirai anche tu
credimi forse un po’ mi guasta
girarti in testa coi dubbi nella testa
girarti in testa coi dubbi nella testa
nella testa

Aria, tu sei come l’aria
come vuoti a perdere io e te
travolta da 1000 molecole che sanno d’aria
tu sei come l’aria
così capaci a mordere
ti stringi e non lo sai
il male che mi fa

Aria
Aria
Aria

Ti stringi e non lo sai
credimi sarebbe inutile
se per me oramai
cadere è l’abitudine

Aria, tu sei come l’aria
come vuoti a perdere io e te
travolta da 1000 molecole che sanno d’aria
tu sei come l’aria
così capaci a mordere
ti stringi e non lo sai
il male che mi fa
il male che mi fa

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here