Attenti alle donne – Nino Taranto

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Attenti alle donne di Nino Taranto

(di: (Armando) – Vittorio Marsiglia)
Quanno na femmena mme vene a dicere:
“T’aggia lassá, nun pò durá st’ammore…è inutile!”
Io só’ filosofo, mme metto a ridere:
‘o ssaccio giá ca nun ‘o ffa manco si ‘accidono…
ché la donna, con baci e promesse,
fa ogni cosa nel proprio interesse.
‘E ffemmene, si chiagnono ce vonno arravugliá,
e quanno ce disprezzano, ce vonno cchiù attaccá…
Quanto só’ scieme ll’uommene ca nun sanno capí:
si dice “No” na femmena, allora ha ditto “Sí”!

Segui una donna pittosto eccentrica?!
La senti dir: “La vuol finir di far lo stupido?”
“Qui c’è un equivoco! Só’ n’ommo serio:
le voglio offrir un posticin nella mia macchina…”
Sente ‘a “machina” e più non ragiona…
la ragazza con te si abbandona!

Po’ se ne vène ô cinema, po’ vène a strafucá…
e doppo, tutta languida, se lascia accompagná.
Giunta alla casa, alle undici, confida alla mammá:
“Mammá, ho trovato un “chiòchiaro” cchiù chiòchiaro ‘e papá…

Se l’uomo è timido, piuttosto ingenuo,
la donna sa comm’ha da fá po puté cogliere….
Tuccá è difficile, baciá è impossibile…
“Vieni a parlá con la mammá e si puó concludere…
Ci ho la casa, il corredo e lo zio,
ca, si more, ogni cosa è do mmio…”

E il povero Saverio, quand’è salito su,
corredo, casa, láscito…nun trova niente cchiù!
E restano a suo carico la moglie e la mammá…
e tre fratelli piccoli ch’isso ha da dá a magná…

E cheste sóngo ‘e ffemmene, c’è poco ‘a pazziá!
T’avotano, te girano,..te sanno ‘mpapucchiá!
Io do un consiglio ai giovani quanno s’hann’ammogliá:
“Ccá nce sta tutta perdere e niente ‘a guadagná!…”

[nextpage title=”Accordi per chitarra”]

Accordi

  
C# A#m D#m G# C#                C#m               C#


              QUANNO NA FEMMENA MME VENE A DICERE:

C#m                C#            A#m         D#m

"T'AGGI''A LASSA', NUN PO' DURA' ST'AMMORE...E' 

                           G# D#m G#                 D#m G#

INUTILE! "IO SO' FILOSOFO,        MME METTO A RIDERE:    'O 

                           D#m G#9                  C# Fm

SSACCIO GIA' CA NUN 'O FFA     MANCO SI 'ACCIDONO...   CHE LA 

                           C Fm                                 G#

DONNA, CON BACI E PROMESSE,  FA OGNI COSA NEL PROPRIO INTERESSE.

D# G#                        C# G#

   'E FFEMMENE, SI CHIAGNONO    CE VONNO ARRAVUGLIA', E QUANNO CE 

             C#                         F#

DISPREZZANO, CE VONNO CCHIU' ATTACCA'...QUANTO SO' SCIEME 

           D#m G#7                C#                       G#

LL'UOMMENE     CA NUN SANNO CAPI': SI DICE "NO" NA FEMMENA, 

                      C# A#m D#m G# C#

ALLORA HA DITTO "SI'"!              SEGUI UNA DONNA PITTOSTO 

            C#m C# C#m                         C# A#m

ECCENTRICA?!       LA SENTI DIR: "LA VUOL FINIR    DI FAR LO 

         D#m G#                     D#m G#               D#m

STUPIDO?"    "QUI C'E' UN EQUIVOCO!     SO' N'OMMO SERIO:

G#                           D#m G#9                   C#

LE VOGLIO OFFRIR UN POSTICIN     NELLA MIA MACCHINA..."SENTE 

             Fm C                    Fm

'A "MACHINA"    E PIU' NON RAGIONA...LA RAGAZZA CON TE SI 

          G# D# G#                        C# G#

ABBANDONA!      PO' SE NE VENE 'O CINEMA,    PO' VENE A 

                                     C#                    F#

STRAFUCA'...E DOPPO, TUTTA LANGUIDA, SE LASCIA ACCOMPAGNA'.GIUNTA 

                     D#m G#7                 C#

A CASA, ALLE UNDICI,     CONFIDA ALLA MAMMA':"MAMMA', HO TROVATO 

G#                                           C# A#m D#m G# C#

UN "CHIOCHIARO" CCHIU' CHIOCHIARO 'E PAPA'...              SE 

                  C#m               C# C#m

L'UOMO E' TIMIDO, PIUTTOSTO INGENUO,   LA DONNA SA COMM'HA DA 

    C# A#m                    D#m G#                   D#m

FA'    P''O PUTE' COGLIERE....    TUCCA' E' DIFFICILE, 

G#                      D#m G#                            D#m

BACIA' E' IMPOSSIBILE...    "VIENI A PARLA' CON LA MAMMA' 

G#9                    C#                                 Fm

E SI PUO' CONCLUDERE...CI HO LA CASA, IL CORREDO E LO ZIO,

C Fm           G#                       D# G#

  CA, SI MORE, OGNI COSA E' D''O MMIO...   "E IL POVERO 

         C# G#                                          C#

SAVERIO,    QUAND'E' SALITO SU,CORREDO, CASA, LASCITO...NUN TROVA 

              F#                     D#m G#7

NIENTE CCHIU'!E RESTANO A SUO CARICO     LA MOGLIE E LA 

         C#                     G#                           C#

MAMMA'...E TRE FRATELLI PICCOLI CH'ISSO HA DA DA' A MAGNA'...E 

                          G#

CHESTE SONGO 'E FFEMMENE, C'E' POCO 'A PAZZIA'!T'AVOTANO, TE 

         C#                    F#

GIRANO,..TE SANNO 'MPAPUCCHIA'!IO DO UN CONSIGLIO AI GIOVANI 

D#m G#7                     C#                            G#

    QUANNO S'HANN'AMMOGLIA': "CCA' NCE STA TUTT''A PERDERE E 

                       C# Aaug C#

NIENTE 'A GUADAGNA'!...        

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here