wikitesti2016

COUNT ON ME – BROCKHAMPTON e ASAP Rocky Feat SoGone SoFlexy – Testo e Traduzione in Italiano

Mi sembri così diverso
È come se fossi a malapena, ascolta

Mi sembri così diverso
È come se mi conoscessi a malapena
Ti stavo mancando
Giuro che sono stanco di sentirmi solo
Come la canzone Field Mob, Trill Mob boy
È stata MIA per troppo tempo, finora
Ora prendi il risarcimento
Cambia la conversazione, dollari tutto quello che sto inseguendo
Non parli di soldi? Cazzo stai dicendo?
Sono frasi non 

Continua su Testitradotti

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
COUNT ON ME – BROCKHAMPTON e ASAP Rocky Feat SoGone SoFlexy

You look so different to me
It's like you barely even, listen

You look so different to me
It's like you barely even know me
You was missin' from me
Swear I'm tired of feelin' lonely
Like Field Mob song, Trill Mob boy
She been MIA for too long, so far
Now catch the compensation
Change the conversation, dollars all I'm chasin'
Ain't talkin' money? Fuck is you sayin'?
I'm non-comprehensive, money finish sentences
No, I ain't sensitive, nigga, just highly offended

It'll be okay, no matter what they say about us
It'll be okay, no matter what they say about us
I know that it'll be okay
You ain't even need no money, you can count on me
It'll be okay, no matter what they say about us
It'll be okay, no matter what they say about us
I know that it'll be okay
You ain't even need no money, you can count on me

Let's not fight the funk
She say I pour too much in my cup
Fuck the opposition, plus I'm still ridin' with it tucked
They say I should change the way I'm livin'
But just can't get enough
Still be quick to up that chopper on his block and hit 'em up
My lil brothers don't come home 'til November, I told 'em "We gon' live it up"
Can't do shit but pray for J Ron 'cause that nigga don't gave a fuck
Not at all, nigga, had my back against the wall, nigga
Momma told me I'd see it all, nigga

Yeah, who love you at your lowest of lows? I know, I mean
I'm in the backyard thinkin' I need, that smoke puffing outta my teeth
I'm good, I got my green, sittin' back sippin' ocean breeze
I don't got it, baby, ask them boys, all that hating turn to white noise
Tryna get red carpet fly, I don't flex my life, I don't lie
Treat life like I might die, don't like myself sometimes
But I bet that come with time, ever feel like ya head got screws?
A little bit loose, goddamn, give a fuck if I lose
Ain't no fool, he got déjà vu
I'm the man, I'm the dawg, got juice
Just know I fucked up too
Talk like you got it figured it out and I wish I did too

It'll be okay, no matter what they say about us
It'll be okay, no matter what they say about us
I know that it'll be okay
You ain't even need no money, you can count on me
It'll be okay, no matter what they say about us
It'll be okay, no matter what they say about us
I know that it'll be okay
You ain't even need no money, you can count on me

Count on me
Count on me

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

WINDOWS – BROCKHAMPTON e SoGone SoFlexy – Testo e Traduzione in Italiano

Oh merda, stavo solo parlando
Solo quel macinare, le trincee, solo
Sai cosa sto dicendo, solo tutto questo
Voglio dire, tu, non ne capisci l'atmosfera

È bello tirare fuori questa merda dal fango, negro
Fatto dai tempi duri è ancora amore per i bassifondi negro
Rapiniamo i negri solo perché negro
E ti servirò qualsiasi cosa ma niente di meno che un dub nigga
E come ci si sente ad essere un dub neg

Continua su Testitradotti

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
WINDOWS – BROCKHAMPTON SoGone SoFlexy

Oh shit, I was just talking 'bout
Just that grind, the trenches, just
You know what I'm sayin', just all that
I mean, you, you don't get the vibe of it

Feels good to get this shit out the mud nigga
Made from hard times it's still love for the slums nigga
We rob niggas just because nigga
And I'll serve you anything but nothin' less than a dub nigga
And how it feel to be a dub nigga?
I'm tryna be a better man but nothin' less than a thug nigga
I kill shit, just check my background
This murder game shit my campground
Check my resume or ask 'round
We just simply never back down
I caught a charge, now I'm back out
I bet this carbon blow his back out
Gettin' money, that's a fact now
Bitches, they don't know how to act now

The poor more polite, but the flow not nice
Watch for your wife, I might take your her out ya life
She wet my white tee, now it's like a wet wipe
Respect my tribe, I'm a dog like Phife
Look at me like a check but my name not Nike
Bitch, my number not the lottery
I'm like don't even talk to me
Honestly wouldn't fly a Melbourne chick to Sydney
All of these bars bought chains, prison industry
America did my people foul, then they gimme shot for free
While I watch Washington's wood teeth in her booty cheeks
Kings of last century, was livin' like peasantry
I don't even like sleep, time is the only luxury

Sendin' a fuck you too you all
I'ma ship it, laminate it
Got this shit straight off the lot
We ain't rentin' no Avis
Got the neighbors goin' crazy
It's me, Bari and Flexy
I can see thru your bullshit like ya face was made of plexi
I could fuck around and get to soundin' like I'm whinin' man
Only crybaby is the one inside the buggy man
Who I'm the boogie man
You Never sleep again
Nightmares, it's fright-filled the moment Freddy tuck you in
Stack my money higher than the foam a top of tidal wave
Lonely like the point guard at the key got the isolate
Light it up, light it up
We bring the light show
Who the hell invited all they friends?
Fuck if I know

Dey at ya window
Dem boy callin' for you
Dey at ya window
Dem boy comin' for you
Dey at ya window
You bet not tell no lie
Dey at ya window
You know them boys outside
They at ya window
Them boy callin' for you
They at ya window
Them boys comin' for you
They at ya window
You bet not tell no lies
And they ain't comin' to play
You should not told no lies

My pen could be a fortune teller or an ATM
It's got intentions of its own, I can't even pretend
Every moment is a fight nobody can defend
The circumstances should've never been there to begin
I watch the clocks melt as the devil dances
The chances are slim to none that you could understand this
Lost language we incantin'
Pain campin'
Amongst the stillborn raindrops is where I'm standin'
I wake up breakin' up an eighth just to function
Rather be in neutral, than continue to get sunken
All my niggas made it out the motherfuckin' dungeon
Tank has been on me, but I gotta keep runnin'
What you finna lean on when the system is crumblin'?
Everybody reachin', but they really end up fumblin' when they touch down
Y'all don't appreciate in value like a bust down
My shit authentic, they can't ever get enough now

Dey at ya window
Dem boy callin' for you
Dey at ya window
Dem boy comin' for you
Dey at ya window
You bet not tell no lies
And they ain't comin' to play
You should not told no lies

I can see that eye upon me when I close mine
Drug induced comatosis leakin' through me blind
The body is the temple I invite spirits
We crack riddlesand giggle behind closed blinds
Born to bleed
The brave and free got needs they gotsta feed
I breathe to see defeat
Fuck police and authority
Never means nothin' mind fuckin' myself to sleep
Had to take it to the streets
Capitalistic greed plague all society like COVID-19
Those dirty hands that feed don't buy it
Government officials don't give a fuck about the children
What do you believe?
Nothing's ever what it seems till you can't deny it
Flash points and flash bangs dictate defiance
History stuck on repeat in the loop of sirens
Terrorizin', always lyin'
God damn tyrants
Don't play with knives, kids

I tried to warn you
These boys, they don't know you
Outside, comin' for you
'Cause they don't love and they don't know you

I tried to warn you
These boys, they don't know you
Outside, comin' for you
'Cause they don't love and they don't know you

Fuck the world and all that inhabit it
Fuck the world and all that inhabit it
Sometimes it's like
Fuck the world and all that inhabit it
Sometimes it's like
All or nothin'
Fuck the world and all that inhabit it
Sometimes it's like
Fuck the world and all that inhabit it
Sometimes it's like

Just pick me up in the four door
I'll bless the beat with smoke and rain ash like Mordor
The warlord's comin', check the lamb for the slaughter
The envy so green it should be flyin' a saucer
And when the pressure is on, they gone
Ghost ride whippin' not your friends no more, so long
Snakes sneakin' I'm feelin' like I'm missin'
But never that
I'm still here bitch so God's winnin'
Lord willin'
There's no ceiling
They all pussy
Get out your feelings
Can try and run it up but baby I'm chillin'
I make my money then dip, stay killin'
Stay killin', stay killin', stay killin'

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Promessa – Relativo Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Promessa – Relativo



Ho i sogni chiusi nel cassetto
Baby, non c'è più rispetto
Io dico sempre cosa penso
Ma per gli altri non c'ha senso
Mi chiedono perché sto male
E c'ho l'istinto di animale
Ma rispondo con tono normale
C'ho il destino di arrivare
E mi dispiace se vi ho offeso
Ma c'è stato un malinteso
Io non sono un ricco sfondato
Ma mi fo il culo quadrato
Non far finta di non capire
Se non vuoi starmi a sentire
Mi dà un fastidio da morire
Chi non segue e poi vuol dire

Ah ah ah ah ah
Ah ah ah ah
No, vabbè
Non ci credo

Vuoi sapere perché son caduto in depressione
Perché se ne sbattono di te le altre persone
E rimani solo, proprio come fossi un cane
Facevano gli amici 'sti gran figli di puttane
Ma mi ricordo ora di aver fatto una promessa
Mentre mi raccolgo e guardo la mia ombra riflessa
Io per stare bene non ho bisogno di nessuno
E guai a chi mi rallenta che lo sbatto contro il muro

Non rimpiango mai quello che ho fatto
Non ritiro mai quello che ho detto
Sì, è vero sono un po' distratto
E a volte sbaglio, dai lo ammetto
Io lo sai, non faccio colazione
È troppo dura alzarsi dal lettone
Ma ti giuro che avevo intenzione
Di conoscere 'sto Sole
Lui che la notte pare star da solo
Ma sta scaldando l'altra parte del globo
È come me, io di notte mi consolo
E con la mente viaggio per il mondo
Che di giorno ci son troppi stronzi
Che voglion rovinarti le giornate
A sentirli sono come dei bonzi
Ma che dicon puttanate

Ah ah ah ah ah
Ah ah ah ah
No, vabbè
Non ci credo

Vuoi sapere perché son caduto in depressione
Perché se ne sbattono di te le altre persone
E rimani solo, proprio come fossi un cane
Facevano gli amici 'sti gran figli di puttane
Ma mi ricordo ora di aver fatto una promessa
Mentre mi raccolgo e guardo la mia ombra riflessa
Io per stare bene non ho bisogno di nessuno
E guai a chi mi rallenta che lo sbatto contro il muro

Ecco una serie di risorse utili per Relativo in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Cercare di te – Dimat Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Cercare di te – Dimat



Forse è vero mi ero perso
Tra quel paio di occhi blu
E se ci penso ancora adesso
A quando c'eri ancora tu

Non so
Come si può fare
Sdraiato sul letto
A cercare di te

E noi siamo solo ad un passo
Dal tetto del mondo e ti vedi un po' stanco
E non ti hanno detto che il tempo ingrandisce
Ogni tuo rimpianto
E io ti penso di più

Forse è vero mi ero perso
Proprio come hai fatto tu
Non cercarmi ora che ho smesso
A dirmi addio non sarai tu

E non so
Come si può fare
Sdraiato sul letto
A cercare di te

E noi siamo solo ad un passo
Dal tetto del mondo e ti vedi un po' stanco
E non ti hanno detto che il tempo ingrandisce
Ogni tuo rimpianto
E io ti penso di più

Ma poi ci ripenso
E mi prendo del tempo
Mi stacco dal mondo
Cercando un perché

Ho chiesto perdono
Ma senza successo
E adesso che guardi
Che pensi di me?

E noi siamo solo ad un passo
Dal tetto del mondo e ti vedi un po' stanco
E non ti hanno detto che il tempo ingrandisce
Ogni tuo rimpianto
E io ti penso di più

Ecco una serie di risorse utili per Dimat in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Attimi per attimi – Gipsy Fiorucci Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Attimi per attimi – Gipsy Fiorucci



Se stasera resti qui amami, amami
Quando la notte arriverà, stringimi, stringimi

Attimi per attimi lo sai
Lucida canzone dentro noi
Non importa dove andiamo
Basterà sognare ancora

Attimi per attimi tra noi
E se un giorno te ne andrai scrivimi, scrivimi
Se il destino cambia idea, sono qui, trovami

Attimi per attimi lo sai
Tenera canzone dentro noi
Non importa dove andiamo
Basterà tornare ancora

Attimi per attimi tra noi
Se domani ancora tornerà l’amore
Non si ferma dentro me
Se domani il sole troverà colore
C’è una luce che non c’è, nuova luce dentro me

Attimi per attimi tra noi, tenera canzone dentro noi
Non importa dove andiamo basterà tornare ancora

Attimi per attimi tra noi
Attimi per attimi tra noi

Ecco una serie di risorse utili per Gipsy Fiorucci in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Coriandoli e cicatrici – Pascucci Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Coriandoli e cicatrici – Pascucci

Sguardi rossi ma non è l’inferno
Parole in testa simulano un tarlo
Cade la neve e il suo silenzio
Sussurra che non devi più rifarlo
Mentre il sogno prende il sopravvento
Ricordi ti rubano lo spazio
Bruciano la gola come assenzio

Ma ora il messaggio ti è più chiaro
Ti svegli preoccupata sai che non è presto
La sigaretta brucia con il suo segreto
Ti chiedi se farai ancora in tempo
Scendono le lacrime sul mento (sul lento)
Scappi da casa e non chiudi la porta

Lasci giù le chiavi ma l’hai fatto apposta
Vuoi solo salire sopra un treno
Con te far sparire questo inverno
Te ne vuoi andare
In un luogo diverso
Dal profumo intenso
Che ti vuole ascoltare
Forse un poco amare

Te ne vuoi andare
In un luogo diverso
Dal profumo intenso
Che ti vuole ascoltare
Ti sei data da fare
La fortuna non la aspetti più
Coriandoli e cicatrici
Sono impresse nel tuo corpo
Non sapevi ancora andare in bici
Ma già sapevi cosa fosse un torto

Volevi solo essere felice come una bambina
Ma tu non sei diversa, non ti sei solo persa
Hai capito non è tua la colpa
Il pavimento si asciuga mentre togli il veleno
A volte preferivi far la finta tonta
Mai c’è stato un momento in cui valevi meno
lasci indietro ciò che ti è passato
Spezzi le catene che ti hanno legato
Non guardi più al futuro con un occhio bendato
Perché
Come un salice che incontra il vento
si scopre per un momento
Con le sue foglie che ballano nel tempo
Tu lo sai quello che vuoi

Ecco una serie di risorse utili per Pascucci in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Nella ruggine – Rebecca Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Nella ruggine – Rebecca

Sarebbe bello avere una storia da raccontare
Magari triste così dentro ti ci puoi specchiare
Tutti mi dicono l’amore ti fa solo male
Meglio evitare
Sarebbe bello non avere mai certezze
Pensare poco e poi fidarsi delle scelte quelle più sbagliate
Toccare il fondo perché in fondo ti fai due risate
Chiudiamo delle porte per paura di rischiare
Facciamo finti passi per paura di inciampare
e non riusciamo mai a guardarci dritti in faccia
Perché abbiamo paura che in fondo ci piaccia
Quando sei arrivato me ne sono accorta e
Porto ancora questa cicatrice
Rossa come ruggine
Scusa se non te l’ho detto prima
ma non so cos’è
Questa strana sensazione che mi fai provare te
Adoro quei tuoi sbalzi d’umore
Quando mi scansi e poi cominci ad abbracciarmi per ore ed ora che siamo distanti
Conto queste ore passarmi davanti
Parlerò di te ma senza pensare
Tu parlerai di me guardandomi male
Tutto ciò che è stato
Resta nel passato
Chiudiamoci nell’ombra
e cominciamo tutto da capo
Quando sei arrivato me ne sono accorta e
Porto ancora questa cicatrice
Chiusa come ruggine
Scusa se non te l’ho detto prima
ma non so cos’è
Questa strana sensazione che mi fai provare te

Ecco una serie di risorse utili per Rebecca in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Tutto L’indie Minuto Per Minuto – GuidoinarteRoberto Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Tutto L’indie Minuto Per Minuto – GuidoinarteRoberto



Sul comodino l’acqua del rubinetto
Poi guardi il soffitto distesa sul letto
Domani che cosa mi metto io invece
Che cosa ti tolgo

Sei come una scusa per tornare a casa
Sei l’unica scusa per tornare prima
Tanto lo so che mi aspetti in cucina
Con la radio accesa

E tutto l’indie minuto per minuto
Adesso che hai capito mi dici che sono ormai troppo lontano
E ascolti tutto l’indie minuto per minuto
Davanti alla finestra una sigaretta mentre ascolti Calcutta
Il tuo preferito

Sul termosifone poggi le mani,
riscaldi i pensieri mentre guardi fuori
mi cerchi nei fari delle auto che vedi
ma sono qui sotto fai finta di niente
ritorna a dormire poi fatti svegliare

E tutto l’indie minuto per minuto
Adesso che hai capito mi dici che sono ormai troppo lontano
E ascolti tutto l’indie minuto per minuto
Davanti alla finestra una sigaretta mentre ascolti Calcutta
Apro piano senza far rumore
Perche ti voglio guardare e poi
Voglio toccare la pelle che hai
Baciarti come non ho fatto mai

E tutto l’indie minuto per minuto
Adesso che hai capito mi dici che sono ormai troppo lontano
E ascolti tutto l’indie minuto per minuto
Davanti alla finestra una sigaretta mentre ascolti Calcutta
Il tuo preferito

Ecco una serie di risorse utili per GuidoinarteRoberto in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

No stick – ICON808 e Nicola Siciliano Feat Nitro e Braco- Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
No stick – ICON808 e Nicola Siciliano Feat  Nitro e Braco

 



ah ah ah ah ah
ah ah ah ah

Je esc’ for’, furtiv’
l’atr stann’ all’ultimi du’ tir’
tu m ssaje, esaurit’
nun ce po’ sta chi ce divid’

Yah
M sporc a vocc co dialett’
però poi chista m vas
m vern elegant’ chin e fior bust’ e rasa
port’ Americ’ int e vic, Maddalena, fra’, è Miami
m scenn a palla n’terr’ e non se joca ‘sta jurnat’
e vec che dice [?] ma l’unica che è sicura è l’ultima n’to circuito
scurn p nu scooppe, sputan’ p nu floppe, nsultan’ p nu strunz
e morn’ nta nu [?]

Je esc’ for’, furtiv’
l’atr stann’ all’ultimi du’ tir’
tu m ssaje, esaurit’
nun ce po’ sta chi ce divid’

ma quale vecchio nuovo a scuola
hai fatto la privata
il flow ti apre la gola
escono i dolci come la pignata
alla sfilata la mia faccia insanguinata
artisti entrano carne, escono salchipapa.

Lei prima vuole Nitro poi Wilson
siamo in due ma lei sembra un trison
ho ucciso più carriere io di Mixon con la Bic

a casa una doppietta in inox, frà non ho una stick

pensi che il rispetto siano solo i soldi, bye bro
io porto l'oro al collo in posti in cui non porti l'I-Phone

scusa se mi ostino
perchè rappo in corsivo
quando ho iniziato stavi nelle palle del postino

Piove sangue perchè ho set
quando premo rec
desolè
se la tua carriera è pressochè un forfait
finirò in fondo all'inferno con una chevrolet
gridando in faccia al Padre Eterno "What I fuck my body??"

Je esc’ for’, furtiv’
l’atr stann’ all’ultimi du’ tir’
tu m ssaje, esaurit’
nun ce po’ sta chi ce divid’


frate sono un pezzo grosso
peso più del peso vostro
smonto come un Lego
piego il cielo più dell'ego vostro
faccio mica un presupposto
ghiaccio quando pieno il polso
Icon fuma mezzo bosco
mentre bevo mezzo Mosco

Tratto il micro come il dito
come tratto un clito
ti uso come trampolino
quando troppo grido

cerco rapper piccolino che fa tanto il figo
ma il suo ghiaccio è il mignolino quando gratto il frigo

vuoi la tipa e non la chiavi bello
per chiavarla chiami me, bro come chiavistello

vuoi la Barbie e chiedi Ken, bro
faccio scush scush come Kemblo
cassa dritta, cazzo dritto come Ben Clock
mentre conto il benclo
zero back foot
fumo centos nel mio back
bro non sei te, bro non sei te
fra non sei gangstar ?
sono onesto
non hai fighe, solo escort
la mia tipa è un patrimonio Unesco
mentre frate tu dai un patrimonio a un'escort.

Je esc’ for’, furtiv’
l’atr stann’ all’ultimi du’ tir’
tu m ssaje, esaurit’
nun ce po’ sta chi ce divid’ (divid’)

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Mala Costumbre – Manuel Turizo e Wisin Feat Yandel – Testo e Traduzione in Italiano

Manuel Turizo, oh-oh, oh-oh

Ho già perso il conto delle volte che mi ero ripromesso
Non per aprirti di nuovo la porta

E ora sono di nuovo qui
Ti lascio entrare, di nuovo
Il tempo è passato e me ne sono reso conto, eh-eh

Sei una cattiva abitudine
Ti lascio sempre farmi male alla testa
Quando mi baci

Cattiva abitudine
Un giorno te ne vai ma quando vuoi torni
Lo fai sempre

Non ho nemmeno una vit

Continua su Testitradotti

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Mala Costumbre – Manuel Turizo e Wisin Feat Yandel



Manuel Turizo, oh-oh, oh-oh

Ya perdí la cuenta de las veces que me prometí
No volver a abrirte la puerta otra vez

Y ahora estoy aquí de nuevo
Dejándote entrar, de nuevo
Ha pasado el tiempo y me di cuenta que, eh-eh

Eres una mala costumbre
Siempre te dejo que me dañes la cabeza
Cuando me besas

Mala costumbre
Un día te vas pero cuando quieras regresas
Siempre haces esa

Ya ni vida tengo
Trato de olvidarte pero me mantengo
Pensándote
Hace tiempo vengo
Buscando en otra boca lo que en ti yo encuentro
Y no lo encontré

Me tiene mal acostumbrado
No lo he logrado
Vivir tranquilo si no te tengo a mi lado
Contigo dicen que estoy mal acompañado
Preguntan cómo es que lo tuyo me he aguantado

Pero que nadie opine lo que no ha probado
Que la piedra la tire el que no haya pecado
No fui el primero ni último que le ha tocado
Me queda claro ya

Eres una mala costumbre
Siempre te dejo que me dañes la cabeza
Cuando me besas

Mala costumbre
Un día te vas pero cuando quieras regresas
Siempre haces esa

Para ti nunca tengo un "no"
Te aprovechas de la situación
Apareciéndote de la nada y tú como si nada
Con solo una mirada mi mente maquinaba

Si estás aquí de nuevo, volviendo a encender el fuego
Provocarme con tu cuerpo y convencerme con tus besos
Traicioneros
Y lo loco es que yo me dejo
Con tal de calmar el deseo
Sabiendo que lo tuyo es

Mala costumbre
Siempre te dejo que me dañes la cabeza
Cuando me besas

Mala costumbre
Un día te vas pero cuando quieras regresas
Siempre haces esa

Mr doblete, ok
Digo que no pero termino diciendo que sí
Es que pienso en tu cuerpo y tú encima de mí
Pienso en cuando te conocí, en la noche que te comí
De cuando nos emborrachamos y contigo amanecí

Yo soy el tíguere que te mata
El que con besos te arrebata
El que te quita la bata
El flow calle
El que te domina, el que te examina
Digo que no quiero pero mi mente te imagina

Es que no sales de mi mente

Que todos los días baby, estoy contigo
Yo te pienso
Quisiera olvidarte y no lo consigo
Digo que no quiero pero siempre sigo
Y yo no me niego
Siempre que le llega yo le doy castigo

Mala costumbre
Siempre te dejo que me dañes la cabeza
Cuando me besas

Mala costumbre
Un día te vas pero cuando quieras regresas
Siempre haces esa

Damas y caballeros
Colombia y Puerto Rico
Con la intención de hacer un éxito mundial
Manuel Turizo
W Yandel
Multi Million Records
La Industria Inc
Combinación que huele a dinero

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Quiereme Mientras Se Pueda (Remix) – Manuel Turizo e Miky Woodz Feat Jay Wheeler – Testo e Traduzione in Italiano

Se oggi la mia vita viene portata via
Sei stato il migliore che io abbia mai vissuto
I bei ricordi restano
Se vado, non dimenticarti di me
Godiamoci finché possiamo
Facciamo la storia a modo nostro
Nessuno si prepara alla fine

Quindi amami finché puoi
Quella vita è una ruota che ti fa mille giri, alla fine non resta niente
Non ho visto la prima storia
Che qualcuno muore e qualcosa viene preso
E l

Continua su Testitradotti

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Quiereme Mientras Se Pueda (Remix) – Manuel Turizo e Miky Woodz Feat Jay Wheeler



Si hoy mi vida se la llevan
Tú fuiste lo mejor que viví
Los buenos recuerdos se quedan
Si me voy no te olvides de mí
Disfrutemos mientras se pueda
Hagamos la historia a nuestra manera
Que nadie se prepara pa'l final

Por eso quiéreme mientras se pueda
Que la vida es una rueda que te da mil vuelta', al final nada queda
No he visto la primera historia
De que alguien se muere y algo se lleva
Y lo mejor de esta historia es que tú eres mi compañera
De esta vida pasajera

Quiéreme mientras yo te quiera
La realidad es que lo años pasa de prisa
Por eso es que hay que tener cuidado de cómo la vida la visualizas
Y si no estás conmigo me falta el aire
Cuando estoy contigo me sobra la brisa
Aquí no se aparenta
Nos arropamos hasta donde nos llegue la friza
Ma' yo sé que el amor no tiene precio y tampoco se cotiza
Pero dime cuánto vale sacarte una sonrisa
Quiero que lo nuestro sea pa' siempre
No quiero que nuestra historia sea borrada como la tiza
Y hacerte feliz que es lo que a ti te caracteriza

Por eso quiéreme mientras se pueda
Que la vida es una rueda que te da mil vuelta', al final nada queda
No he visto la primera historia
De que alguien se muere y algo se lleva
Y lo mejor de esta historia es que tú eres mi compañera
De esta vida pasajera

Y aunque te quiera pa' la eternidad
Todo en la vida tiene su principio y su final
Tú y yo no somo' la excepción, no te sienta' mal
Y si me voy que seas feliz antes de llorar
Antes de que termine quiero que conmigo camines
Que nuestra historia la pongan en todos los cines
Amándono' hasta que los años nos dominen
Tú y yo toa la noche bailando, el mundo se nos queda mirando
Yo quiero envejecer despertando viendo el Sol en tu cara brillando
Lo que pidas te lo doy
Tragao de ti estoy
Si mañana no estamos disfrutamos hoy
Tus amigas saben que nos enamoramos
Y que de tu corazón el dueño soy

Quiéreme mientras se pueda
Que la vida es una rueda que te da mil vuelta', al final nada queda
No he visto la primera historia de que alguien se muere y algo se lleva
Y lo mejor de esta historia es que tú eres mi compañera (Mi compañera)
De esta vida pasajera (De esta vida pasajera)

This is the Remix

Manuel Turizo
Manuel Turizo
Jay Wheeler, Jay Wheeler
La voz favorita, baby
Miky Woodz
Takagi & Ketra
Julián Turizo
Manuel Turizo
Bull Nene
Flow Music
Ear Candy
La Industria Inc
La Asociación de los 90 Piketes, mi amor

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Cosas Malas – Manuel Turizo e Dalex Feat Justin Quiles – Testo e Traduzione in Italiano

Uh-yeh
Manuel Turizo, oh (Ha)
Yeih
(Oh, oh)

Tra una cosa e l'altra, un drink e la nota
Il DJ ne ha messo uno che ti ha fatto impazzire (Sì)
Questa volta non sono stato io, sei stato tu a farmi ballare (Mi hai portato fuori a ballare)
I nostri vestiti si sono intromessi, il narghilè in bocca
Passando il fumo direttamente alla mia bocca (Bocca)
Questa volta non sono stato io, sei stato tu a dire: "

Continua su Testitradotti

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Cosas Malas – Manuel Turizo e Dalex Feat Justin Quiles



Uh-yeh
Manuel Turizo, oh (Ja)
Yeih
(Oh-oh)

Entre una cosa y la otra, una copa y la nota
El DJ puso una que te volvió loca (Yeah)
Esta ve' no fui yo, fuiste tú quien me sacaste a bailar (Me sacaste a bailar)
Nos estorbaba la ropa, la hookah en tu boca
Pasándome el humo directo a mi boca (Boca)
Esta ve' no fui yo, fuiste tú quien dijo: "Vámono' ya" (Jaja)

Y terminamo' en mi casa
Haciendo cosa' de esa' mala'
Tú en mi cama con la ropa en la sala
Imposible no aguantarnos las ganas
Esa noche terminamo' en mi casa
Haciendo cosa' de esa' mala'
Tú en mi cama con la ropa en la sala
Imposible no aguantarnos las ganas

Y rompimo' la dieta, nos comimo' la cena completa
La' mano' no se quedaban quieta' (Yo, yo)
Medio caliente y tú media coqueta
Amanecimo' y repetimo' la receta
Y se tardó, pero se no' dio
Tú fuiste atrevida al igual que yo
¿Será por las copa' que se bebió?
Y se atrevió, se decidió
Y aunque se tardó, pero se nos dio
Tú fuiste atrevida al igual que yo
¿Será por las copas que se bebió?
Y se atrevió

Como esa ve' que terminamo' en mi casa
Haciendo cosa' de esa' mala'
Tú en mi cama con la ropa en la sala
Imposible no aguantarnos las ganas
Y esa noche terminamo' en mi casa
Haciendo cosa' de esa' mala'
Tú en mi cama con la ropa en la sala
Fue imposible contenerno' las ganas (Yeah-eh)

Y de la disco pa'l cuarto, sin ropa los do' terminamo'
Haciendo el amor, pero no no' amamo' (No)
Ma', tú tentándote y yo que no perdono na'
En mi cama te llevaste la corona
Deja que la noche te envuelva y te haga sentir como reina
Ay, mami, deja que vuelva a pasar

Como esa ve' que terminamo' en mi casa
Haciendo cosa' de esa' mala'
Tú en mi cama con la ropa en la sala
Imposible no aguantarnos las ganas

Y cuando se fue, solito me dejó
Me quedé pensando en cómo me cogió
Se quitó la ropa, a la cama me tiró
Se me trepó encima y solita se movió
Pa'l sex, oye
Tienes alguien que te apoye
Te lo presto pa' que te desarrolle'
Ayer fue má' rico que antier, y hoy má' rico que ayer
Pa'l sex, oye
Tienes alguien que te apoye
Te lo presto pa' que te desarrolle'
Ayer fue má' rico que antier, y hoy má' rico que ayer

Y terminamo' en mi casa (Uh-uh)
Chingamo' hasta en la sala (Uh-uh)
Tú en mi cama y las sábana' mojada'
Fue imposible no aguantarnos las gana'
Esa noche terminamo' en mi casa (Uh-uh)
Haciendo cosa' de esa' mala' (Uh-uh)
Tú en mi cama con la ropa en la sala
Imposible no aguantarnos las ganas

Manuel Turizo, oh
Dalex
Oh-oh
Música pa' mojarte, bebé
Julián Turizo, oh-oh
Dímelo Flow
Keityn
Keityn
Manuel Turizo
Jajaja
La Industria Inc (Chingamo' hasta en la sala)
Rich Music
Manny4Trackz
He-He-Hey, hey, L.E.X.U.Z
Ily Wonder
Manuel Turizo
Manuel Turizo

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

La Nota – Manuel Turizo e Myke Towers Feat Rauw Alejandro – Testo e Traduzione in Italiano

si
Manuel Turizo
Uh-oh (Uh-ah-ah)

Senza parlare, tu ed io ci capiamo
Sappiamo entrambi cosa c'è dopo
E approfitta del fatto che ci conosciamo
Collaboriamo in modo che avvenga

Lascia che la nota salga in modo che muova la sua vita (Sì-sì)
Sa che è molto difficile
Per 'il mondo lo assicura (Woh-oh)
Lascia che la nota salga in modo che muova la sua vita (Sì, sì-sì)
Sai che è molto difficile (Oh)
Tu

Continua su Testitradotti

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
La Nota – Manuel Turizo e Myke Towers Feat Rauw Alejandro



Yeah
Manuel Turizo
Uh-oh (Uh-ah-ah)

Sin hablar tú y yo nos entendemos
Ambos sabemo' lo que sigue
Y aprovecha que nos conocemos
Colaboremos pa' que se dé

Que la nota le suba pa' que mueva su cintura (Yeah-yeah)
Sabe que está bien dura
To' el mundo lo asegura (Woh-oh)
Que la nota le suba pa' que mueva su cintura (Yeah, yeah-yeah)
Sabe que está bien dura (Oh)
To' el mundo lo asegura (Mmm)

Ey, yo'
Ella quiere que la nota se le suba
Porque dice que e' libre como Venezuela y Cuba
Te conozco, ya yo te he visto desnuda
No' perdemo' como en el triángulo de Las Bermuda'
Parcerita, colabórame
Haciéndome el amor enamórame
Es que tú ere' una diosa, yo te adoro, amén (Amén)
Repitamo' de nuevo, ven, devórame
Y le dio conmigo
Mami, cáele al condominio
Con una como tú me alineo
Yo no creo que tenga marido, oh (Woh)
Pero se porta mal, no le importa na'
Sabe que despierta el deseo carnal
Hasta no comerme no se va a calmar
Lo mejor se da sin tener que planear

Que la nota le suba pa' que mueva su cintura (Oh-oh)
Sabe' que estás bien dura (Oh)
To' el mundo lo asegura (Oh-oh)
Que la nota le suba pa' que mueva su cintura (Yeah, yeah-yeah)
Sabe' que estás bien dura (Ah)
To' el mundo lo asegura (Mmm)

Ra-Rauw
Yo ya loco por dártelo (Uh-wuh)
Por eso te gardeo (¡Yah!)
Quiero que caiga un aguacero (Ey)
Mala mía si soy muy sincero (¡Yah!)
Vi mi Prada de mil, free pa' hasta pa'l lobby
Y la pista suena y en la disco se pone freaky (Wuh)
Todo' la quieren pero la nena e' picky
Soy el que sabe su' tricky (Eh; yeah-yeah)

Que la nota le suba pa' que mueva su cintura (Oh-oh)
Sabe' que estás bien dura (Oh)
To' el mundo lo asegura (Oh-oh)
Que la nota le suba pa' que mueva su cintura (Yeah-yeah)
Sabe' que está bien dura (Ah)
To' el mundo lo asegura (Woh)

Tú y yo tenemos un problema serio
Ven pa' hablarte claro, dejemo' el misterio (Ey)
Si tiene' novio hagamo' un adulterio (-terio)
Y si eres seria, yo me voy en serio (Ja)
Dura, qué linda figura
La gente murmura que tú y yo no' vemo', qué rico fue (Ah)
Ando con la calentura
Llevamo' la temperatura pa' que se dé
De nuevo (Oh), ven repítanos el juego (Jue-Jue-Juego)
No lo dejemos pa' luego
Donde yo te vea me pego y duro pa' la pared

Sin hablar tú y yo nos entendemos (Qué)
Ambos sabemo' lo que sigue (Eh-eh)
Aprovecha que nos conocemos
Colaboremos pa' que se dé

Que la nota le suba pa' que mueva su cintura (Oh-oh)
Sabe' que estás bien dura (Oh)
To' el mundo lo asegura (Oh-oh)
(Que la nota le suba pa' que mueva su cintura
Sabe' que estás bien dura
To' el mundo lo asegura)

Jeje
Manuel Turizo
Ra-Rauw (Duro pa' la pared)
Myke Towers
Dopamina
La Industria Inc

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Caliente – Manuel Turizo e El Alfa Feat Will.I.Am – Testo e Traduzione in Italiano

Yah
LOL

Mmm, caldo (Wuh!)
Come ti senti se stasera ci arrapiamo un po '? (Caldo)
Ascolta la mia voce e lasciati trasportare dalla musica e dall'atmosfera
Dimmi come ci si sente
Porto il flusso
Ballo 'come se non ci fossero persone

Hahaha, dimmi
Derubami del delinquente
Hahahaha (Yah), dimmi, ehi
Dannazione, ragazza, sei sexy (Yao)

La festa, il narghilè e il fuoco sono stati accesi (Wuh!)
Qui no

Continua su Testitradotti

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Caliente – Manuel Turizo e El Alfa Feat Will.I.Am



Yah
Jajajaja

Mmm, caliente (¡Wuh!)
¿Cómo te sientes si esta noche nos ponemos un poco calientes? (Calientes)
Oye mi voz y déjate llevar por la música y por el ambiente
Dime, ¿cómo se siente?
Yo te llevo la corriente
Bailemo' como si no existiera la gente

Jajajaja, dime
Róbame a lo delincuente
Jajajaja (Yah), dime, ey
Damn, girl, you caliente (Yao)

Se prendió el party, la hookah y la fogata (¡Wuh!)
Aquí no ahorramo', to' lo' cuarto' se gastan
La' gata' que llegan con lo' gato' se engatan
Ella dice que no fuma y los ojo' la delatan
Spanish girl, mi colombiana, eres mi girl
Si yo lo saco, ella lo ve y lo va a coger
El má' duro de to', como tenía que ser
Con 29 año' en el banco me dicen "Sir"
El desacato empieza, pero no termina
De mujer y cuarto' llenamo' una piscina (¡Wuh!)

Dime
Róbame a lo delincuente
Damn, girl, you caliente

Girl, you got the culo of the century
XOXO's what she sent me
She want sexo on the Bentley
She says she don't want it suavemente
She want that cucumber and banana
She said she wanna play with my anaconda
She said she love my serpiente
Ella me dice I'm a presidente
We do it miércoles to Wednesday

Como si no existiera la gente (Yao)

Dime
Róbame a lo delincuente
Jajajaja, dime, ey
Como si no existiera la gente
Damn, girl, you caliente

Tú te mueve' como yo me muevo (Me muevo)
Pa' lo que tú quiera' yo me atrevo (Hot girl)
Ya te vi mirándome de nuevo
Esta noche a uste' yo me la llevo
En mi pantalón reposa to' lo que carga en su falda
Sabe' que estoy curioso por lo que hay bajo su espalda (Yah)
Por eso lo hace y me sonríe con maldad
Yo gasto lo que toque, yo pago lo que eso valga (Yah, yah, yah)
Te robo un beso pa' ver a qué sabe (Ah)
Bebé, yo quiero de eso, que tu cuerpo contraje
Pa' seguirla tú y yo en la cama ya tengo el pasaje
Y tú tiene' el hueso pa' este perro que yo traje (Eh)

Dime
Róbame a lo delincuente
Jajajaja, dime, ey
Como si no existiera la gente

¡Yao!
will.i.am
Sky (Yao)
Lo 'tá rompiendo demasiado, déjalo respirar (¡Rra!)
Yeh, Manuel Turizo (Yo')
Julián Turizo (Yeh)
La familia Turizo
No' vamo' a casa' entre nosotro' mismo', pa' repartir la riqueza entre nosotro' (Jajaja)
Háblame de calidad, no de cantidad
La Industria Inc
Ciego
¡Yah!
Si despué' del party te duele la espalda, mi amor, súbete en la Rolls-Royce
Que da masaje'
El Alfa Spa, yeh

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Amor En Coma – Manuel Turizo e Maluma – Testo e Traduzione in Italiano

Oh no no no
Ohh no no no

Come dire di no
che non voglio più continuare
Sì
se lei dà la sua vita per me
come dire che me ne vado
senza ferirlo
Ohh
se lei dà la vita per me

Che ne sarà della sua vita
il giorno in cui me ne vado
se sogna che siamo insieme
e non lasciarla mai
Sono il suo progetto di vita
Causerò una ferita
quando so che non mi sento
quello che ho sentito

Se solo
lascia che sia lei

Continua su Testitradotti

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Amor En Coma – Manuel Turizo Maluma


Oh no no no
Ohh no no no

Cómo decirle que no
que ya no quiero seguir
Yeh
si ella da la vida por mí
cómo decir que me voy
sin que le vaya a hacer daño
Ohh
si ella da la vida por mí

Qué será de la vida de ella
el día en que yo me aleje
si ella sueña que estemos juntos
y nunca la deje
yo soy su plan de vida
le causaré una herida
cuando sepa que no siento
lo que sentía

Ojalá
que fuera ella
la que me dijera
que esto ya no da pa' más
que llegue alguien nuevo
porque yo no soy capaz

Ojalá
que pueda entender que esto
no es culpa mía
y que me sepa perdonar
que cuando el amor se va
se va y se va
Yeh

Cómo decirle que no
que ya no quiero seguir
Yeh
si ella da la vida por mí
cómo decir que me voy
sin que le vaya a hacer daño
si ella da la vida por mí

Los errores vienen
con las consecuencias
romper un corazón
también es delincuencia
de qué vale seguir
solo por llevar la apariencia
la relación murió ma'
ya perdió la resistencia

Ganó la tentación
la maldad nos separó
pa' qué seguir peleando
cuando ya no hay razón
no pierdas el tiempo
mami en conclusión
prefiero ser sincero que
romperte el corazón

Si te duele lo lamento
no sé cómo explicar
lo que estoy sintiendo
terminamos dañando la relación
yo me dejé llevar por la tentación

Fue mi error
no decírtelo en el momento
tú encerrada y yo seguía bebiendo
nos hizo falta la comunicación
soy sincero
siento que esto se acabó
Oh ohh

Cómo decirle que no
que ya no quiero seguir
si ella da la vida por mí
cómo decir que me voy
sin que le vaya a hacer daño
Ohh
si ella da la vida por mí
Por mí
ella da la vida
Oh oh oh

Maluma, baby
Manuel Turizo
Yeh Yeh
De Medellín parcero, Colombia
Manuel Turizo
Papi Juancho"

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Kayak – Manuel Turizo e Farruko – Testo e Traduzione in Italiano

Mulatta, bruna
Quella laggiù, che bella cosa (Farru!)
Amo la tua pelle marrone
Non riusciamo nemmeno a raggiungere la sabbia (banda Laramercy)

Woh-oh-oh-oh
Facciamo l'amore in kayak
Woh-oh-oh-oh
Non c'è nessuno che ci veda, andiamo lì
Dai, muovi quel "fianco" come le onde del mare
Perché diavolo sia la sabbia, non possiamo arrivarci
Woh-oh-oh-oh
Dai, andiamo a mangiare nel kayak (Pum-pum)
Woh-oh-

Continua su Testitradotti

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Kayak – Manuel Turizo Farruko



Mulata, morena
Eso de allá atrá', qué cosa buena (¡Farru!)
Me encanta tu piel morena
No alcanzamo' ni a llegar a la arena (Laramercy gang)

Woh-oh-oh-oh
Hagamos el amor en el kayak
Woh-oh-oh-oh
No hay nadie que nos vea, vamo' allá
Dale, mueve esa' cadera' como las olas del mar
Pa'l carajo sea la arena, no alcanzamos a llegar
Woh-oh-oh-oh
Vente, vamo' a comerno' en el kayak (Pum-pum)
Woh-oh-oh-oh
No hay nadie que nos vea, vamo' allá
Dale, mueve esas caderas como las olas del mar (¡Blep, blep!)
Pa'l carajo sea la arena, no alcanzamos a llegar (Pri-yah-yah)

Una cerveza fría, que esto 'tá caliente
Tu bikini está dañándome la mente
Con humo en el ambiente
Vamo' a quitarno' todo, desde aquí no veo a la gente
No tengo problema
Baby, peace and love, ese es mi lema
Puede ser el ron en el sistema
Nos movemo', pero nadie rema, oh-oh
No tengo problema
Baby, peace and love, ese es mi lema
Puede ser el ron en el sistema
Nos movemo', pero nadie rema, oh-oh

Woh-oh-oh-oh
Vente, vamo' a comerno' en el kayak (Pri-yah-yah)
Woh-oh-oh-oh
No hay nadie que nos vea, vamo' allá
Dale, mueve esas caderas como las olas del mar
Pa'l carajo sea la arena, no alcanzamos a llegar (Laramercy gang, pri-yah-yah)

¡Farru!
Vírate, baby, pa' darte con el remo (¡Blep!)
Este tiburón quiere comerse a Nemo
Tú me dice', ma', y aquí mismo lo hacemo'
En el agua nos metemo' y bien rico nos comemo' (Pum-pum-pum-pum)
El ambiente está caliente, zambúllete
Y al ritmo de las ola' refléjate
Ven, amarrémono' aquí junto a la boya
Que no to' lo que e' bueno e' goya (Jajaja)
Podría ir al atarraya pa' esa mantarraya
Que pesqué en la playa remando en el kayak
Así que guaya, guaya, no te deje', galla
Mamá', tú está' onfire, vamo' al pri-yah-yah (Farru)

Woh-oh-oh-oh
Hagamos el amor en el kayak (Pri-yah-yah)
Woh-oh-oh-oh
No hay nadie que nos vea, vamo' allá
Dale, mueve esa' cadera' como las olas del mar
Pa'l carajo sea la arena, no alcanzamos a llegar

Laramercy gang
(Keityn)
¡Farru!
Slow
Dímelo, White Star
Sharo Towers
Lanzai
Manuel Turizo
Slow Mike
Mulata, morena
Eso de allá atrá', qué cosa buena
Me encanta tu piel morena
No alcanzamo' ni a llegar a la arena

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Nobody But You Sonder – Sonder e Jorja Smith – Testo e Traduzione in Italiano

Ho sentito tutto
Le nostre conversazioni mi hanno fatto sentire lo stupido
Come avrei dovuto ascoltare quando l'hanno detto
Mi tratterebbe come ha fatto lui, mm sì

Ha detto che ho fatto tutto
La situazione mi fa sentire che non sono affatto un uomo
Ho giurato che sarei stato questo o quello, ti avrei beccato cadere
Immagino di non potercela fare, no


E so che probabilmente stai pensan

Continua su Testitradotti

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Nobody But You Sonder – Sonder Jorja Smith



I've heard it all
Our conversations got me feeling I'm the fool
Like I should have listened when they said that you
Would treat me like he did, mm yeah

Said I did it all
Situation makes me feel I'm not a man at all
Swore I'd be this or that, I'd catch you fall
I guess I couldn't handle it, no


And I know you probably thinking I ain't worth shit
But I never want anyone to bring you any harm
And I'd take it all back just to have you in my arms
And I know for a fact who you are and who we are
We are

Don't think you cared about me (Oh girl, I care about you)
But you don't care 'bout nobody (Nobody but you)
Don't think you cared about me (Oh girl, I care about you)
But you don't care 'bout nobody (Nobody but you)

I wish I had the time to run to you, not ruin your life
I never rung you twice, I wanna make things right
And maybe you'll take me
Hope you don't hate me

Don't want to fight anymore
Daytime's as silent as hell
I wish that I could ignore all that you said
If you can't find the time or space

Then I don't have the words to say
I wonder is the only peace we'll find
Gonna be when you tell me goodbye

And I know you probably thinking I ain't worth shit
But I never want anyone to bring you any harm
And I'd take it all back just to have you in my arms
And I know for a fact who you are and who we are
We are

Don't think you cared about me (Oh girl, I care about you)
But you don't care 'bout nobody (Nobody but you)
Don't think you cared about me (Oh girl, I care about you)
But you don't care 'bout nobody (Nobody but you)

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

I’m Fine – Ashe Testo con traduzione in italiano

Mi sono svegliato troppo presto
Ho quasi messo il sale nel mio caffè
Oh, grazie a Dio che mi hai fermato prima

È inciampato in qualcosa
L'ho versato su tutto il sedile anteriore
Non ho nemmeno detto che mi dispiace per questo

Ancora e ancora è più o meno la stessa cosa
E anche quando chiedi se sto bene

Provo a dire che sto bene, sto bene
Non lo fai
Non lo fai
Credere
Credimi
Quando dico che sto

Continua su Testitradotti

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
I’m Fine

– Ashe


Woke up too early
Almost put salt in my coffee
Oh I thank god that you stopped me before that

Tripped over something
Spilt it all over your front seat
Didn’t even say I’m sorry about that

On and on it’s just more of the same
And even when you ask if I’m okay

I try to say I’m fine I’m fine
You don’t
You don’t
Believe
Believe me
When I say I’m alright
Alright
You know
You know I need you when I try to say I’m fine

I’m fine
You know
You know
It’s just
Because I
Can’t admit when I’m sad
I’m sad
But thank god
You know I need you when I try to say I’m fine

I can hide from everyone else
And they won’t bat an eye
No they never can tell
When I’m falling apart on the inside

It gets so hard
Keeping it up
Keep your eyes down
Keep your chin up
We all need someone there for us sometimes

On and on it’s just more of the same
I get so lonely everyday
Until you ask if I’m okay

I try to say I’m fine
I’m fine
You don’t
You don’t
Believe
Believe me
When I say I’m alright
Alright
You know
You know I need you when I try to say I’m fine

I’m fine
You know
You know
It’s just
Because I
Can’t admit when I’m sad
I’m sad
But thank god
You know I need you when I try to say I’m fine

Ecco una serie di risorse utili per Ashe in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

BURBERRY – Myke Towers e Ñengo Flow – Testo e Traduzione in Italiano

Ayy, Benjamin, ho Benjamins
si

[Myke Towers]
Ieri sono andato a fare la spesa con tutta la mandria al centro commerciale e abbiamo smontato il Burberry
«Giocattolo che fa un biglietto low-key come ha fatto Nas nel film Belly
Sento dentro una voce che mi dice: "C'è tanta invidia, deve essere pronta"
Ho preso il mio peso in base al peso e loro non mi vedono perché mi muovo pesantemente
Ieri sono an

Continua su Testitradotti

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
BURBERRY – Myke Towers Ñengo Flow

[Myke Towers]
Ayy, Benjamin, he got Benjamins
Yeah

[Myke Towers]
Ayer fui de compra' con to'a la manada pa'l mall y descabronamo' la Burberry
'Toy haciendo ticket bajo perfil como lo hacía Nas en la movie de Belly
Siento por dentro una voz que me dice: "Hay mucho envidioso, tiene' que andar ready"
Joseé lo mío peso por peso y ello' no me ven porque me muevo heavy
Ayer fui de compra' con to'a la manada pa'l mall y descabronamo' la Burberry
'Toy haciendo ticket bajo perfil como lo hacía Nas еn la movie de Belly
Siеnto por dentro una voz que me dice: "Hay mucho envidioso, tiene' que andar ready"
Joseé lo mío peso por peso y ello' no me ven porque me muevo heavy (Jeje, je)

[Myke Towers]
Compararse conmigo, eso es ser injusto
¿Tú no oye' la calidad de mi producto?
A la que está contigo yo sé que le gusto
Cada ve' que piensan que hacemo' lo mismo yo lo tomo como si fuera un insulto
Tú lo' ves de calle roncando mucho y esos se les va a la que pasan un susto
Ello' quieren cacharme el flow
Pero no me han quita'o nunca luce'
Mencionando pistola' en cancione'
Si las saca', e' mejor que las use'
Si yo hablo es de mayor a menor
No te busque' que de ti yo abuse
Vieron las nave' que uno conduce
Por eso esta' puta' me seducen

[Myke Towers]
Ayer fui de compra' con to'a la manada pa'l mall y descabronamo' la Burberry
'Toy haciendo ticket bajo perfil como lo hacía Nas en la movie de Belly
Siento por dentro una voz que me dice: "Hay mucho envidioso, tiene' que andar ready"
Joseé lo mío peso por peso y ello' no me ven porque me muevo heavy

[Ñengo Flow]
Real G4 Life, baby
Foreva, jajajajaja
Gangsta shit
Ajá

[Ñengo Flow]
El producto más caro, de josear no paro
Metiendo los palo', las bala' son Hollow (Yeah)
A punta del R brindando calor
Ando con mi banda sembrando el terror
Descabronando las tienda' del mall (Prr, prr)
Te damo' piso si comete' un error (Ah)
Dímelo, Myke, el G siempre en high
Los bandido' en la calle saben lo que hay (Yo')
Real G4 Life, camina como e'
Un fantasmeo con nosotro' y le llegamo' a donde esté' (¿Qué?)
Los cascabele' en el cuello
To' los podere', ahora me encuentro hasta bello (Jajajaja)
Hoy vo'a partirte ese sello
Suenan los grito' cuando en mi cama la estrello
Viviendo como Belly
Ayer detonamo' en canto la tienda de la Burberry
Mejor póngase ready (Nah)
Pa' que cuando me vea no chille las teni'
To' mis soldado' caminan derecho' y con la cartera Real G en el pecho
La herramienta al asecho
Porque vamo' a tumbar to' lo que está mal hecho
Tú mama' con el swagger
Tú sabe' que tenemo' el respeto y el power
Ropa de diseñador, fumando un blunt de sour (Eh, eh)
Siente el ki (Ajá), escucha cómo suena el beat
No salgan tras de mí, hijueputa, porque se van a morir (Yo', yo', yo')
La nueva sangre dando fuego al que brinque lo' alambre'
Cabrón, aquí to' el mundo tiene hambre (¡Auh!)
Este sonido es sólido, como tambore' en el amazónico
Con Dio' por delante, marcaremo' algo histórico
Desde la cima, pronto se le' va a cambiar el clima
En la industria musical repartiendo la disciplina

[Myke Towers]
('Toy haciendo ticket bajo perfil como lo hacía Nas en la movie de Belly
Siento por dentro una voz que me dice: "Hay mucho envidioso, tiene' que andar ready"
Joseé lo mío peso por peso y ello' no me ven porque me muevo heavy)

[Myke Towers]
Sí, siempre 'toy cuerdo, pero tengo a mis muchacho' que se van a lo loco
Dicen que hacen dinero, cabrón, y parece que tienen los bolsillo' roto'
Yo no lo' quiero cerca y cuando me quieran ver, que me busquen por foto'
No e' la misma energía, de frente te pone' técnico y te fundimo' el foco
Te aplicamo' el apagón, mandaron a tirarme, ¿quién fue el que pagó?
Muchos dicen: "Michael se cagó", y si supieran que yo nunca dije que no
A ningún rascabicho le bajo cabeza, solo a Dio' le tengo temor
La manada está flow batucada, en la falda to' el mundo con peine 'e tambor
No le niego la guerra a ningún cabrón, siempre van a decir: "El negro la acabó", ey
La fama en llegar se tardó; sin cojone' me tiene, esa puta cambió
'Toy fumando hasta en el avión, la azafata una mama' de bicho me dio, ey
Igual que el cabrón que roncó, pero se le olvidó todo cuando me vio (Jaja)

[Myke Towers]
Ayer fui de compra' con to'a la manada pa'l mall y descabronamo' la Burberry
'Toy haciendo ticket bajo perfil como lo hacía Nas en la movie de Belly
Siento por dentro una voz que me dice: "Hay mucho envidioso, tiene' que andar ready"
Joseé lo mío peso por peso y ello' no me ven porque me muevo heavy
Ayer fui de compra' con to'a la manada pa'l mall y descabronamo' la Burberry
'Toy haciendo ticket bajo perfil como lo hacía Nas en la movie de Belly
Siento por dentro una voz que me dice: "Hay mucho envidioso, tiene' que andar ready"
Joseé lo mío peso por peso y ello' no me ven porque me muevo heavy

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Sociopath – Olivia O’Brien Testo con traduzione in italiano

Come non senti niente
Quando sento tutto?
Sono malato di stomaco
E non mi chiami nemmeno
Perché non ti senti in colpa?
La tua coscienza dovrebbe essere sporca
Ti manco davvero?

Mani sul mio collo, ma non hai rimpianti
Per i segni che hai lasciato
Come se il tuo cuore stesse pompando il ghiaccio nel petto
E scommetto che lo farai di nuovo
Perché è quello che ottengo

Per amare un per

Continua su Testitradotti

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Sociopath – Olivia O'Brien


How do you feel nothing
When I feel it all?
I'm sick to my stomach
And you don’t even call me
Why don't you feel guilty?
Your conscience should be filthy
Do you even miss me at all?

Hands on my neck, but you've got no regrets
For the marks that you left
Like your heart’s pumping ice through your chest
And I bet that you'll do it again
'Cause that's what I get

For loving a sociopath-path-path-path-path
Maybe you're wired like that, that, that, that, that
A cold-blooded sociopath

Got an empty expression
With blood on your hands (Blood on your hands)
You should feel something
But maybe you can't
Some kind of madness
Your empathy's lacking
And I don't know how the fuck this could’ve happened

Hands on my neck, but you’ve got no regrets
For the marks that you left
Like your heart's pumping ice through your chest
And I bet that you’ll do it again
Guess that's what I get

For loving a sociopath-path-path-path-path
Maybe you're wired like that, that, that, that, that
A cold blooded sociopath
A cold blooded sociopath
(Cold blooded, cold blooded)
A cold blooded sociopath

Broke me in half
You just left
Left me crying on the floor
Well, I guess it's what I get

For loving a sociopath-path-path-path-path
Maybe you’re wired like that, that, that, that, that
A cold blooded sociopath
A cold blooded sociopath
(Maybe you're wired like that)
A cold blooded sociopath

Ecco una serie di risorse utili per Olivia O'Brien in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Amore Criminale – Anfray Feat Yanomi – Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Amore Criminale – Anfray Feat Yanomi


Le tue carezze sono sale
Montagne rosse in mezzo al mare
Neviga vista nel tuo temporale
A te che pensi solo a farti male,a peggiorare

La tua pelle con il fumo il sabato sera
Mi fai girare la testa più di tutto l'arco
Le pastiglie non ti salvano,calmano appena
E appena ti muovi è uno sbaglio,oh-oh-oh-oh

Il cielo non è un limite
Con te ci so ridere come con nessun altro
In questo mondo di vipere,devi saper vivere
Con i piedi nel fango

Uohh ehi
Scappiamo dalle regole di un mondo che va male
Non mi sento ok
Sei la droga perfetta,un'amore criminale

Fumo e guardo in quei tuoi occhi blu yeah

Più mi sento di essere il primo
Ma non sono più lo stesso quando cado giù
E ti cerco nel buio finchè mi illumini il cammino
Coi sentimenti,metti la retro
Ma non ti faccio tornare indietro
Se il tuo passato sono io

Si delicata come un fiore di carta
Un cuore che basta per non finire in un addio

Il cielo non è un limite
Con te ci so ridere come con nessun altro
In questo mondo di vipere,devi saper vivere
Con i piedi nel fango

Uohh ehi
Scappiamo dalle regole di un mondo che va male
Non mi sento ok
Sei la droga perfetta,un'amore criminale

Si di errori ne ho fatti tanti eppure mi ricordo
Quello che mi hai fatto,sono il tipo che non ha rimpianti
Ma mi dici che sono un vigliacco

Un'armatura di lenzuola che duri una sola notte
Chiedimi che provo se resto senza parlarti
In questa guerra fatta da mille lotte
Siamo sconfitti entrambi

Uohh ehi
Scappiamo dalle regole di un mondo che va male
Non mi sento ok
Sei la droga perfetta,un'amore criminale

Uohh ehi(x3)
Non mi sento ok
Ok(x2) yeah,yeah



Ecco una serie di risorse utili per Anfray e Yanomi in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

America – Loomy Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
America – Loomy



No, non sento più la terra sotto ai piedi
e cuci il male e poi lo indossi senza veli
che ci facciamo qua?
In questo posto io non mi ci trovo
non è l'America
e se lo fosse non avrei uno scopo

sei tra le serie più fighe che io non ho mai visto
sei come un posto fisso
sei come quando c'è nessuno e allora preghi Cristo
come gambe per la macchina di Flintstones.

Certo che nessuno ti può giudicare
ecco c'è nessuno, devo vomitare
adesso ah, devo vomitare adesso ah

e ancora non so controllarmi
che non c'è gusto a controllare
(vuoi la verità? Se mi dai due minuti la spiego a te)

Passavo di qua, ma di qua io non ricordo cosa conviene
(cosa conviene)
vuoi la verità? Se mi dai due minuti la spiego a te eh eh
cambiare città questa qua non ricordo cosa contiene (cosa contiene)
la felicità la cercava nel posto sbagliato, com'è?

E su di te ci farei mille cose
io su di te mi ci farei una dose
io che per te nuoterei nella merda
anche se fosse più pericoloso
anche se fosse più pericoloso

guidare una fuori serie non accorcia il tragitto
ho perso l'indirizzo
sto come quando c'era il sole e entrava dal soffitto
come stanze di risate con una sit-com

Sento fare applausi se ci completiamo dentro
perdo chili, quel Kilimangiaro tento ah
tengo fermo il baricentro.

E ancora non so controllarmi
che non c'è gusto a controllare
qualcosa che se arriva spacchi
qualcosa che non è banale
come quando ti metti i tacchi
e su di me vuoi camminare.

Passavo di qua, ma di qua io non ricordo cosa conviene
(cosa conviene)
vuoi la verità? Se mi dai due minuti la spiego a te eh eh
cambiare città questa qua non ricordo cosa contiene (cosa contiene)
la felicità la cercava nel posto sbagliato, com'è?

(e ancora non so controllare)

Passavo di qua, ma di qua io non ricordo cosa conviene
vuoi la verità? Se mi dai due minuti la spiego a te eh eh
cambiare città questa qua non ricordo cosa contiene
la felicità la cercava nel posto sbagliato, com'è?

nel posto sbagliato, com'è?

Ecco una serie di risorse utili per Loomy in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

PURRITO APA – Feid e ICON – Testo e Traduzione in Italiano

La esco da molto tempo, io sono nel mio e lei è nel suo
Anche se fa ancora male, è diventata bellissima, so che oggi vuole vedere le stelle
Ho lasciato il mio gatto, sei andato in strada e hai avuto sata,
Ti chiamo e tu mi chiedi un messaggio ma dentro vuoi che ti spezzi

Mamma vado a tutto per te, baby sono lì per te non me ne vado,
Ti porto via il gistrò e la libertà, ti faccio bagnare senza dov

Continua su Testitradotti

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
PURRITO APA
– Feid ICON


Ya llevo tiempo saliendo con ella, yo estoy en la mía y ella en la de ella
Aunque todavía le duele se puso bella, se que hoy quiere ver las estrellas
Yo me deje de mi gata, te fuiste pa la calle y te pusiste sata,
Yo te llamo y me picheas por texto pero por dentro quiere que te parta

Mami por ti me voy a toa, baby yo estoy pa ti no me voy a quitar,
Yo te quito el gistro y el la libertad, te pongo mojaita sin tener que bajar
Yo Te quiero comer toa, baby yo estoy pa ti no me voy a quitar,
Yo te quito el gistro y el la libertad, te pongo mojaita sin tener que bajar

Hacemos plata rapido como floyd con ese culo lo que me pida se lo doy,
Por donde el no te da, yo te doy, tirame la ubi que por ahi voy,
A ti te gustan los cheques que explotamos, yo te regalo Gucci y el te da Ferragamo
La disco es tuya la compramos, tengo la funda sin vender gramos

Ponte las cartier que nos vamos pal mall, me vio la guagua y me dijo mi amor
No quiere una semana, solo quiere un dia de sol

Mami por ti me voy a toa, baby yo estoy pa ti no me voy a quitar,
Yo te quito el gistro y el la libertad, te pongo mojaita sin tener que bajar
Yo Te quiero comer toa, baby yo estoy pa ti no me voy a quitar,
Yo te quito el gistro y el la libertad, te pongo mojaita sin tener que bajar

(Ponte las cartier que nos vamos pal mall, me vio la guagua y me dijo mi amor
No quiere una semana, solo quiere un dia de sol)

Aguanta, Que!
Perreando, wow!
Aguanta, Si!
Perreando, wow!
Aguanta!

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Got You Covered – GRACEY Testo con traduzione in italiano

In un viaggio, andiamo sempre più in alto
Hai storie ma sono tutte per lo spettacolo
Puoi dirmelo, quando non c'è nessun altro
Puoi dirmi, oh-oh (oh-oh)

Sì, so che non scivoleremo
Perché stiamo andando così in profondità
Ragazzo, la tua mente è qualcos'altro
Lo sai

Sarò con te quando attraverserai gli estremi
Ti ho coperto come quando avevamo diciassette anni
Devi sapere che non sei solo
Ti ho a

Continua su Testitradotti

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Got You Covered – GRACEY


On a journey, up and up we go
You got stories but they’re all for show
You can tell me, when there’s no one else
You can tell me, oh-oh (Oh-oh)

Yeah, I know we won’t slip
‘Cause we’re going so deep
Boy, your mind that’s something else
You know that

I’ll be with you when you’re going through extremes
I got you covered like when we were seventeen
You need to know you’re not alone
I still got you covered, still got you covered

I got you covered (I got you, I got you)
I got you covered (I got you)
I got you covered (I got you, I got you)
Still got you covered
Still got you covered

In a hurry to enjoy ourselves
Don’t you worry if it’s personal
You can tell me when there’s no one else
You can tell me, oh-oh, ooh

Yeah, I know we won’t slip
‘Cause we’re going so deep
Boy, your mind that’s something else
You know that

I’ll be with you when you’re going through extremes
I got you covered like when we were seventeen
You need to know you’re not alone
I still got you covered, still got you covered

I got you covered (I got you, I got you)
I got you covered (I got you)
I got you covered (I got you, I got you)
Still got you covered
Still got you covered

I won’t breathe until it’s done
I won’t go until they play that last song
I won’t breathe until it’s done
I won’t go until they play that last song

I’ll be with you when you’re going through extremes
I got you covered like when we were seventeen (Oh, oh, yeah)
You need to know you’re not alone (Yeah, yeah)
I still got you covered, still got you covered
I’ll be with you when you’re going through extremes
I got you covered like when we were seventeen (I got you covered)
You need to know you’re not alone (You’re not alone, babe)
I still got you covered, still got you covered (Like when we were seventeen)

I got you covered (I got you, I got you)
I got you covered (I got you)
I got you covered (I got you, I got you)
Still got you covered
Still got you covered

Ecco una serie di risorse utili per GRACEY in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Lil Freak – CJ e DreamDoll – Testo e Traduzione in Italiano

Sì, sì (Tank God)

Lil 'freak, ayy (Yeah, yeah), lil' freak, ayy (Yeah, yeah)
Piccolo mostro, uh (Sì), ho bisogno di un vero mostro, dannazione (Ayy)
In punto, uh (Sì, sì)
Colpi al corpo, ayy (Sì, sì)
Sta diventando caldo (Ayy)
Lei è una puttana di soldi, guarda (Ayy)
Lil 'freak, ayy (Yeah, yeah), lil' freak, ayy (Ayy)
Piccolo mostro, uh (Sì), ho bisogno di un vero mostro, dannazione (Ayy)
In punt

Continua su Testitradotti

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Lil Freak – CJ DreamDoll


Yeah, yeah (Tank God)

Lil' freak, ayy (Yeah, yeah), lil' freak, ayy (Yeah, yeah)
Lil' freak, uh (Yeah), I need a real freak, damn (Ayy)
Shot o'clock, uh (Yeah, yeah)
Body shots, ayy (Yeah, yeah)
It's gettin' hot (Ayy)
She a money thot, look (Ayy)
Lil' freak, ayy (Yeah, yeah), lil' freak, ayy (Ayy)
Lil' freak, uh (Yeah), I need a real freak, damn (Ayy)
Shot o'clock, uh (Yeah)
Body shots, ayy (Huh?)
It's gettin' hot (Huh?)
She a money thot, look (Ayy)

Throw me the bitch that's classy, uh
I need a bitch that's nasty, uh
Fuck you while you lookin' at me
She said, "Spit in my mouth and slap me," uh
That's how I like it, baby, uh
Love when you ride it, baby
She likе, "Nut inside me, baby," ayy
I'm like, "Girl, you crazy," uh
If you buss it good, I might just buss you down, yеah
Told her bring her friends, she like, "Is you down?"
She said she love my voice, she love the way I sound
I said, "What's up with that wet-wet, bitch? I'm tryna drown," yeah
She a freak, yeah, she a freak, yeah
She suck me up, uh, with the AP, yeah
Stacy, yeah, Nicki, yeah
I can't keep up, I'm goin' crazy, gang

Lil' freak, ayy (Yeah, yeah), lil' freak, ayy (Yeah, yeah)
Lil' freak, uh (Yeah), I need a real freak, damn (Ayy)
Shot o'clock, uh (Yeah, yeah)
Body shots, ayy (Yeah, yeah)
It's gettin' hot (Ayy)

She a money thot, look (Ayy)
Lil' freak, ayy (Yeah, yeah), lil' freak, ayy (Ayy)
Lil' freak, uh (Yeah), I need a real freak, damn (Ayy)
Shot o'clock, uh (Yeah)
Body shots, ayy (Yeah)
It's gettin' hot (Dream)
She a money thot, look (Ayy)

Tell me I'm nasty
He know I run it and all these bitches be runnin' in place
I need a nigga who eat it so good he be soakin' and shit with the cum on his face, look
I hit the Schmoney dance
You know Dream [?] like a hundred lamps
[?]
When I'm done, it sound like he was runnin' fast (Uh)
Tell the owner I need 'bout a hundred M's
Tell the label I need more than one advance
He know I got the fatty
A bitch alwasy jumpin' around to fit in these fuckin' pants
Look, I got the bag, I was all on my own
Somethin' 'bout money be makin' me moan (Uh)
I'm doin' so good, he can't leave me alone
Not matter who fuckin' him now, he gon' still have me saved in his phone as

Lil' freak, ayy (Dream), lil' freak, ayy (Yeah, yeah)
Lil' freak, uh (Yeah), I need a real freak, damn (Ayy)
Shot o'clock, uh (Yeah, yeah)
Body shots, ayy (Yeah, yeah)
It's gettin' hot (Ayy)
She a money thot, look (Ayy)
Lil' freak, ayy (Yeah, yeah), lil' freak, ayy (Ayy)
Lil' freak, uh (Yeah), I need a real freak, damn (Ayy)
Shot o'clock, uh (Yeah)
Body shots, ayy (Yeah)
It's gettin' hot (Yeah, yeah)
She a money thot, look (Ayy)

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

STOP – AJ Mitchell Testo con traduzione in italiano

Per pazienza
Stanco di aspettare tutta la notte
Perché stiamo esitando?
Forse potremmo andare avanti

Quindi scuoti il ​​tuo corpo
Non c'è bisogno di chiedere scusa
Tesoro, è la nostra festa stasera
Sì, abbiamo appena iniziato
Quindi tieni gli occhi su di me
Baby, hai un fuoco dentro

Non voglio, non voglio, non voglio, non voglio fermarmi
Baby, è il nostro momento
Non vuoi, non vuoi, non vuoi ess

Continua su Testitradotti

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
STOP
– AJ Mitchell



Out of patience
Tired of waiting all night long
Why are we hesitating?
Maybe we could move it on

So rock your body
No need to say sorry
Baby, it's our party tonight
Yeah, we're just getting started
So keep your eyes on me
Baby, you got a fire inside

I don't wanna, I don't wanna, I don't wanna, I don't wanna stop
Baby, it's our time
Don't you wanna, don't you wanna, don't you wanna be on top?
'Cause we own the night
And I don't wanna, I don't wanna, I don't wanna dance alone
'Cause baby you know that

I don't wanna, I don't wanna, I don't wanna, I don't wanna stop
Ah-ah-ah-ah-ah-ah-ah-ah-ah
Ah-ah-ah-ah-ah-ah-ah-ah-ah-ah-ah

Why are we rushing?
Maybe we could take our time
My arms are open
Even if the sun comes up, yeah
I don't want to lose this feeling, 'cause

I don't wanna, I don't wanna, I don't wanna, I don't wanna stop
Baby, it's our time
Don't you wanna, don't you wanna, don't you wanna bе on top?
'Cause we own the night
And I don't wanna, I don't wanna, I don't wanna dancе alone
'Cause baby you know that

I don't wanna, I don't wanna, I don't wanna, I don't wanna stop
Ah-ah-ah-ah-ah-ah-ah-ah-ah
Ah-ah-ah-ah-ah-ah-ah-ah-ah-ah-ah
Stop, ah-ah-ah-ah-ah-ah-ah-ah-ah
Ah-ah-ah-ah-ah-ah-ah-ah-ah-ah-ah

So rock your body
No need to say sorry
Baby, it's our party tonight
We're just getting started
So keep your eyes on me
Baby, you got a fire inside

I don't wanna, I don't wanna, I don't wanna, I don't wanna stop
Baby, it's our time
Don't you wanna, don't you wanna, don't you wanna be on top?
'Cause we own the night
And I don't wanna, I don't wanna, I don't wanna dance alone
'Cause baby you know that

I don't wanna, I don't wanna, I don't wanna, I don't wanna stop
Ah-ah-ah-ah-ah-ah-ah-ah-ah
Ah-ah-ah-ah-ah-ah-ah-ah-ah-ah-ah
Stop, ah-ah-ah-ah-ah-ah-ah-ah-ah
Ah-ah-ah-ah-ah-ah-ah-ah-ah-ah-ah

Ecco una serie di risorse utili per AJ Mitchell in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Il mio riflesso – Mondo Marcio Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Il mio riflesso – Mondo Marcio



Uh, yes
Non puoi avere tutto bambina
Me l’hai detto tu, ti ricordi? Ah

Da bambino amavo gli eroi (Ah), ora capisco i cattivi (Seh)
Non conta il giorno che muori (Nah), se poi davvero non vivi (Uh)
Bimba, mi vedi su Instagram (Ehi), guardi le storie e poi mi scrivi
Non ti hanno detto che noi cantanti siamo radioattivi (Uh)
Dopo la quarta cerveza (Ah), dammi un po’ di cabeza (Uh)
Bimba, io sono una bestia, tu sarai la mia bellezza (Au)
Sei anche tu di Milano, ma sei mezza Venezuela
Ti ho incontrata per sbaglio, ma a volte uno sbaglio premio (Ah)
Fai la seria adesso (Yes), non sono in città spesso (Nope)
Ne avevo una sull’uscita e un’altra all’ingresso
Ma quella еra prima di te, sono un uomo diverso (Sul serio)
Sе ti fisso tu fissi me, sei il mio riflesso (Uh)

Non dirmi che non sai
Possiamo andare in vacanza e non tornare mai
Cancún, Tulum
Prima ero in mezzo ai guai
Che ti devo dire?
Questa storia è appena iniziata, non farla finire

Voglio solamente andare dove tu vai
Basta drammi, baby, no, non voglio più guai
E non conta se voliamo a Bali o Dubai
Voglio quelle cose che soltanto tu sai

Ma fai attenzione, l’amore è fragile
Io e te sulle rapide, la mia bocca sa di te
Sappi che, nel bene e nel male, il mio amore è sincero
Per un’ora con te pagherei oro vero

Non dirmi che, non sai
Possiamo andare in vacanza e non tornare mai
Cancún, Tulum
Prima ero in mezzo ai guai
Che ti devo dire?
Questa storia è appena iniziata, non farla finire

Voglio imparare il tuo corpo a memoria (Ehi)
Voglio che questa storia non sia come l’altra
Voliamo su una scia bianca
Di un jet che ci porta dove è verde anche il mare
Dentro quella valigia il passato non ci può stare (Yeah)
Amare te non è semplice, è semplicemente dura
Devi scegliere o me o la paura (Ah)
Goddamn, stai sicura (Ehi)
Amami come il sole ama la luna
Quando non mi vedi e la sera è un po’ più scura
Niente dura (Nah), ma noi potremmo (Yes)
Con i bermuda anche di inverno (Uh)
Voliamo dove c’è open bar in eterno (Ah)
Se ti vedessi ti diresti: “Hai perso i sensi”
Ehi, Marcio, che ci fai con quei fessi?

Non dirmi che, non sai
Possiamo andare in vacanza e non tornare mai
Cancún, Tulum
Prima ero in mezzo ai guai
Che ti devo dire?
Questa storia è appena iniziata, non farla finire
Non dirmi che, non sai
Possiamo andare in vacanza e non tornare mai
Cancún, Tulum
Prima ero in mezzo ai guai
Che ti devo dire?
Questa storia è appena iniziata, non farla finire

Voglio solamente andare dove tu vai
Basta drammi, baby, no, non voglio più guai
E non conta se voliamo a Bali o Dubai
Voglio quelle cose che soltanto tu sai

Ecco una serie di risorse utili per Mondo Marcio in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Letto di sabbia – Joe croci Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Letto di sabbia – Joe croci

Voglio vivere nel mare
In un letto di sabbia
Dormire con le onde
Non sapere dove sei, eh-eh-eh
Muy lontano dalle case
Due riflessi nell'acqua
Mi ricordano i tuoi occhi
Ma non sono come i miei (Ma non sono come i miei)

E lo so
Tu vuoi solo fare la bella figa
Qualche foto in barca e una bella vita
E lo so
Che a te non basta
A te non basterà mai, mai, mai

Dimmi chi sei
Mi sembri più un'altra persona
E forse è tardi, ma ormai
Mi perdo in mezzo alle lenzuola, ah-ah-ah-ah
Pioggia nel mare
Sveglio per ore
White Ferrari
Voglio dimenticare, voglio dimenticare
Io non so dimenticare

Allora resta, non andare fuori
Giuro, io parlerò solo se parlerai
È che non basta coprirmi delle tue paure
Ma io non te l'ho detto mai
E sono settimane che sembra tu-tutto uguale
Sia il sapore che i sogni in cui non ci sei
Sento il mare, la pioggia che suona per me
Ti parla di me, eh-eh

E lo so
Tu vuoi solo fare la bella figa
Qualche foto in barca e una bella vita
E lo so
Che a te non basta
A te non basterà mai, mai, mai

Dimmi chi sei
Mi sembri più un'altra persona
E forse è tardi, ma ormai
Mi perdo in mezzo alle lenzuola, ah-ah-ah-ah
Pioggia nel mare
Sveglio per ore
White Ferrari
Voglio dimenticare, voglio dimenticare
Io non so dimenticare

Ecco una serie di risorse utili per Joe croci in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Con i piedi per terra – Simone Fornasari Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Con i piedi per terra – Simone Fornasari



con i piedi per terra ho scalato un sentiero
con il cuore in affanno fino a toccare il cielo
con i piedi per terra ho sognato il tuo nome
aspettando la notte per poterti vedere
con i piedi per terra ho sentito il calore 
dell'asfalto che scotta quando parla col sole

quante volte, quante volte ho voluto
quante volte, quante volte avrei potuto.

con i piedi per terra ho sfogato il mio peso
quello della sostanza e quello del sottointeso
con i piedi per terra e la testa sul collo
ho trovato la forza per mandarti un messaggio
con i piedi per terra ho inseguito uno spazio
per cercarmi da solo e trovarmi da solo la in mezzo

quante volte, quante volte ho voluto
quante volte, quante volte avrei potuto.

quante volte ho voluto stare fermo a guardare
e ho sentito Il mio dentro impazzire
e i piedi per terra volevano scappare da questo mio stupido dire
quante volte ho voluto stare fermo a pensare ed avevo già la soluzione
e ai miei piedi per terra sembrava normale esprimere il proprio parere

quante volte, quante volte ho voluto
quante volte, quante volte avrei potuto.

Ecco una serie di risorse utili per Simone Fornasari in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Alice – Skioffi Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Alice – Skioffi



Il vento soffia ma accarezza piano
Ho scritto frasi su fogli di carta, ah
Così se piove stringo la mia mano
E la posso proteggere se scende l'acqua
Hai visto, basta, poco per rendermi più felice
Brinderò ogni nota per ogni mia cicatrice
L'aria che mi sorride, asciugherà la vernice
Lancerò via i colori macchiandone la cornice
Dimmi dove ti trovi, Alice
Mi ricordi il mare dentro a una conchiglia
Quando facevo musica con la famiglia
A chiudere bombe in studio con William
Se questo pubblico sapesse cosa porto dentro
Mi abbraccerebbe così forte da bloccare il tempo
Io bloccherei queste lancette la notte di San Lorenzo
Per soffiare un desiderio puntandolo all'universo
Tu mi sei stata accanto quando papà è andato via
Abbiamo pianto insieme strozzando l'ipocondria
Come farti stare bene se in testa hai una malattia
Come scalare una montagna ma senza una funivia
Tu scappa, vattene, salvati
A questa storia non ho niente da darle
A volte vorrei sentirmi più leggero
Ma un cuore così vuoto mi rende così pesante, Alice

Ecco una serie di risorse utili per Skioffi in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Il vento più caldo – Skioffi Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Il vento più caldo – Skioffi


Guardo,il polline galleggiare e non sentire nient'altro
Se non la brezza che rallenta e poi ? si blocca sul casco
Aprire le braccia e il motorino con il vento più caldo
Nemmeno fosse un abbraccio tanto

Io mi nascondo e resto con la speranza che tu venga a cercarmi
Come i bambini fare a nascondino stare coi piedi scalzi
Perchè la terra la voglio sentire coi piedi e le mani
Perchè voglio sentirti,baciarti e capire che è bello essere umani

E resto sveglio questa notte
Almeno baciami forte
E dopo portami con te
A morire più forte(x2)
E resto sveglio questa notte
Quasi mi fai paura
Ma in fondo cosa importa se sto bene così
Sto bene così(x2)
Quasi mi fai paura
Ma stiamo bene così insieme

Guardo il cielo finchè non rimango più a fissare
Quelle luci su Marte
Se senti freddo rubati la mia felpa,mettila sulle gambe
Andiamo a teatro tu dammi la mano e recitiamo una parte

Facciamo finta che viviamo da soli su un pianeta distante
Dove nessuno ci vede,dai ti va bene?
Che in fondo mi sta bene anche solo guardarti
Riempire un bicchiere
Ed io mi sento nel deserto,come quando stai morendo di sete
E tu sei quella goccia da bere

E resto sveglio questa notte
Almeno baciami forte
E dopo portami con te
A morire più forte
E resto sveglio questa notte
Quasi mi fai paura
Ma in fondo cosa importa se sto bene così
Sto bene così(x2)
Quasi mi fai paura
Ma stiamo bene così insieme


Ecco una serie di risorse utili per Skioffi in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Je t’aime – Skioffi Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Je t'aime – Skioffi


Amami sei depresso,se non sono me stesso
Se ti guardo perplesso
E non ne capisco il senso
Hai paura di me lo so
E di sporcarti di sangue le pareti
Al massimo io sono Van Gogh
Hai paura di cose che io non ho

Dammi un pennello dipingo il mondo
Dove solo noi 2 vivremo in pace
Con le mani sfiora i girasoli
Dove tutto quello che vedi tace

Lascia che gli occho parlino
Nemmeno il vento deve fiatare
Lascia che aumenti il battito
(E rompe il silenzio che possa urlare)

Je t'aime,je t'aime
Quando una spiga di grano vola
E il vento in silenzio la lascia sola
Je t'aime,je t'aime
Quando la gente non mi divora
E restiamo soli tra le lenzuola

Je t'aime,je t'aime,je t'aime,je t'aime(x2)

Vieni,stringimi,amami
Strappami i fiori poi dammeli
Sai che me la vivo come ?
Amo immaginarmi tutto quanto

Dalla musica alle poesie
Anche quando in fondo io sto bene
Nella testa ho mille malattie

Dammi un pugnale,ti ammazzo il mondo
Va bene che non ne sarei capace
Strappo con forza sti girasoli
Così che una vita possa crepare

Baby io resto un vigliacco,non merito
I tuoi occhi,i tuoi baci,il tuo pessimo
Umorismo che porti da sempre
Per lasciarmi a terra ubriaco e decrepito

Je t'aime,je t'aime
Quando una spiga di grano vola
E il vento in silenzio la lascia sola
Je t'aime,je t'aime
Quando la gente non mi divora
E restiamo soli tra le lenzuola

Je t'aime,je t'aime,je t'aime,je t'aime(x4)

Ecco una serie di risorse utili per Skioffi in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Domenica sera – Skioffi Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Domenica sera – Skioffi


In questa barba che indosso
E spesso mi ci nascondo,ehi
E lo sai che a volte un po' mi vergogno
Quelle volte che,io mi sveglio a mezzogiorno
Senza te ma mezzo sbronzo
Ed in casa c'è un gatto che dorme soltanto

Ed io sono stufo di sta stanza
Quando il mondo mostra i denti
Io ti stringo tra le braccia
Faccio le facce di Jim Carrey
La mia vita è un cinema
Tu sorridi ma facciamolo apposta

Solo se resti posso vincere un oscar
E se vai via,questa casa non è casa mia
No mai

Se ci sei tu a sfiorarmi appena
È come fosse primavera
Fermati anche dopo cena
Anche se è domenica sera
Tanto poi ne parlo appena
Dai vieni porta anche il cane
Basta che non pisci sulle scale
Che vicino ? mi vuole male
Alzo il volume lo lascio scoppiare

Resta anche dopo cena
Anche se è domenica sera
Tanto poi ne vale la pena

C'è appeso un quadro di Van Gogh
In questa camera da thè
Ora che soldi non ne ho
Ora viaggiare è come te

Questo quadro di Van Gogh
E c'è un tramonto rosso fuoco
E bruceremo insieme

Con te è come girare il mondo in aereoplano
Per poi recuperare il sonno sul divano
Ma tutto quanto va veloce non è una novità
Vorrei volare sulla Luna senza la gravità
Cosi quando sarò pesante non te ne accorgerai
Cosa mi dici ci sta

Se vai via,questa casa non è casa mia
No mai

Se ci sei tu a sfiorarmi appena
È come fosse primavera
Fermati anche dopo cena
Anche se è domenica sera
Tanto poi ne parlo appena
Dai vieni porta anche il cane
Basta che non pisci sulle scale
Che vicino ? mi vuole male
Alzo il volume lo lascio scoppiare

Resta anche dopo cena
Anche se è domenica sera
Tanto poi ne vale la pena


Ecco una serie di risorse utili per Skioffi in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Al cielo di Roma – Skioffi Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Al cielo di Roma – Skioffi

In aggiornamento...
In aggiornamento...
In aggiornamento...
In aggiornamento...

Ecco una serie di risorse utili per Skioffi in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Gli occhi dell’albero – Skioffi Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Gli occhi dell’albero – Skioffi

Ho raccontato a mio nonno di te
Che lui ha saputo amare una donna soltanto
Mi ha detto: "Prendila adesso che puoi"
Che in questa sporca vita si cresce in un lampo
Davanti a questa casa vive un albero
Che ha il doppio dei miei anni e vive da solo in un angolo
Ha visto gli amori crescere, gli amori sparire
Due cuori battere forte in un abitacolo
E spesso la notte mi poggio sulla corteccia
Guardo la luna crescere, parlo con una stella
Vorrei che il tempo passasse in fretta
Sapere cosa mi aspetta, dovere fare una scelta
Che tutto quello che ho di te lo io bevo con il caffè
E tu

Tu dimmi
Come stare qui a dondolare, sentirsi felici
La donna che dici di amare è la donna che uccidi
Tu parlami, uccidimi, sparami e rendimi libero, libero

Ho raccontato a mio nonno di come sei
Che vivi come sai e sei come ti vorrei
Che non ami il silenzio al contrario dei musei
Ma questo quadro bianco sai che lo dipingerei
E sotto questo albero appoggerei una tela
Mi sporco di nero con il cielo di questa sera
Che in fondo stare solo sai che un po' mi faccio pena
Strappo la mia criniera gridandolo alla luna piena

Ed io tutto quello che ho di te
Sono i discorsi urlati al vento
Che tutto quello che ho di te
È quello che mi fa spavento
Che tutto quello che ho di te
È questo albero al centro del deserto
E tu

Tu dimmi
Come stare qui a dondolare, sentirsi felici
La donna che dici di amare è la donna che uccidi
Tu parlami, uccidimi, sparami e rendimi libero, libero

Ecco una serie di risorse utili per Skioffi in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Ti vorrò ancora – Skioffi Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Ti vorrò ancora – Skioffi


Restiamo qui a fare tardi la notte
Anche se poi mi guardi fai il muso
Tra le mani 2 bussole rotte
Per cercarsi e sfiorarsi nel buio

Io ti bacio le labbra un po' secche
Ti accarezzo la pelle e velluto
Guardo solo questo cielo a Dicembre
Nei tuoi occhi diventa più cupo

Facciamo un giro a Trastevere dove si suona
Quel coso inizialo a spegnere,cazzo che noia
Sei,e sai già sono le 4 e fai la cattiva
Una stella è una stella anche quando è mattina
Tu accendila anche se c'è la gente
L'hai fatta pesante come sempre

Taxi non serve per tornare a casa
Quest'alba riflette,qui lungo la strada
Ti penserò sempre,ti vorrò ancora

Quanto ti vorrei quando non ci sei
Ti perdi nei miei occhi grandi senza dire una parola
Quanto ti vorrei,quando metto in play la musica che
Mi accarezza piano per salvarmi ancora

Un po' come hai fatto tu

Restiamo qui a fare tardi la notte
Finiamo li nudi sopra il tuo letto
Abbiamo solo fatto le corse
E sai che correre un po' mi sta stretto

Ho lasciato un bicchiere di una lunga serie
Che ti faccia stare distratta
Che ti faccia un po' ridere
Stare leggera in un cielo che è fatto di ovatta

Scivolare nel vino,affogare nei pensieri ehi
Che quando bevo sorrido,ma poi non sto in piedi mai
Sono un disastro con il sole nel petto
Che brucerà

Quanto ti vorrei quando non ci sei
Ti perdi nei miei occhi grandi senza dire una parola
Quanto ti vorrei,quando metto in play la musica che
Mi accarezza piano per salvarmi ancora(x2)

Un po' come hai fatto tu

Taxi non serve per tornare a casa
Quest'alba riflette,qui lungo la strada
Ti penserò sempre,ti vorrò ancora
Ti vorrò ancora


Ecco una serie di risorse utili per Skioffi in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Ipersfera nazionale – Il Wedding Kollektiv Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Ipersfera nazionale – Il Wedding Kollektiv


Diamo una forma
all ́assenza per vocazione
siamo segnali
nell ́iperfera relazionale
lasciamo il corpo
a terra, stasera
Gli dei
non s ́interessano di noi
non conta il tempo
ci resta la notte
Gli dei
non s ́interessano di noi
non conta il tempo
ci resta la notte
Il tuo volto
una trama
mi ricorda qualcosa
sapessi almeno darti un nome
potremmo difenderci meglio

Due o tre cose
rimarranno per me
come luce
come promessa per dopo

Mangio carne e spirito
mi rafforza la libido
e ́ una luce sottovuoto
questa mia promessa
per dopo

Ecco una serie di risorse utili per Il Wedding Kollektiv in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Sabato 16 giugno – Il Wedding Kollektiv Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Sabato 16 giugno – Il Wedding Kollektiv


Dolori di numeri cifre conteggi
ore 2,12
16 Giugno
diario del corpo lento pesante
ho rotto lo specchio questa mattina
a cosa e ́ servito?
Sanguinate le mani
soddisfatta del suono dei pezzi in frantumi
Notte
sale un vento che spazia via tutto
pungente e freddo fluisce il sangue
muscoli fradici quasi marciscono
il volto pigro non si contrae in sorriso
non dormire mai dormire troppo

Notte
mi sveglio un ́altra persona
ho fatto un sogno importante
fluttuavo nel mare bagnata dal sole
una crosta salata la pelle
ora capisco perche ́ mi fa male la luce
l ́occhio si abitua dura un secondo
dolore soltanto
fuori il clima e ́ mite
forse non esiste un luogo nel quale
giocare senza farsi comunque del male
sanguinare e star bene
sanguinare fa bene
sanguinare per bene
lottare fa bene
lottare per bene

Ecco una serie di risorse utili per Il Wedding Kollektiv in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

L’astronomo – Il Wedding Kollektiv Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
L'astronomo – Il Wedding Kollektiv


In Islanda, ai confini del mondo
c ́e ́ un paese dove e ́ buio sempre
e se la luce d ́estate arriva
e ́ per tutti un miraggio di vita.
Qui viveva il direttore, un trentenne vincente
aveva tutto
una moglie bellissima

due figli, una villa, completi su misura
l ́azienda di paese sotto la sua guida era rifiorita.
Ma una notte si mise a sognare in latino
passo ́ un mese in questo modo ed infine decise
c ́era una sola cosa da fare
sguardo inquieto, lampi negli occhi
sfreccio ́ a sud con la sua Range Rover,
trasformato.
Due mesi dopo il direttore torno ́ in paese che parlava latino
lo sguardo nuovo al di sopra di tutto
pareva in estasi
camminava piu ́ lento, i vestiti sgualciti.
Dopo un anno vendette l ́auto per l ́acquisto di un libro
il direttore disertava l ́azienda
i giorni sorgevano ad est tramontavano ad ovest
lo salutavano:”ecco l ́astronomo!” dicevano in paese
chi per scherno chi per timore
in molti abbassavano lo sguardo.
Un altro anno cosi ́ e perse il lavoro
provarono in molti a farlo rinsavire
“che stai facendo?” dicevano
lo chiamavano buonuomo
“butti la vita in vecchi libri, hai perso la casa,
il conto in banca. Rimettiti in sesto per il bene nostro,
il bene tuo, il bene di tua moglie.”
Ma lui niente, non dava ascolto a nessuno
e la moglie disperata, il marito un estraneo
lei cambio ́ casa, se ne ando ́ con i figli
intanto lui dava fondo a tutti gli averi.
Possiede adesso tremila libri, molti sono in latino
ricoprono le pareti di una casa piccola in legno
proprio al centro del paese, venendo da sud e ́ la prima che vedi
quindici anni sono gia ́ passati, adesso l ́astronomo abita li da solo
dal lucernaio studia le stelle con il telescopio
con l ́occhio assorbe infinite distanze e quando l ́estate e ́ lontana
ascolta il suono dell ́inverno
mentre il buio da fuori preme contro i vetri.

Ecco una serie di risorse utili per Il Wedding Kollektiv in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

A proposito del tuo candore – Il Wedding Kollektiv Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
A proposito del tuo candore – Il Wedding Kollektiv


Forse il fuoco capirebbe
il perche ́ di tanto ardore
forse un alieno comprenderebbe meglio di me il tuo candore
per un mondo folle e intriso di cuori stanchi e maledizioni
vago da sola nel mio deserto
senza fede ne redenzione
solo un colpo all ́anima basterebbe a rischiarare il cielo
solo un colpo all ́anima riscatterebbe il mio cielo
ho fatto un viaggio interstellare dal quale pochi son tornati
non credevo di ritrovare tanto silenzio rinnegato
e ́ piu ́ comodo scherzare se non hai niente da dire
piu ́ difficile restare con i nodi alla gola da liberare
forse l ́acqua laverebbe le tue orme sulla mia pelle
sarebbe meglio dimenticare il tuo sguardo innocente
in questo mondo folle intriso di cuori stanchi e maledizioni
vago da sola nel mio deserto
senza fede ne redenzione
solo un colpo all ́anima mi potrebbe risollevare
sei un colpo all ́anima mi potresti annientare
mi potresti risollevare

Ecco una serie di risorse utili per Il Wedding Kollektiv in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Ciò che resta del fuoco – Il Wedding Kollektiv Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Ciò che resta del fuoco – Il Wedding Kollektiv


Ti chiedi se manca qualcosa da dire
di meglio rispetto a quello che sei
sai dirmi se pulsa un cuore appagato
la mano che afferra quel che ha di piu ́ caro
un corpo fantasma fende lo spazio
tiene mari in ostaggio
senza gocce di sangue partorirebbe all ́istante
ma un corpo vivo di carne
per questo combatte e si ferisce
costante....costante...costante....
Il tempo brucera ́ quanta legna avro ́ offerto

se piu ́ niente rimane io niente altro mi aspetto
il tempo brucera ́ quanta legna avro ́ offerto
piu ́ il rogo divampa quanto meno avro ́ perso
sul mio corpo rimarranno solo i segni
di quanto il tempo avra ́ bruciato
nel frattempo ti lascio
sul mio corpo rimarranno solo i segni
di quanto ho offerto
Non mi conviene poi molto
questa logica conservativa
cos ́ e ́ l ́istinto al risparmio
una vita al ribasso
continua pure a contare
confrontare cercare il migliore tra i vivi
prova a non perderti
se trovi chiamami
io resto.
Perditi
Il tempo brucera ́ quanta legna avro ́ offerto
se piu ́ niente rimane io niente altro mi aspetto
il tempo brucera ́ quanta legna avro ́ offerto
piu ́ il rogo divampa quanto meno avro ́ perso
sul mio corpo rimarranno solo i segni
di quanto il tempo avra ́ bruciato
nel frattempo ti lascio
sul mio corpo rimarranno solo i segni
di quanto ho offerto

Ecco una serie di risorse utili per Il Wedding Kollektiv in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Son nel mezzo – Sirio Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Son nel mezzo – Sirio



Son nel mezzo con tutti gli incompresi che comprendo
perchè anch'io son come loro
respirando un mondo agonizzante che trascina
la terra il cielo il mare
son sommerso di plastica e rifiuti con l'efetto
che serra i miei pensier
son nel mezzo tra la fine ed il dolore
e qui nel mezzo
la morte a volte insiste


Sole bianco in mezzo a grigi cieli di denaro
e bambini con lo smartphone
sono un coccio di vetro che galleggia in mezzo a un mare
di piastre di metallo
sono assorto tra i furti ed i delitti e gli immigrati
tra razzisti e fasci stanchi
siamo in rete e viviamo il cambiamento di un paese
su facebook e su twitter


Son nel mezzo con tutti gli incompresi che comprendo
perchè anch'io son come loro
respirando un mondo agonizzante che trascina
la terra il cielo il mare
son sommerso di plastica e rifiuti con l'effetto
che serra i miei pensier
son nel mezzo tra la fine ed il dolore
e qui nel mezzo
la morte a volte insiste


Ho distrutto le illusioni e i falsi miti ed ho integrato
le cure ad i miei schizzi ed ho calciato
le facce di chi non ha rispettato la legge dei diversi
son nel mezzo
son nel mezzo
son nel mezzo
son nel mezzo

Ecco una serie di risorse utili per Sirio in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

UNA BUONA STORIA – Bautista Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
UNA BUONA STORIA – Bautista


Entrerò in uno specchio
Solamente per cercarmi
E se non tornassi indietro
Allora non aspettarmi

Ma fuori è freddo e non sento più il cuore
Fermo come le persone davanti a un treno
Ti sposti mi siedo però

Proverò cose nuove per non provare niente
Piove, ma non riesco a sentire le
Gocce per l'umore sulla mia pelle
Sai, non mi sento più me stesso
Da anni e non mi fa
Stare meglio la
Roba che prendo e che
Mi porta con se

E però
È come se fossi distante
Da me o quello che intorno è così pressante

Ma fuori è freddo e non sento più il cuore
Fermo come le persone davanti a un treno
Ti sposti mi siedo però
Rit

Proverò cose nuove per non provare niente
Piove, ma non riesco a sentire le
Gocce per l'umore sulla mia pelle
Sai, non mi sento più me stesso
Da anni e non mi fa
Stare meglio la
Roba che prendo e che
Mi porta con sé

Ma se ti sciogliessi sotto la
Mia lingua, cadrei in fondo a...
La stanza e se mi sporco
Cado e piangi per giorni e sento che, che

Ma fuori è freddo e non sento più il cuore
Fermo come le persone davanti a un treno
Ti sposti mi siedo però

Proverò cose nuove per non provare niente
Piove, ma non riesco a sentire le
Gocce per l'umore sulla mia pelle
Sai, non mi sento più me stesso
Da anni e non mi fa
Stare meglio la
Roba che prendo e che
Mi porta con se

Ecco una serie di risorse utili per Bautista in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Giura che – Kaima Feat Pi Greco – Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Giura che – Kaima Feat Pi Greco


Sei tutto quello che non mi aspettavo
Un'accellerata in curva fatta contro mano
Potessi fermare il tempo fino all'indomani
Disegnerei te nuda al letto come Modigliani

Sei triste come Marte,sei fredda come il mare
Ma so che nel tuo sguardo io ci potrei annegare
Perchè quando mi guardi,perchè quando mi baci
Sento che infondo il mondo,può farci meno male

Dicevo di amarti all'inizio solo per scherzo
Se entrata nel mio cuore senza chiedere permesso
Hai nascosto il cuore,però so dove l'hai messo
Tu sei il pianeta più bello dell'universo

Non importa dove siamo,importa come siamo adesso
Tu mi dici ti amo anche se io non te l'ho chiesto
Sento il giorno con la notte,l'amore con il sesso
E non so cos'è l'amore,se l'amore non è questo

Oh,la nostra storia è un casino
Ti guardo e mi togli il respiro
Prometti che non finirà
Prometti di starmi vicino

Giura che non avremo paura
Fino a quando noi saremo insieme
Guarderemo sdraiati la Luna
Contanto le stelle cadere

? sai quanto mi manchi
Anche il cielo sai quando ti vede
Tiro fuori le stelle più belle
Solo per farle vedere

Li fisserei per ore i tuoi occhi grandi
Sanno dire cose che non sanno dire altri
Ci guardano tutti con gli occhi dell'invidia
Io che mi imbarazzo solo se mi guardi

Il tuo volto è arte,lo voglio disegnare
Ma voglio che sorridi,si come tu sai fare
Perchè abbiamo pianto tutte le onde del mare
E il nostro amore è così forte da farci del male

Guardavo i tuoi occhi e alla fine mi sono perso
Lo so sono un disastro,dimmi che mi ami lo stesso
Io mi amo solo quel poco concesso
Forse è perchè c'ho il cuore sotto sequestro

Dimmi che,resteremo insieme uoh

Giura che non avremo paura
Fino a quando noi saremo insieme
Guarderemo sdraiati la Luna
Contanto le stelle cadere

? sai quanto mi manchi
Anche il cielo sai quando ti vede
Tiro fuori le stelle più belle
Solo per farle vedere

Ecco una serie di risorse utili per Kaima e Pi Greco in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Ad occhi aperti – Ninfea Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Ad occhi aperti – Ninfea



A braccia conserte in una piazza
Dove tutto è una minaccia
Vorrei saper voltare pagina 
Lasciando i segni ed ogni traccia
Sopra la scia di un aeroplano
Nemmeno il tempo cura, piano
Chiedo al mondo quanto è avaro
E tutto torna un po' più chiaro

Vorrei possedere i tuoi valori
Dimenticare i miei errori
Nasconderli dentro una bolla
E rifiutarli finché scoppia 
Provo a lasciare quei rimpianti
Grandi come quei palazzi
Che sofferenza sti pensieri
Non mi fanno andare avanti

Ora basta
Chiudo gli occhi
Chiudo gli occhi
E non ci penso più 
E non ci penso più 

Ora basta
Chiudo gli occhi 
Chiudo gli occhi
Salvami, oh Gesù 
Ho perso ogni virtù 

Nah nah nah nah
Nah nah nah nah

Noi non ci sentiamo mai abbastanza 
Anche quando poi ci basta
Perché sentirsi così grandi
È un’emozione da giganti
Proprio tu me l'hai insegnato
Con il cuore ormai spezzato
Che vince solo un cuore forte
contro la più amara sorte

Rimane il lume, una candela
Accesa l'altra sera
Per bruciare il mio passato
Come tu mi hai dimostrato
La paura è da sfatare 
Non un mito da lodare
Prima o poi mi crederai
Sarà facile vedrai 

Ora basta
Apro gli occhi
Apro gli occhi
E ci sei ancora tu
E ci sei ancora tu 

Ora basta
Apro gli occhi
Apro gli occhi
E ci sei sempre tu 
Ma ho perso ogni virtù

Nah nah nah nah
Nah nah nah nah

Ora basta
Apro gli occhi
Apro gli occhi
E non ci penso più
E non ci penso più

Ora basta
Apro gli occhi
Apro gli occhi
Salvami oh Gesù
Ma ho perso ogni virtù 

Aiutami
Ad affrontare 
Questo viaggio
Aiutami
Mi sembra un
Cortometraggio
Aiutami, aiutami, aiutami

Aiutami
Ad affrontare 
Questo viaggio
Aiutami
Mi sembra un
Cortometraggio
Aiutami, aiutami, aiutami

Ecco una serie di risorse utili per Ninfea in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Gocce – Piccolo Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Gocce – Piccolo


Entrerò in uno specchio
Solamente per cercarmi
E se non tornassi indietro
Allora non aspettarmi

Ma fuori è freddo e non sento più il cuore
Fermo come le persone davanti a un treno
Ti sposti mi siedo però

Proverò cose nuove per non provare niente
Piove, ma non riesco a sentire le
Gocce per l'umore sulla mia pelle
Sai, non mi sento più me stesso
Da anni e non mi fa
Stare meglio la
Roba che prendo e che
Mi porta con se

E però
È come se fossi distante
Da me o quello che intorno è così pressante

Ma fuori è freddo e non sento più il cuore
Fermo come le persone davanti a un treno
Ti sposti mi siedo però
Rit

Proverò cose nuove per non provare niente
Piove, ma non riesco a sentire le
Gocce per l'umore sulla mia pelle
Sai, non mi sento più me stesso
Da anni e non mi fa
Stare meglio la
Roba che prendo e che
Mi porta con sé

Ma se ti sciogliessi sotto la
Mia lingua, cadrei in fondo a...
La stanza e se mi sporco
Cado e piangi per giorni e sento che, che

Ma fuori è freddo e non sento più il cuore
Fermo come le persone davanti a un treno
Ti sposti mi siedo però

Proverò cose nuove per non provare niente
Piove, ma non riesco a sentire le
Gocce per l'umore sulla mia pelle
Sai, non mi sento più me stesso
Da anni e non mi fa
Stare meglio la
Roba che prendo e che
Mi porta con se

Ecco una serie di risorse utili per Piccolo in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Tanti Auguri A Me – J Lord Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Tanti Auguri A Me – J Lord


Giacca 'e tessuto cashmere, guanti in pelle bad street
Nuje simmo diverse, 'ncuollo indossammo 'sti slim jeans
Sott'ô cielo grigio, abbinammo 'o mood

'A femmena africana attacca 'a figlia aret''a schiena
Tagliata 'nfaccia, essa fa 'e trecce e te parla francese
Te chiammano ""Pinocchio"" a ll'asilo si nun sî overo
Ogni torta, ogni compleanno, nn'aggio maje espresso nu desiderio
Tanti auguri a me, era sempe 'a stessa vita
Tanti auguri a te, saccio ca sî felice
'E penziere cchiù fortе che tiene 'int'â mеnte
Nun l'hê maje dicere a nu debbole
Crisciuto a pane e acqua, je vengo da dint'â famme
A diece po voglio cientomila
In autostrada cu nu Jeep niro
Capa gira sempe dint'ê casine
Tossiche dint'a na via se fanno 'o tiro
Je sto sulo je p''e fatte mieje
Je sto sulo je p''e fatte mieje

Tanti auguri a me, non ci ha creduto Dio
Sono solo mentre faccio la mia strada
Tanti auguri a te, pensavi avrei fallito
La strada è giusta, non è più quella sbagliata

Tanti auguri a me, non ci ha creduto Dio
Sono solo mentre faccio la mia strada
Tanti auguri a te, pensavi avrei fallito
La strada è giusta, non è più quella sbagliata

Vetre appannate, faccio 'a faccina che sorridente
Ce dico: ""Va' chiano"", nun voglio murì 'int'a n'incidente
Nun songo nu ricco, ma nu pezzente ca fa 'o cash
Si ccà nu' salvo 'o popolo, dImmelo, chi 'o facesse?
Questa è la mia champions, prendo la mira, sono un sicario
Damme l'hype mo, primma che a me me fanno fore, bro
Mani bucate, Padre Pio, segno d''a croce 'int'â 'sta via
'A gente che prega sempe a Dio
Però Dio ccà nun se fa sentì, uoh
Tiene famme, ma nun tiene niente, pecché?
Teneno 'o pane e nun teneno 'e diente, comm'è?
Ca nu sbaglio t''o puorte pe sempe
Facimmo peccate e ne simmo cuntente

Tanti auguri a me, non ci ha creduto Dio
Sono solo mentre faccio la mia strada
Tanti auguri a te, pensavi avrei fallito
La strada è giusta, non è più quella sbagliata

Tanti auguri a me, non ci ha creduto Dio
Sono solo mentre faccio la mia strada
Tanti auguri a te, pensavi avrei fallito
La strada è giusta, non è più quella sbagliata

Ecco una serie di risorse utili per J Lord in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Tutte le cose – Spinelli per tutti Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Tutte le cose – Spinelli per tutti



Tutte le cose che ti avrei voluto dire

Io non sono io e tu non sei più tu
Rifletto in uno specchio quasi blu
Ho in mente delle cose per stare senza te
Idee meravigliose trovate in un caffè

E poi vorrei farti capire
Che è semplicissimo sognare e far l’amore
Lo so è difficile riuscire a concepire
il desiderio quando non c’è la passione

Non so nemmeno cosa fai
Parli di eventi che non accadranno mai
I tuoi racconti sono storie dell’orrore
Perché l’amore l’hai lasciato agli usurai

Ma io non sono io e tu non ci sei più
Gli errori nei cassetti e nei tuoi vestiti blu
Le idee pericolose mi parlano di te
Rinnego le tue scelte e torno al mio caffè

Aspetto il tempo, aspetto una separazione
Tra i miei ricordi e quel che resta del mio cuore
Mi guardi in faccia parli di rivoluzione
Senza sapere bene quello che vuol dire

Lo sai che non cambierei mai
Vecchi discorsi, vecchi quanto i nostri guai
Sei come un baro che non riesce più a mentire
Come l’amianto ti respiro e mi fai male

Chiudo questa riflessione
Tra le parentesi c’è la mia conclusione
(tutte le cose che ti avrei voluto dire)
Te le diranno tutti quelli che amerai.

Ecco una serie di risorse utili per Spinelli per tutti in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

A piedi nudi – Krifal Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
A piedi nudi – Krifal



Sulla sabbia a piedi nudi
Da soli cresciuti
Senza un genitore
Quella maglia con i buchi
I pantaloni bassi
Che creavano per te un colore
Okay
Quel vestito per te mi sembrava un po sad
A me piace il tuo stile non ti dico il perché
Sei bella da morire mi fai piangere

Strofa :
Cosa resta a te se non restare
capirai che tutto si può ammazzare
Mille collane non ci cambieranno
Per niente
Resteremo quelli di sempre
Dicevi che passa ma non passa mai
Quel passare che mi ha chiesto tu come stai ?
Non stai bene lo so bene anche io
Un giorno sarò felice pure lo sa pure dio
Gocce che mi sporcano l'iride
Son pieno di lividi e
Quella libidine che ce in te
Mi ha fatto male Si
Quell'abitudine
Che sembrava bella ma
Ci stava ammazzando lentamente
Lentamente
Lentamente
Non ci credevo più
E nel mentre
Mi sfogavo sempre
Sul meglio che ho
E che non avrò più

Rit:
Testo di A Piedi NudiSulla sabbia a piedi nudi
Da soli cresciuti
Senza un genitore
Quella maglia coi buchi
I pantaloni bassi
Che creavano per te un colore
Okay
Quel vestito per te mi sembrava un po sad
A me piace il tuo stile non ti dico il perché
Sei bella da morire mi fai piangere

Strofa 1 :
Baby non ci sono più
E meglio che non mi guardi in faccia
Tanta rabbia e perlopiù
Mi sono usciti i brufoli in faccia
No
Non pensavo mi avresti lasciato solo
Mi volevi in ginocchio ad implorarti perdono
Scusami ma a volte sto meglio da solo
Solamente che poi non mi consolo

Rit3 :
Sulla sabbia a piedi nudi
Da soli cresciuti
Senza un genitore
Quella maglia coi buchi
I pantaloni bassi
Che creavano per te un colore
Okay
Quel vestito per te mi sembrava un po sad
A me piace il tuo stile non ti dico il perché
Sei bella da morire mi fai piangere

Ecco una serie di risorse utili per Krifal in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

RAPSTAR – Polo G Testo con traduzione in italiano

(Grida il mio negro Synco)
(Sintonizzato)

Ho preso una BMW, nuovo deposito, ho preso un'altra borsa
Tipo "Fanculo, conto finché ci sono dentro"
Sento gli aerei che volano, la folla che urla, i contatori di denaro, le catene che tintinnano
Merda, immagino sia così che suona quando vinci
Non sto scherzando, suona come se stessi scherzando?
Ne ho fatti circa duemila al minuto
Così in alto tra le nuv

Continua su Testitradotti

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
RAPSTAR – Polo G



(Shout out my nigga Synco)
(Tuned up)

Uh, copped a BMW, new deposit, I picked up another bag
Like, ”Fuck it, I’ma count while I’m in it”
I hear planes flyin’, crowds screamin’, money counters, chains clangin’
Shit, I guess that’s how it sound when you winnin’
I ain’t jokin’, do it sound like I’m kiddin’?
I’ve been makin’ like two thousand a minute
So high up through the clouds, I was swimmin’
I’m probably gon’ drown when I’m in it
I bet she gon’ get loud when I’m in it
And we might have a child when I’m finished

Uh, I won’t love a ho, after we fuck she can’t get near me
Only bitch I give a conversation to is Siri
My pants Amiri, yes, I’m winnin’, clearly
I’m the chosen one, seen my potential so they fear me
Lately I’ve been prayin’, God, I wonder, can you hear me?
Thinkin’ about the old me, I swear I miss you dearly
Stay down ‘til you come up, I’ve been stickin’ to that theory
Every day a battle, I’m exhausted and I’m weary
Make sure I smile in public, when alone, my eyes teary
I fought through it all, but that shit hurt me severely
I’ve been gettin’ high to hide behind my insecurities
Takin’ different pills but I know it ain’t gon’—

Uh, copped a BMW, new deposit, I picked up another bag
Like, “Fuck it, I’ma count while I’m in it”
I hear planes flyin’, crowds screamin’, money counters, chains clangin’
Shit, I guess that’s how it sound when you winnin’
I ain’t jokin’, do it sound like I’m kiddin’?
I’ve been makin’ like two thousand a minute
So high up through the clouds, I was swimmin’
I’m probably gon’ drown when I’m in it
I bet she gon’ get loud when I’m in it (Uh, uh)
And we might have a child when I’m finished

They say I’m Pac rebirth, never put out a weak verse
Homicides when we lurk, I’ma step ‘til my feet hurt
Weren’t put in them streets first
White tees turned burgundy t-shirts
Lookin’ for somethin’ real, he stuck in a deep search
Anxiety killin’ me, I just want to leave earth
When they ask if I’m okay, it just make everything seem worse
Tryna explain your feelings sound like something you rehearsed
Stabbed me in my back with a clean smirk
Lookin’ so deep into your eyes, I can read your thoughts
Shut the fuck—, I mean, please don’t talk
I done been through too much and I don’t need another loss
Put that on every war scar, for every battle I fought

Uh, copped a BMW, new deposit, I picked up another bag
Like, “Fuck it, I’ma count while I’m in it”
I hear planes flyin’, crowds screamin’, money counters, chains clangin’
Shit, I guess that’s how it sound when you winnin’
I ain’t jokin’, do it sound like I’m kiddin’?
I’ve been makin’ like two thousand a minute
So high up through the clouds, I was swimmin’
I’m probably gon’ drown when I’m in it
I bet she gon’ get loud when I’m in it
And we might have a child when I’m finished

When I’m finished
When I’m finished

Ecco una serie di risorse utili per Polo G in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Vertigo – Alice Merton Testo con traduzione in italiano

Le mani sono sudate
Il mio cuore batte forte
C'è qualcosa là fuori
Ma giuro, non sono pronto
E non so davvero dove andare da qui

I suoni diventano più forti
Il pavimento inizia a tremare
Tutti lo sentono
Perché non riesco a sentirlo? No
Perché non posso lasciarlo andare?

Perché tutto quello che posso sentire è Vertigo.
Tutto quello che posso sentire sono le vertigini.
Devo uscire dalla mia testa

Continua su Testitradotti

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Vertigo – Alice Merton



Hands are sweaty
My heart beats heavy
There's something out there
But I swear, I'm not ready
And I don't really know where to go from here

The sounds getting louder
The floor starts shaking
Everybodys feeling it
Why can't I feel it? No
Why can't I just let it go?

Cause all I can feel is Vertigo.
All I can feel is vertigo.
Gotta get outta my head
Do something that I'll regret
He's dancing now with someone he met
I'm losing my sanity
Get rid of my vanity
All I can feel is, feel is,
All i can feel is vertigo

Their faces seem deadly
It just got messy
His eyes bloodshot
But he's going in steady
And I don't really know why I'm still here

My head keeps pounding
My feet still hurting
I think I lost sight of where I was going
And I don't really know where to go from here

Cause all I can feel is vertigo.
All I can feel is vertigo.
Gotta get outta my head
Do something that I'll regret
He's dancing now with someone he met
I'm losing my sanity
Get rid of my vanity
All I can feel is, feel is,
All i can feel is vertigo

Gotta get outta my head
Do something that I'll regret
He's dancing now with someone he met
I'm losing my sanity
Get rid of my vanity
All I can feel is, feel is,
All i can feel is vertigo

Caught inside of a dark night out
Left me standing by myself
Under your control

Cause all I can feel is vertigo
All I can feel is, feel is,
All I can feel is vertigo
Gotta get outta my head
Do something that I'll regret
He's dancing now with someone he met
I'm losing my sanity
Get rid of my vanity
All I can feel is, feel is,
All i can feel is vertigo

Ecco una serie di risorse utili per Alice Merton in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Mondo di plastica – Marta Brando Feat Paolo Agosta – Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Mondo di plastica – Marta Brando Feat Paolo Agosta



Ti chiedi mai,
perché sei qui?
e cosa fai,
o perché pensi?
Da dove vieni e dove tornerai?
A volte, sai,
non so più chi sono io,
tra dubbi deliranti
dentro me, hee…
Nel mio candido mondo di plastiche verità,
In cui non trovo le risposte alle mie domande!
In un candido mondo di plastiche verità,
Non trovo le risposte alle mie domande!
Ancora non le ho…
Ancora non le ho…
Ancora non le ho…

A volte penso di trovare risposte
Dentro ad accordi,
nella combinazione,
nella coesione delle note, sai…
è quello che non c’è qui,
qui tra di noi,
dove non rimane altro
che la pace
e non inutili parole!

Nel mio candido mondo di plastiche verità,
Non trovo le risposte alle mie domande!
Sotto una pioggia incessante cammino,
Per sentire che son vivo/a, che sto vivendo!

Ma le risposte…alle mie domande…
Ancora non le ho…
Ancora non le ho…
Ancora non le ho…

Ecco una serie di risorse utili per Marta Brando e Paolo Agosta in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Dancing On Dangerous – Imanbek e Sean Paul Feat Sofía Reyes – Testo e Traduzione in Italiano

Pronto con l'amore pazzo, non è strano per noi
Ballando pericoloso, Sean da Paul, Sofía, Imanbek

Atmosfera pazza, quindi viviamo in un ambiente pericoloso
Non potrebbero mai metterci in gabbia
Street, me seh the road good contagious (Haha)
Merda fuoco weh ci infiammiamo come [?] (Ooh, ooh)
Gyal impazzisce con noi
Vola in alto nel cielo, dolore mortale con noi
Nessuna vergogna perché viviamo in un

Continua su Testitradotti

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Dancing On Dangerous – Imanbek e Sean Paul Feat Sofía Reyes


Ready with the crazy love, it ain't strange to us
Dancing on dangerous, Sean da Paul, Sofía, Imanbek

Crazy vibe so we living in dangerous
They could never be caging us
Street, me seh the road good contagious (Haha)
Shit fire weh we blaze like [?] (Ooh, ooh)
Gyal get insane with us
Fly high to the sky, dead pain with us
No shame 'cause we living in dangerous (Ayy)

'Cause we living in dangerous

Dancing on dangerous, keeping on line
Dancing on dangerous, falling with the fire
Dancing on dangerous, jumping on the ice
Dancing on dangerous, nеver felt so alright

Da-ra-ra-ra-ra-ra, dancing on dangerous
Da-ra-ra-ra-ra-ra, dancing on dangеrous
Da-ra-ra-ra-ra-ra, dancing on dangerous
Da-ra-ra-ra-ra-ra, dancing on dangerous, on dangerous

Doing the video while I send some liminal
All damn night I can see, yuh see mi, gyal?
And yuh know seh yuh inna my visual
You give me the most and you fi get physical
Why yuh waan mi? Mi waan yuh too
Mek mi know how far yuh waan fi go
Push to the limit and let the rhythm flow
Even though you feel in danger and let go

Dancing on dangerous, keeping on line
Dancing on dangerous, falling with the fire
Dancing on dangerous, jumping on the ice
Dancing on dangerous, never felt so alright

Da-ra-ra-ra-ra-ra, dancing on dangerous
Da-ra-ra-ra-ra-ra, dancing on dangerous
Da-ra-ra-ra-ra-ra, dancing on dangerous
Da-ra-ra-ra-ra-ra, dancing on dangerous, on dangerous

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Venti – Amelia Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Venti – Amelia



Mi hai tolto il cuore dalle mutande
me l’hai infilato dentro le scarpe
lo hai rigirato come un calzino
spaiato nel comodino accanto al letto

E di tutto adesso comincio a capirne il senso
quando tutti ti dicono arriverà il momento
e ti ho aspettata troppo tempo e in silenzio ti ho dipinto
e adesso ti ho trovata e cazzo, ho vinto

Ti morderei fino a rompermi le gengive
il tuo sapore di spine è così perfetto
e adesso che mi hai tolto le costole dal petto
tu mi hai riaperto e io ora voglio darti tutto

E voglio darti un’altra vita
perché a vent’anni non può essere finita
perché tu hai visto le cose che strappano il petto
perché è il dolore che rende assai tutto più bello
e sarà bello rifare tutto quando fa caldo
e se ti sei sentita scordata pure da Dio
da oggi stai tranquilla
ci sono io
ci sono io con te

E i tuoi silenzi sono le pause
e i tuoi respiri sono le note più magiche
che sto mondo del cazzo mi ha ridato
e mi sento rinato sono il rombo di un auto
che riparte che va veloce
tu grida forte perdi la voce
senti la vita che si rinnova
sembriamo a scuola è la storia nuova
di chi si è perso e poi si ritrova

Sei arrivata nel momento più giusto
l’hai trasformato nel momento più bello
e spero di aver fatto almeno lo stesso
perché sta stanza era un bordello
ma con te adesso è diventata il mio castello

E voglio darti un’altra vita
perché a vent’anni non può essere finita
perché tu hai visto le cose che strappano il petto
perché è il dolore che rende assai tutto più bello
e sarà bello rifare tutto quando fa caldo
e se ti sei sentita scordata pure da Dio
da oggi stai tranquilla
ci sono io
ci sono io con te
ci sono io
ci sono io con te
ci sono io

E voglio darti un’altra vita
perché a trent’anni ancora non l’avrai capita
ricorderai le cose che graffiano dentro
perché è il dolore che rende assai tutto più bello
sarebbe bello pensare a tutto come uno sbaglio
non chiederti mai più piangendo se esiste Dio
per te tu stai tranquilla
esisto io

Ecco una serie di risorse utili per Amelia in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Boss(io & te) – Epoque Testo con traduzione in italiano

Sì, eh, sì
Periodo, 
Capo

Dammi il mio bongo (dammi il mio bongo)
Dammi il mio bongo
Per amici, famiglia, Africa
Dammi il mio bongo, eh
Capo
Dammi il mio bongo (dammi il mio bongo)
Dammi il mio bongo
Per amici, famiglia, Africa
Dammi il mio bongo, eh

si si
Vivo qui da trop, da quando mamma e papà son via
Abbiamo perso tempo, i miei sentimenti, il mio cuore
Partì per Parigi
Camminare e partire, v

Continua su Testitradotti

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Boss(io & te) – Epoque

Yeah, eh, yeah
Epoque,
Boss

Donnez-moi mon bongo (Donnez-moi mon bongo)
Donnez-moi mon bongo
Per les amis, la famille, l'Afrique
Donnez-moi mon bongo, eh
Boss
Donnez-moi mon bongo (Donnez-moi mon bongo)
Donnez-moi mon bongo
Per les amis, la famille, l'Afrique
Donnez-moi mon bongo, eh

Yeah, yeah
Vivo qui da trop, da quando mamma e papà son via
On a perdu du temps, mes sentiments, mon cœur
Sont partis pour Paris
Camminare e partire, vietato morire
Dei sogni e de l'argent non va mai mai
E adesso al confine, mon bébé
Lasciamo la city, merci, bye bye

Vieni via lontano, mon bébé
Non c'è niente ormai nel quartier
Tutta una vita ad andare via
Rose fra le maison di periferia
E ora siamo io e te, yeah, yeah
Io e te
Boss

Donnez-moi mon bongo (Donnez-moi mon bongo)
Donnez-moi mon bongo
Per les amis, la famille, l'Afrique
Donnez-moi mon bongo, eh
Boss
Donnez-moi mon bongo (Donnez-moi mon bongo)
Donnez-moi mon bongo
Per les amis, la famille, l'Afrique
Donnez-moi mon bongo, eh

Suoni nel bando, il telefono squilla
Piompo per cena, non c'era le matin
Davanti a scuola a giurarti la vita
C'est un rêve devenu réalité
Vieni con me che andrà bene, mon bébé
Via dalla [?] di questo quartiere
Il n'y a pas des miracles sans foi
Sans foi, yeah, yeah, yeah, abana
L'alba è più veloce quando sei in mezzo ai guai
Va bene, chiedere alla vita almeno un'ultima chance

Vieni via lontano, mon bébé
Non c'è niente ormai nel quartier
Tutta una vita ad andare via
Rose fra le maison di periferia
E ora siamo io e te, yeah, yeah
Io e te
Boss

Donnez-moi mon bongo (Donnez-moi mon bongo)
Donnez-moi mon bongo
Per les amis, la famille, l'Afrique
Donnez-moi mon bongo, eh
Boss
Donnez-moi mon bongo (Donnez-moi mon bongo)
Donnez-moi mon bongo
Per les amis, la famille, l'Afrique
Donnez-moi mon bongo, eh

Ecco una serie di risorse utili per Epoque in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

L’amore è un pannello solare – Marco Zorzetto Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
L'amore è un pannello solare – Marco Zorzetto



Ho così tanto da fare che non faccio mai niente
E non fare più niente a volte paga di più...
Ma tra il fare e il non dire preferisco guardarti
E scordarmi del peggio e del fluire dei giorni...
I giorni... le ore... i minuti...

Guardo, ti guardo e poi mi perdo e penso al sole
Al suo calore e alle tue mani e a volte piango lo stesso
L'amore su tutto come un pannello solare che vedi sul tetto
Uno scambio di energia e di affetto...
L'amore su tutto che non inquina e non lascia rifiuti sul mondo
E' uno scambio di energia e di affetto...
Ho mille cose da dirti e puntualmente le scordo
Ma le tengo nascoste sottovuoto nel frigo

E tra il fare e il non dire preferisco pensare
Che tutti gli stronzi prima o poi vengono a galla
Giorni... ore... minuti...
Sento che adesso non ti sento e non ti penso più di tanto
E intanto rido e me la spasso più spesso...
L'amore su tutto come un pannello solare che vedi sul tetto
Uno scambio di energia e di affetto...
L'amore su tutto che non inquina e non lascia rifiuti sul mondo

E' uno scambio di energia e di affetto...
E' uno scambio di energia e di affetto...
E' uno scambio di energia e di affetto...
L'amore ci assorbe come un pannello solare sul tetto
Uno scambio di energia e di affetto
L'amore su tutto che non inquina e non lascia rifiuti sul mondo
E' uno scambio di energia e di affetto...

Ecco una serie di risorse utili per Marco Zorzetto in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Il vero amore – Max Gazzè Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Il vero amore – Max Gazzè


L'amore è un'iniezione letale: prima o poi raggiunge il cuore
E tu te ne accorgerai, quando stai per morire
L'amore è il mio nemico migliore: faccio fuoco e sono io a soffrire
Dimmi tra noi, chi è più svelto a sparare

L'amore è quel baleno che viene
Una volta almeno due in tutta l'eternità
E tu vuoi farlo scappare

Ma quale piacere ti dà avere le mani sporche e stringermi forte a te?
Dimmelo che non era ancora il momento per me
Che sono stato un sfogo, un passatempo, un chiodo schiaccia chiodo e come
Puoi credere che tu non sia stata bene con me
Ti ho sempre dato coraggio, qualche viaggio e tante rose tra le spine
Il vero amore è una strana creatura

Stasera non mi devi cercare
Potrei starti ore appeso al collo e spegnere il tuo bel sorriso impostore
Ma guarda quante brave persone che riesci ad incantare con quel piagnucolio di chi si sa lamentare

Racconta il rimorso che fa aver tutti gli sguardi addosso
E accorgersi che il mio non c'è

Dimmelo che non sei la donna più giusta per me
Che ero solo uno sfizio, una conquista, il gusto dell'inizio e come
Puoi credere che tu non sia stata bene con me
Ti ho sempre dato coraggio, qualche viaggio e tante rose tra le spine
Il vero amore, il vero amore è una gran fregatura
Lui serra le catene quando c'è via di fuga

Non ha paura di resistere
Dimmelo che non era ancora il momento per me
Che sono stato un sfogo, un passatempo, un chiodo schiaccia chiodo e come
Puoi credere che tu non sia stata bene con me
Ti ho sempre dato coraggio, qualche viaggio e tante rose tra le spine
Il vero amore, il vero amore è soltanto fortuna

Ecco una serie di risorse utili per Max Gazzè in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Un’altra adolescenza – Max Gazzè Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Un’altra adolescenza – Max Gazzè

La pizza, le sbronze, i sorsi, i nostri trascorsi
Li abbiamo riposti in cassetti bellissimi e nascosti
Per evitare di farci male coi ricordi
Rimangono discorsi, rimangono rimorsi
Rimane tutto quello che oggi ci prende a morsi
Ma te lo ricordi, cos'è che ci rendeva diversi?

E tuo padre come sta? Frequenta ancora il bar?
E fa finta di niente quando ti chiudi in camera?
La tua università, tabacco e libertà

Ti chiede ancora spesso cosa ne sarà? (Che cosa ne sarà?)

Delle nostre stanze singole, la tua calma nelle pillolе
Dei coinquilini del sud e dеlla tua voglia del Nord
Che a forza di scappare tornerai al punto di partenza
E invecchiare è solo un'altra adolescenza

Ti chiedi cosa ti resta se con il tempo qualche cicatrice passa
Oppure coprirai tutto con dei tatuaggi, bellissimi disegni sopra le stragi
Il tempo di finire l'ultima sigaretta, e qui tutto passa in fretta
La paura dei trenta e se il treno passa una sola volta
Toh una bellissima bicicletta

E tua madre come sta? Tra fornelli e gas
Ma poi le hai mai parlato delle tue fragilità?
La tua università, l'avrai finita già
Ti chiede ancora spesso cosa ne sarà?

(Che cosa ne sarà?)

Delle nostre stanze singole, la tua calma nelle pillole

Dei coinquilini del sud e della tua voglia del Nord
Che a forza di scappare tornerai al punto di partenza
E invecchiare è solo un'altra adolescenza

Ecco una serie di risorse utili per Max Gazzè in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Le casalinghe di Shanghai – Max Gazzè Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Le casalinghe di Shanghai – Max Gazzè

In aggiornamento...
In aggiornamento...
In aggiornamento...
In aggiornamento...

Ecco una serie di risorse utili per Max Gazzè in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Autoanalisi – Max Gazzè Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Autoanalisi – Max Gazzè

In aggiornamento...
In aggiornamento...
In aggiornamento...
In aggiornamento...

Ecco una serie di risorse utili per Max Gazzè in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

L’animale guida – Max Gazzè Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
L’animale guida – Max Gazzè



No, non sono solo
Cammino e accanto a me ci sta sempre qualcuno
No, che non è vero
Che sto da un'ora al buio e parlo con il muro
Sì, che lo conosco
E non è un mostro, vi assicuro è un tipo a posto
Lui mi accompagna, è come un'ombra, che resterà sempre con me, ne son sicuro

Perché lui è il mio animale guida e mi guiderà
Per tutta la mia vita mi accompagnerà

E mi saprà indicare la via per aggiustare
Tutto quello che dentro me non va
Perché lui è il mio animale guida e mi guiderà
Per tutta la mia vita mi consiglierà
E mi saprà ascoltare e mi saprà aspettare
Non come hai fatto te tanti anni fa

Sarà un insetto stecco, un tordo, uno stambecco
Un pachiderma di elefante, uno scoiattolo volante
Un'iguana, un koala, un pesce palla
Una cicala, un tamarino imperatore o una tigre del Bengala

Ma lui è il mio animale guida che mi guiderà
Per tutta la mia vita mi consiglierà
E mi saprà indicare il modo per scordare
Quanto eri bella nuda sul sofà

Sarà un allocco, un biacco, un barbagianni, un bracco
Un carlino, un merlo indiano, un moscardino, un pellicano
Una iena, un gavarone, un coccodrillo, un licaone

Un mandrillo e un armadillo forse un cobra sputatore

Ma sì, che è tutto vero
Lui mi sta sempre accanto, non è un mistero
E sì, che io sto bene
Anche da solo, sul mio divano nero
No, non ho finito
Ma sarò breve questa volta, te lo giuro
No, ormai è deciso
Ti ho già scordata, ne son sicuro

Perché c'è il mio animale guida e mi guiderà
Per tutta la mia vita mi accompagnerà
E mi saprà indicare la via per aggiustare
Tutto quello che dentro me non va

È il mio animale
È il mio animale
Un barbagianni, un merlo indiano
Un moscardino, un pellicano
È il mio animale
È il mio animale

È il mio animale
È il mio animale
Uno stambecco, un pesce palla
Un tamarino imperatore
È il mio animale
È il mio animale

Ecco una serie di risorse utili per Max Gazzè in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Attraverso – Max Gazzè Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Attraverso – Max Gazzè

In aggiornamento...
In aggiornamento...
In aggiornamento...
In aggiornamento...

Ecco una serie di risorse utili per Max Gazzè in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Del mondo (Cover CSI) – Max Gazzè Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Del mondo (Cover CSI) – Max Gazzè



È stato un tempo il mondo giovane e forte
Odorante di sangue fertile
Rigoglioso di lotte, moltitudini
(Rigoglioso di lotte, moltitudini)
Splendeva, pretendeva molto
(Splendeva, pretendeva molto)
Famiglie, donne incinte, sfregamenti
(Famiglie, donne incinte, sfregamenti)
Facce, gambe, pance, braccia
(Famiglie, donne incinte, sfregamenti)

Dimora della carne, riserva di calore
Sapore e familiare odore
È cavità di donna che crea il mondo
Veglia sul tempo, lo protegge
Contiene membro d'uomo che s'alza e spinge
Insoddisfatto poi distrugge
Il nostro mondo è adesso debole e vecchio
Puzza il sangue versato è infetto

È stato un tempo il mondo giovane e forte
Odorante di sangue fertile
Dimora della carne, riserva di calore
Sapore e familiare odore
Il nostro mondo è adesso debole e vecchio
Puzza il sangue versato è infetto

Povertà magnanima, mala ventura
Concedi compassione ai figli tuoi
Glorifichi la vita, e gloria sia

Glorifichi la vita e gloria è

È stato un tempo il mondo giovane e forte

Ecco una serie di risorse utili per Max Gazzè in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Figlia – Max Gazzè Testo della canzone

spotify:track:1CL6NyQ4i2qf2fxj9BAZcF
Stampa Testo
Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Figlia – Max Gazzè

In aggiornamento...
In aggiornamento...
In aggiornamento...
In aggiornamento...

Ecco una serie di risorse utili per Max Gazzè in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Considerando – Max Gazzè Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Considerando – Max Gazzè


Potremmo vivere felici e stare a un passo dal peccato
Magari farci del male, finire e ricominciare
Potremmo perdere la testa e fare un sacco di stronzate
Essere il dente che duole, metti gli occhiali da sole

C'è chi si ferma e crede solo alla realtà
Chi chiude gli occhi e fa l'amore

Considerando l'ottimismo quel passaggio necessario a compensare la realtà
Considerando un eufemismo dare un senso di equilibrio a questa non felicità
Considerando l'attrazione che non riesco a trattenere ad ogni tua fragilità

Semplicemente vivere
È un grado sopra il limite

Potremmo cedere alle tentazioni e alla diplomazia
Vendere l'anima al diavolo, parlare in modo sarcastico

C'è chi si perde e vede solo la realtà
E chi non sa cos'è l'amore

Considerando l'ottimismo quel passaggio necessario a compensare la realtà
Considerando un eufemismo dare un senso di equilibrio a questa non felicità
Considerando l'attrazione che non riesco a trattenere ad ogni tua fragilità

Semplicemente vivere
È un grado sopra il limite

C'è chi si perde e vede solo la realtà
Chi non sa più cos'è l'amore
Semplicemente vivere

Semplicemente vivere
È un grado sopra il limite

Ecco una serie di risorse utili per Max Gazzè in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Kiss Me More – Doja Cat e SZA – Testo e Traduzione in Italiano

Ci abbracciamo e sì, facciamo l'amore
E dì sempre "Buonanotte" (La-la-la, la-la-la)
E ci coccoliamo, certo che lo adoro
Ma ho bisogno delle tue labbra sulle mie

Puoi baciarmi di più?
Siamo così giovani, ragazzo, non abbiamo niente da perdere, uh-oh
È solo un principio
Baby, stringimi perché mi piace il modo in cui ti diverti, uh-oh

Ragazzo, scrivi il tuo nome, posso fare lo stesso
O

Continua su Testitradotti

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Kiss Me More – Doja Cat SZA



We hug and yes, we make love
And always just say, "Goodnight" (La-la-la, la-la-la)
And we cuddle, sure I do love it
But I need your lips on mine

Can you kiss me more?
We're so young, boy, we ain't got nothin' to lose, uh-oh
It's just principle
Baby, hold me 'cause I like the way you groove, uh-oh

Boy, you write your name, I can do the same
Oh, I love the taste, la-la-la, la-la
All on my tongue, I want it (La-la-la, la-la)
Boy, you write your name, I can do the same
Oh, I love the taste, la-la-la, la-la
All on my tongue, I want it (La-la-la, la-la)

I, I feel like fucking something
But we can be corny, fuck it
Sugar, I ain't no dummy, dummy
I likе to say, "What if?", but if
We could kiss and just cut the rubbish
Then I might bе on to somethin'
I ain't givin' you one in public
I'm givin' you hundreds, fuck it
Somethin' we just gotta get into
Sign first, middle, last, on the wisdom tooth
Niggas wishin' that the pussy was a kissin' booth
Taste breakfast, lunch and gin and juice
And that dinner just like dessert too
And when we French, refresh, gimme two
When I bite that lip, come get me too
He want lipstick, lip-gloss, hickeys too, huh

Can you kiss me more?
We're so young, boy, we ain't got nothin' to lose, uh-oh
It's just principle
Baby, hold me 'cause I like the way you groove, uh-oh

Boy, you write your name, I can do the same
Oh, I love the taste, la-la-la, la-la
All on my tongue, I want it (La-la-la, la-la)
Boy, you write your name, I can do the same
Oh, I love the taste, la-la-la, la-la
All on my tongue, I want it (La-la-la, la-la)

Say give me a buck, need that gushy stuff
Push your limit, no, you ain't good enough
All your niggas say that you lost without me
All my bitches feel like I dodged the county
Fuckin' with you feel like jail, nigga
I can't even exhale, nigga
Pussy like holy grail, you know that
You gon' make me need bail, you know that
Caught creepin' with your friend
You ain't even half man, lyin' on your—, you know that
Got me a bag for the break, you know that
Control don't slow the pace, if I pull back
All this ass for real (Ahh)
Drama make you feel (Ahh)
Fantasy and whip appeal
Is all I can give you

Can you kiss me more?
We're so young, boy, we ain't got nothin' to lose, uh-oh
It's just principle
Baby, hold me 'cause I like the way you groove, uh-oh
Oh darlin'

Boy, you write your name, I can do the same
Ooh, I love the taste, oh-la-la-la-la-la
All on my tongue, I want it
Boy, you write your name, I can do the same
Ooh, I love the taste, oh-la-la-la-la-la
All on my tongue, I want it

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Non vedo l’ora di abbracciarti – Eugenio in Via Di Gioia Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Non vedo l’ora di abbracciarti
– Eugenio in Via Di Gioia



Non vedo l’ora di abbracciarti, lo giuro
come Berlino, buttare giù il muro
abbracciarti forte, senza freno
come nei film, di fianco ad un treno
a capofitto in un abbraccio profondo
caderci dentro che poi sprofondo giù, giù, giù
sul pavimento dell’anima
su, su, su, volando senza la fisica

E come se
non esistesse niente di meglio da fare
e come se
non esistesse niente di meglio per noi

Perché abbracciarsi è come andare a dormire
prender fiato prima di ripartire
chiudere gli occhi come sotto la doccia
che l’acqua calda sono le braccia
come due amici, come due fratelli
non chiedo mica niente di speciale
riabbracciarsi per ricominciare
dalle radici dell’anima

E come se
non esistesse niente di meglio da fare
e come se
non esistesse niente di meglio per noi
noi

Poveri noi
che neanche tutti i soldi del mondo
poveri noi
riuscirebbero a colmare quel vuoto
beati noi
che abbiam capito il vero scopo del gioco
beati noi
felici come pazzi con così poco

E come se
non esistesse niente di meglio da fare
e come se
non esistesse niente di meglio per noi
per tutti noi (tutti noi) (tutti noi)
per tutti noi (tutti noi) (tutti noi)
per tutti noi (tutti noi) (tutti noi)N

Ecco una serie di risorse utili per Eugenio in Via Di Gioia in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Scusa – Mara Sattei Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Scusa – Mara Sattei



Penso a un mondo minimal, so come inventarlo
Togli i lacci stretti, dai, quando amici mai
No, poi mi faccio piccola, salgo sopra un palmo
E rido a denti stretti sai, piango mentre canto
Mentre fuori piove ascolto, dimmi
Cado, sì, da un grattacielo spe
Poi ridiamo assieme come i bimbi
Nella radio passa un altro pezzo
Se faccio solo cose per mentirmi
Che il mio nome suona come un’eco
Come piangiamo insieme come bimbi mentre dico siamo in giro cerco

Solo al pensiero che scrivo vola
Faccio domande da schifo, scusa
Siamo in un casino immenso
Dimmi infondo cosa hai perso
Io ti dico cosa hai perso
Solo il destino ci incrocia a metà
Poi da rispostе da schifo, scusa
Mentre vivo nell’immеnso
Dimmi infondo cosa hai perso
Io ti dico che mi hai perso

Ho la strada ripida, non so ma si corre
A tratti poi si scivola e restiamo in forse
Poi mi faccio piccola dentro un vuoto enorme
Nel mio petto, chi lo sa, lasciamo le orme

Mentre fuori piove, ascolto, dimmi
Cado, sì, da un grattacielo spento
E ridiamo insieme come bimbi
Nella radio passa un altro pezzo
E faccio solo cose per mentirmi
Che il mio nome suona come un eco
E piangiamo insieme come bimbi
Mentre dico: “Ciao”, mi giro e cerco

Solo al pensiero che scrivo vola
Faccio domande da schifo, scusa
Siamo in un casino immenso
Dimmi infondo cosa hai perso
Io ti dico cosa hai perso
Solo il destino ci incrocia a metà
Poi da risposte da schifo, scusa
Mentre vivo nell’immenso
Dimmi infondo cosa hai perso
Io ti dico che mi hai perso

Solo al pensiero che scrivo vola
Faccio domande da schifo, scusa
Siamo in un casino immenso
Dimmi infondo cosa hai perso
Io ti dico cosa hai perso
Solo il destino ci incrocia a metà
Poi da risposte da schifo, scusa
Mentre vivo nell’immenso
Dimmi infondo cosa hai perso
Io ti dico che mi hai perso

Ecco una serie di risorse utili per Mara Sattei in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Sa7bi – Rayan e Intifaya Feat Touché – Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Sa7bi – Rayan e Intifaya Feat  Touché

 



Vuoi le buste?
Tu le chiedi sa7bi le chiude
E non pensa al lock down
Fuori in strada fattura
Lei vuole sapere se è pura
Con le pattuglie abbiamo fatto
“Fast & Furious"
Sogno ad occhi aperti
Ma i negozi son chiusi
Ora andiamo up
Però non è fortuna
Chiedi in giro
Il flow ti buca senza uzi
Tolgo il culo dalla street
Blocco l'antifumo alla sweet sweet
Tripla x lei vuole sweet dreams
Nevica sull' iPhone X
Nessuno è mai uscito da qui
Mon frère sulle spalle
Ho il peso della mia city
Alzo un palo insieme a Touchè
Tu stai sul palo come una stripper
Wake up
6 al g
Falla bene al mio hermano
Nel mio drink hennessy
Brindo col diablo
Ogni lunedì ho un nuovo dеal
“Halo"
Mica sono nato per fare il palo
Nemmеno col choppa
Saresti El Chapo
Young lingo
Portami i soldi in mano
Piccolo kid
Correvamo nella jungle
Voglio più ice
All' inferno fa caldo

E lo faccio everyday
Finché i miei non stanno bene
Fuori festeggiamo per niente
Si l'ho fatto everyday (ehy)
Brilla la mia stella in quartiere
Sa7bi
10 kappa senza fare swipe (swipe)
Sporca la fedina per le nike (nike)
Ora abbiamo smesso con gli affari
Ue supero i palazzi

Supero i palazzi
In testa mille piani
Troppi sentimenti
Ho dovuto azzerarli
Stavo sempre fatto
Seduto in prato
Passavano i giorni
E a casa non ero tornato
Qualcosa mi diceva
Che devo cambiare testa
Ma con le tasche vuote
Senza una spalla destra
A Milano per fortuna
Ho conosciuto gente onesta
Che ha veramente palle
E non paga sicurezza
A Milano con Grib
Pd con Inti
Ci vedi uniti
Frate ma non puliti
Fino a un anno fa
Mi sognavo i vestiti
Ora invece li regalo ai miei vicini
Cinque ragazzini scappano per il centro
Sono marocchini e mi ci rivedo
Ho una cosa da dirgli quindi li fermo
Il tempo è denaro e non torna indietro
Giù con Inti e Ray alzo la città
Sa7bi chiude e non ci pensa
Dice cambierò
Ma non cambierà
Giovani fuorilegge in città
A Milano per la prima volta
Ho mangiato sushi
Quando stavo a Padova
Non ci ho mai pensato
Ho visto cose che
Se dico al mio branco
Che se ne sta a Padova
Passo per bugiardo


E lo faccio everyday
Finché i miei non stanno bene
Fuori festeggiamo per niente
Si l'ho fatto everyday (ehy)
Brilla la mia stella in quartiere
Sa7bi
10 kappa senza fare swipe (swipe)
Sporca la fedina per le nike (nike)
Ora abbiamo smesso con gli affari
Ue supero i palazzi

Il mio amico se si molla
Con lei è suicide
Se c'avevi 0
Poi non bastano mai
Sembra che mi parli
Di quello che non fai
Da come mi guardi
Sei pronto per un byte
Bro si veste bene
Solamente per andare in tribunale
Sputa a terra quando passa la municipale
Se ti mancano le palle le palle
Hai bisogno di raccontarle
Te l'ho promesso su quelle scale
Dalla verita ci scappi
Come l alcol test
C’è un secondo fine
Per chi sta con te
Ne sto girando un altra
Ma sei fatto te
Gli sporca la fedina
Ma lo fa mon frère
Lei veste Chanel
My bro dorme fuori
Come fosse in hotel
Perchè è nella giungla come Mowgly
Perchè se va male siamo soli
In italy nessuno come noi
Torno in Phelestin
E si affacciano ai balconi
Prima non avevo soluzioni
Butta quelle pills
Che ti rendono uno zombie
Parli di street noi siamo fuori
Cash ne voglio tutti i colori
Ma se vedo luci blu
Corro come corridori
Eravamo kids
Ma gia eravamo pronti

E lo faccio everyday
Finché i miei non stanno bene
Fuori festeggiamo per niente
Si l'ho fatto everyday (ehy)
Brilla la mia stella in quartiere
Sa7bi
10 kappa senza fare swipe (swipe)
Sporca la fedina per le nike (nike)
Ora abbiamo smesso con gli affari
Ue supero i palazzi

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Otra Noche Sin ti – J Balvin e Khalid – Testo e Traduzione in Italiano

si
Leggo
Mi sveglio e la prima cosa che faccio è vedere se mi hai scritto (hai scritto)
La scorsa notte ti ho lasciato un messaggio, ma non l'hai letto (Ah, yah)
Capisco che tu non voglia saperne di più su di me
Dicono che ti ho perso, ti ho perso

E non posso sopportare un'altra notte senza di te (No, no, no, no)
Un'altra notte senza di te (Sì)
Fa così male un'altra notte senza di te (Le

Continua su Testitradotti

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Otra Noche Sin ti – J Balvin Khalid

Yeah
Leggo
Me despierto y lo primero que hago es ver si me escribiste (Escribiste)
Anoche te dejé un mensaje, pero no lo leíste (Ah, yah)
Yo comprendo que tú no quieras saber más de mí
Dicen que te perdí, te perdí

Y yo no aguanto otra noche sin ti (No, no, no, no)
Otra noche sin ti (Yeah)
Me duele tanto otra noche sin ti (Leggo)
Otra noche sin ti, yeah-yеah

Otro día que me despiеrto y en mi cama no estás
Dime de qué me sirve el cash (Cash, cash)
Si lo que yo quiero no se compra (Hey)
De noche mi sombra te nombra
Bájale al orgullo, quiero verte, detente (Ah)
Loco, tú me tienes impaciente (Yeah)
De mis errores yo soy consciente (Yeah)
Pero los cobardes también sienten (Sienten)
Tengo que aceptar la realidad de no tenerte
Nunca pensé que me llegara un oponente
El que menos pensé fue el que a ti te robó el corazón
Y es posible que ahora estés con él bailando esta canción (Leggo)
Y mi nombre se ha vuelto prohibido en esa habitación (Come on)
En tu cama hay un party, y en ese party no tengo invitación (Invítame)
(En tu cama hay un party, y en ese party no tengo invitación)

Y yo no aguanto otra noche sin ti (Nah, nah, nah)
Otra noche sin ti
Me duele tanto otra noche sin ti (Come on)
Otra noche sin ti (Ah), yeah-yeah (Ah; mmm)

Been a while since I've seen your face
When you know it gets lonely in LA
Thinkin' of you every day
Say the word, I'm on a one way
First I gotta follow your lead
Listen to whatever you say
And act like I'm okay
Why you want to cause my pain
When you know I'm sorry? (You know)
Used to shed tears in the Rrari
There I was wishin' you would stop me
Here I am wishin' you would call me (Ooh)
I'm outside and the rain is pouring
Hoping we'd be good at the morning (Morning)
You know I don't do it in purpose

You know I can't go another night without you (Night, umm)
No more nights without you (No more, no more)
Another nights without you (Night, night)
No more nights without you (Oh)
Y yo no aguanto otra noche sin ti (Yeah)
Otra noche sin ti (Yeah)
Me duele tanto otra noche sin ti
Otra noche sin ti

Oh-oh
Otro día que no sigue
Así más tiempo sigue
J Balvin y Khalid
A tu cama le hace falta la mía
Oh yeah
Yeah, yeah

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Wagyu – Gue Pequeno Feat Night Skinny – Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Wagyu – Gue Pequeno Feat Night Skinny

Yeah
Questo è crudo come Wagyu
Kobe beef, Kobe G
Yeah Check Oh

Ho un Jacob colorato a quattro timezone
Così so quando chiamare le quattro più buone
La mia lingua è spietata, la mia face rispettata
La mia banca è una mia fan ama ogni mia entrata
Lo faccio per i G lo faccio per i player
Tu sei finto, tu sei soft come la tua soft air
E non premi quel grilletto, non sei un blood o un crip
E puoi solo fare un balletto da rincoglionito
Puccio gyoza, i numeri non fanno di te Mozart
Per quanto mi riguarda puoi baciare un canna mozza
La mia lucciola Lucilla, la capezza che scintilla
L'hater non si raccapezza, è del cincilla la ciniglia

Il mio messaggio è fuck you
Se non mangio una vagina, sto mangiando Wagyu
Sì tu puoi succhiarmelo da laggiù
Si non fare il vago perché siamo armati come in Lagos
Pago la tua tipa ha fatto un lago
Fuck you
Se non mangio una vagina, sto mangiando Wagyu
Sì, tu puoi succhiarmelo da laggiù
Sì, non fare il vago perché siamo armati come in Lagos
Pago la tua tipa ha fa - uh

Entro dentro queste stripper fanno festa
Mi parlano in rumeno mi accarezzano la testa
Bitch, pensi che sia una banca
E se finisco il grano poi mi molli pensi che sia una banca
La Kobe sfrigola su questa piastra, coi teppisti al teppanyaki
Asian gangsta, flow Kitano, non ti dico che ti amo (Mai)
La carta è leggera l'inchiostro pesa (Pesa)
Sono un cult come il diablo lo strip club è la mia chiesa
E frate' fai il grosso, fino a quando non arriva il più grosso
Il mio sguardo sta addosso, fra' è in infrarossi
L'Italia ha qualcosa che non funziona
Tipo la Pausini infama la morte di Maradona

Ah-ah, eh yo Skinny, fammi appendere 'sti rapper al muro come i miei Murakami
One take, one life, fast life

Il mio messaggio è fuck you
Se non mangio una vagina, sto mangiando Wagyu
Sì tu puoi succhiarmelo da laggiù
Si non fare il vago perché siamo armati come in Lagos
Pago la tua tipa ha fatto un lago
Fuck you
Se non mangio una vagina, sto mangiando Wagyu
Sì, tu puoi succhiarmelo da laggiù
Sì, non fare il vago perché siamo armati come in Lagos
Pago la tua tipa ha fa - uh

Wagyu se non mangio una vagina sto mangiando
Wagyu se non mangio una vagina sto mangiando
Wagyu se non mangio una vagina sto mangiando wagyu


Ecco una serie di risorse utili per Gue Pequeno e Night Skinny in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Me & My B – Gue Pequeno Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Me & My B – Gue Pequeno


Oh oh oh oh
Me and my b
Yeah fai la vita sì
Fast life baby
One love one take
Oh oh oh oh

Ero high alto quotato come l'Himalaya
Lascio i soldi a casa mia e la merce da Mariah
Hondura come Omar il tipo di The Wire
In tuta da Maruja ma ricco come un maraja
Lei dipende da Gue Pe come da una sostanza
Il mio stile da oligarca la weeda mi ribalta
Pasquale mi ha detto viaggia con 'sto Carrera
Se mi fermano mi uccideranno la carriera
La mia musica è unica un film MGM
Un leone che ruggisce in tuta MCM
Ero un cliente poi un amante alla fine un boyfriend
Ma se faccio il ... ricomincio da cliente

Un amore zanza babe è quello che vivevo
Ho sta roba nelle vene come fosse ero
Sai che quanto ti penso babe oltrepasso il cielo
Sai che lo faccio davvero vero
Un amore zanza babe è quello che vivevo
Ho sta roba nelle vene come fosse ero
Sai che quanto ti penso babe oltrepasso il cielo
Sai che lo faccio davvero vero

Lo facciamo così
Ascoltando cantanti italiani anni '80 robbosi
Babe da quant'è che mi prometti che smetti
Sei come Armando che giura che vende ancora gli ultimi due etti
Vorrei il cuore cryptato come Encrochat
Fai finta non mi conosci babe se tocca Encrochat
Vanno insieme le parole vedo triplo se entro in chat
Addicted alla vita fast ... sesso più lexotan
Mi violenti la mente ce l'ho così contorta
E evidente la mia linea della vita è storta
Volo di fretta dal mio contatto che ho giù a Minorca
Con due stelle polari sulle ginocchia

Un amore zanza babe è quello che vivevo
Ho sta roba nelle vene come fosse ero
Sai che quanto ti penso babe oltrepasso il cielo
Sai che lo faccio davvero vero
Un amore zanza babe è quello che vivevo
Ho sta roba nelle vene come fosse ero
Sai che quanto ti penso babe oltrepasso il cielo
Sai che lo faccio davvero vero

Le mie assistenti non si toccano, non si scopano, non si avvicinano, non sono le tue troie

Ecco una serie di risorse utili per Gue Pequeno in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Italian Hustler – Gue Pequeno Feat Rusty Kilo – Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Italian Hustler – Gue Pequeno Feat Rusty Kilo


Non piangere per me come Evita
Faccio m'ama o non m'ama
Con i soldi non con una margherita
La mia posizione preferita
È la settantuno cioè la sessantanove più due dita
Quanti rapper che ho killato
Dovrei avere un cimitero privato
Non sei una prostituta
Sei peggio, mantenuta
Riempio sacchi di juta
Poi faccio il mitra come Battistuta
Bronsky si fanno le Pippen come Scottie
Guardandomi comprare senza sconti
Questi player di oggi
Fanno tutti John Gotti
Parli parli ma io non conosco le tue fonti
Il flow è talmente mafia
Scrivo strofe su pizzini
In Italia nel rap game
Non temo grandi ne piccini

Ho una tipa nеlla vasca
Lei viene dall'Austria
Comе la glock nella tasca
Stendo un frigo, sto come in Alaska
Ha mollato il suo tipo, si è innamorato di un hustler
Di un italiano hustler, hustler
Di un italiano hustler, hustler
Di un italiano hustler, hustler
Di un italiano hustler (baby, yeah)

Ricchi in air max, poveri in balenciaga
Giri con la pistola prenota la bara
Cucino un brick a colazione da 31 a 39
8000 nuovo rolex
Voglio una glock d'oro e giallo
Un Richard Mille costa un Lambo
Mio fratello sconta un anno
Bastardo il gabbio
1k tra le palle
Il quartiere sulle spalle
Rex alti come Pagine Gialle
Mani sul volante
Mi ha fermato la volante
Faccio il cantante non il narcotrafficante
Figlio di puta mi vuoi morto come il [?]
Ti aspetto armato come Robocop
Ho una glock nella tasca
La tua bitch nella vasca
Una non mi basta
Ne voglio un'altra
Italia hustler
Non serve che ti metti l'antiproiettili
Qui ti shottano in faccia
No joke
Stiamo in the block
Tracolle e Glock
Uova alla coque
Pezzi con buste della Coop, brodi
No joke
Stiamo in the block
Pistole e Glock
Rimani broke o fai sti money

Ho una tipa nella vasca
Lei viene dall'Austria
Come la glock nella tasca
Stendo un frigo, sto come in Alaska
Ha mollato il suo tipo, si è innamorato di un hustler
Di un italiano hustler, hustler
Di un italiano hustler, hustler
Di un italiano hustler, hustler
Di un italiano hustler (baby, yeah)

Ecco una serie di risorse utili per Gue Pequeno e Rusty Kilo in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Babyma – Gue Pequeno Feat MV Killa – Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Babyma – Gue Pequeno Feat MV Killa

Yeah, yeah
Players only
Ahahah

Volevi fossi mia, baby, ma
Finisce sempre tutto in un dra'
Perché non duro una settimana
(baby girl)
Possiamo volare fino a Cannes
Comprare tutto ciò che ti va
Ma poi non duro una settimana
Ah-ah, yeah, yeah

Dal paradiso all'inferno puoi retrocedere (Seh, seh)
Il cittadino di Marte, tu nata Venere (Uoh)
Fabbrico rime, capo d'azienda (Zio)
Mettere tipe nella mia agenda è un lavoro
Prenoto l'hotel e ti compro il volo
Il mio secondo mestiere è slacciarе quelle cerniеre (Ahi)
Tu scelta perché ti piace la pussy più che a me
La tua sembra che mi parla da quanto è drippin' wet (Splash)
Non rispondi a 'sti scemi che ti mandano i cuori
Vuoi fare settimana bianca
Non intendo St. Moritz
Se hai sete beviamo Dom Perignon P2
Cercavi un hustler, hai trovato G-U-È

[Pre-Ritornello: Guè Pequeno]
Accelero e penso che non ti salverò (No)
Perché un bro resta un bro (Seh)
E una hoe, una hoe (Seh)
Non sarò il tuo sposo (Mai)
Sì, non sarò il tuo sponsor (Mai)
Sono un Don come Johnson
Dico: "Fanculo" al mondo (Uoh)

Volevi fossi mia, baby, ma
Finisce sempre tutto in un dra'
Perché non duro una settimana
(baby girl)
Possiamo volare fino a Cannes
Comprare tutto ciò che ti va
Ma poi non duro una settimana
Ah-ah, yeah, yeah

E ci montiamo e smontiamo come fossimo LEGO (Yeah)
Baby, ma, perché lo sai, quelli come [?] Jacob (Seh)
Dici mi hai vista con una ma finché muoio io nego (A muerte)
Io porto il grano come un Maneki neko (Seh)
Io porto il grano come un Maneki neko (Yeah)
Io porto il grano come un Maneki neko (Cash)
Io porto il grano come un Maneki neko
Io porto il cash come un Maneki neko

T poss ra chell che vuo', pur si nun mo chied
Baby amav sul o cash, gir rind a Mercedes
Ngopp a IG t vec, par Cardi B
Ma i song u tipe-G , ADG, X-ADV
M piac comm mett Gucci cu Chanel
Diamant rint o Cartier, vuless f'rma o timer
Cash rules everything around me
Vogl sul e money, ‘rari, benz e audi
Pcché chest è a fast life
Machin e luss e strip club
Miami FL next flight, yeah baby, that’s right
T vogl sul p me, m'aggia fa u test drive
Re bitch staij in top 5, chiamm ngopp n'hot line
Comm t muov, m mann for
T pens semp, t vogl ancor
Cu te vac o manicomij
Ma che sord e nu matrimonij
Pensav a Bonnie e Clyde ma fors er sul nu film
Stiv cu me, mo stai cu nat e fors è megl accussì


Volevi fossi mia, baby, ma
Finisce sempre tutto in un dra'
Perché non duro una settimana
(baby girl)
Possiamo volare fino a Cannes
Comprare tutto ciò che ti va
Ma poi non duro una settimana
Ah-ah, yeah, yeah


Ecco una serie di risorse utili per Gue Pequeno e MV Killa in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Disclaimer – Gue Pequeno Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Disclaimer – Gue Pequeno


Attenzione: le liriche che state per ascoltare potrebbero urtare la vostra sensibilità. I racconti contenuti in questo mixtape sono riferiti a fatti reali e riflettono le opinioni e le esperienze del protagonista
La gang non accetta responsabilità sul contenuto di questo album e non risponderà in alcun modo di eventuali azioni intraprese da altri che risultino ispirate da questi testi. Né essi sono da intеndere come consigli da sеguire
Avvisiamo opinionisti del web, influencer, Instagram model, polemici da social network, paladini del politicamente corretto, Youtuber e Tiktoker diventati rapper. Non hatate e non cercate il sangue dell'autore
E ancora, per tutti i fake rapper e fake gangster: se la vita veloce non fa per voi. Non provate a rifarlo a casa ma limitatevi a sognare ascoltando il flow che non avrete mai
L'asprezza del sottomondo e il lifestyle esagerato, raccontati con le figure retoriche della poesia moderna, riflettono solo una realtà esistente. L'ascolto è vivamente consigliato a chi abbia visto almeno più di due film letto due libri e conosca artisti come
Lil Wayne, Dipset, G-Unit, Mobb Deep, Coke Boys e simili
Ogni strofa che state per ascoltare è stata registrata da Guè con un solo take
Signore e signori, benvenuti al cinema di strada!
Fastlife Volume 4!
Harshtimes (Harshtimes

Ecco una serie di risorse utili per Gue Pequeno in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Fast life North of Loreto – Gue Pequeno Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Fast life North of Loreto – Gue Pequeno

Ah, ah
Bella Busdeez
Really livin' it
Porsche design
Miami Vice
Milano Vice, haha
Ah, ah

Sto nel suo intimo alla Saugella
Venerabile alla Gelli
La lascio che lei mi ingelli (Uoh)
La macchina pensa da sola come KITT (Yeah)
L'ho comprata soltanto facendo qualche feat
Farò più plastiche in face anche di Baglioni
Bitches materialiste inseguono 'sti bagliori (Moda)
Modella italiana fa due raglioni
Sulla barca mentre passa in mezzo a due faraglioni (Uoh)
Lenti vintage, Cari Zalloni (Yeah)
Spacchettano K in pacchi su pacchi, pura gialona (Ah-ah)
Capo dei capi, Vitaliano Pancaldi a Capri
Lei vuoi una DP, è meglio di Valentina Nappi (Wow)
È pеr andare in banca che faccio due footing
Lе tua tipa ti ha detto che era a Dubai per uno shooting (Ma va')
E sembra ovvio non stessi shottando
Era con G, con Alfonso e Fernando (Okay)

La PG va troppo veloce, non posso fermarmi
'Sti hater che mi stanno addosso non posso freddarli

Livin' the Fast Life in fast car
Born in Milano, vera street, superstar
Fra', dovunque andiamo tutti sanno chi siamo
Fare il grano senza il gabbio, questo è il sogno italiano, ah

Contento su una Bentley Continental (Ah-ah)
Dei primi 2000 interni rossi telefono dentro (Seh)
Ordino di farti fuori stando qua dentro (Yes)
Mangiando ostriche madre perla col flow perpetuo
Papponare, la nobile arte
Rimo da quando facevano le tre carte (You know)
Sono l'ultimo player prima che la razza si estingua (Ah-ah)
Parliamo la stessa cunilingua (Ah-ah)
Il mio stile gigante maliante, come il dandy
Come il primo Motorola negli anni '90
Ha un bel visino, usa troppo il nasino
E la tipa è una straw come la Stone in Casinò
Mescolando la vodka con l'acqua tonica, come il Califfo (Seh)
Sono Bob che shotta lo sceriffo
Super villano, Lex Luthor
Sposo due bitches se Pupo
Faccio sex su Pluto

La PG va troppo veloce, non posso fermarmi
'Sti hater che mi stanno addosso non posso freddarli

Livin' the Fast Life in fast car
Born in Milano, vera street, superstar
Fra', dovunque andiamo tutti sanno chi siamo
Fare il grano senza il gabbio, questo è il sogno italiano

Ecco una serie di risorse utili per Gue Pequeno in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Lifestyle – Gue Pequeno Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Lifestyle – Gue Pequeno

Yeah
Madreperla
Il mio lifestyle
È Guè Danko, un romanzo
Sono all'ultimo piano sperperando
Il tuo lifestyle
È del fake, è bugiardo
Io su di te faccio come commando (Ah!)

Il mio lifestyle
È Guè Danko, un romanzo
Sono all'ultimo piano sperperando (Oh!)
Il tuo lifestyle
È del fake, è bugiardo (Fake!)
Io su di te faccio come commando

Cocaine come Eric Clapton
Con i don mangio udon
Ti svegli ricucito dentro una vasca di ghiaccio, sull'iPhone
Guardi troie, io solo Chrono24 (Oh!)
Il rap è casa mia tu levati o ti do lo sfratto
Faccio mosse sopra la scacchiera
Seicento cavalli con targa straniera, li tengo per la criniera
Rapper sudi freddo come sе sei sul mezzo (Oh! Oh! Oh!)
Col pezzo, ti fеrmano, patente più libretto
Sono seghe e sognano la vita di altri (Ah-ah!)
Dopo la caccia alle streghe, sì, sperano di incastrarti
Questa bitch non mi influenza (Ma va!)
Se fa beneficenza sui social
Spero che scivola quando esce dalla doccia

[Ritornello]
Il mio lifestyle
Rodman bianco, un romanzo
Fumo all'ultimo piano sperperando (Woo!)
Il tuo lifestyle
È del fake, è bugiardo (Fake!)
Io su di te faccio come commando

Fratellino, mi sembra che se apri il pacco
Non sia tutta farina del tuo sacco (Ahah!)
La tua tipa con due occhi da cerbiatto
La chiameremo Bambi perché, fra', è sempre sul piatto (Woo!)
Potrei insegnarti a vivere se mi pagassi
Ma se apri i tuoi DM c'hai solo foto di cazzi
Ti autochiami i paparazzi, muori se finisci gli outfit (Muori!)
Passo con la più fregna mentre vendi gioielli al banco dei pegni
Ancora oggi per il flow sempre in orario (Sempre!)
Perché ho dodici orologi, VVS ed un rosario (Uoah!)
Sei dentro un videogioco, io non lascio, io raddoppio (Seh!)
Spero che mio fratello venga assolto (Peace)

Il mio lifestyle
Rodman bianco, un romanzo
Fumo all'ultimo piano sperperando
Il tuo lifestyle
È del fake, è bugiardo
Io su di te faccio come commando (Pow pow pow pow!)

Brother, you're the big homie from Italy. You're the big brother you get me? Man's got mad love and respect for you. Like, you're a real brother, you're a real guy. I've been with you and I've spent some time with you, but bro, I think this one's gonna be a big record bro. And obviously, I fuck with you deep out of respect because you're a G


Ecco una serie di risorse utili per Gue Pequeno in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Cosymoney – Gue Pequeno Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Cosymoney – Gue Pequeno

Sembro ancora un G Russo all'ombra del Cremlino
Lei se lo scioglie in bocca
Sì come un cremino
Ma già lo fa sparire
Sì come Merlino
In una Benz Berlina
Di notte a Berlino
Volevo ricordati che non siamo uguali
Su un private Jet
Sto sorvolando i Monti Urali
Bombato l'attrice che ha fatto Lost a Cali
Mentre per il detox le cascate a Bali
Sai cazzo me ne fotte a me dei tuoi reati
In Italia i meglio versi fratè mai creati
Un OG made in Italy ancora col nogra
Ci rempio una rima one g col flow king cobra
Cosymoney

Lei parla in italiano
Ma con te in francеse
Ho visto anche più bianca fra di un eschimеse
Non me ne fotte un cazzo della tua Play cinque
Schiacciando in tutto il mondo
Ho imparato le lingue
Compro un monolocale
Una bitch tropicale
Lei mi fa triballare
Frate tribolare
Ti sento fare il gangasta su una strumentale
Ma so che canti pure dentro al tribunale
Sono in Dominicana in giro come un loco
Col ferro che esce dal costume gangasta roco
Col crocifisso grosso come il Cristo a Rio
Me ne esco come nuovo fresco dalla crio
I flow sono mazzate tipo Masvidal
I frà portano i pacchi: feliz navidad
Su Insta fa la santa ma c'ho il suo OnlyFans
Lei può farmi carwash
Frà non è una Kardashian
Rap per la tua tipa, in anale è un'atleta
Peccato che i tuoi testi sono da analfabeta
La scaccio per liberare le mie endorfine
Schiatto in vestaglia a Chiato come Gandolfini
Quando i tuoi fan andranno in prima superiore
Tu tornerai a fare il tuo vecchio lavoro (bitch)
Aldilà dell'equatore
Sartoriale addosso
Lenti polaroid
La seta mi si attacca addosso
Cosymoney


Ecco una serie di risorse utili per Gue Pequeno in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Champagne 4 the pain – Gue Pequeno e Gemitaiz Feat Noyz Narcos- Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Champagne 4 the pain – Gue Pequeno e Gemitaiz Feat  Noyz Narcos

 

Ah-ah, champagne (Champagne) for the pain (For the pain)
Ah (Ah), ah (Ah)

Non mi sono mai inserito in società (Why?)
Anche se queste tipe mi dicono: "Sì" come Omar
Piangi perché sei nel quartiere, vuoi le Dior (Bitch)
Piango perché sono da solo e la mia vita è hardcore
Mi girano gli occhi come una slot machine
Non escono mai i cuori, sono un assassin
Mi sveglio sudato in mezzo alla notte (Damn)
Interpreto i sogni, terzo occhio in fronte (Uff)
Appena ti ho lasciata eri negli Emirates (Ehi)
Eri tu, poi il vecchio e il mare, come Hemingway (Ah)
Il dolore è il mio liquore, bevo anche il petrolio
Quando piango, argento vivo e sanguino gasolio (Yeah)
Se il mondo finisce non me ne frega
La mia psiche è una fortezza, ma spero che ancora regga (Spero)
Dal tropico del cancro fino al capricorno (Ah-ah)
Non mi son mai goduto un giorno (Never)

Fossi in te, io come sei non mi ci metterei
Io non amo, io non odio, solo cazzi miei
Sono addicted da ogni cosa, ma tranne che a lei
Sono addicted da ogni cosa, champagne for the pain
Fossi in te, io come sei non mi ci metterei
Io non amo, io non odio, solo cazzi miei
Sono addicted da ogni cosa, ma tranne che a lei
Sono addicted da ogni cosa, champagne for the pain

[Gemitaiz]
Tanta Roba, baby, yeah
In questa merda scrivo un best seller (Uh)
Vado a pranzo con le leggende
Frate', mangiamo solo tre stelle
Non punto il cavallo che perde (Nah)
Metto Belve' dentro al tè verde
Se non li spendi allora a che serve?
Gelato per Sherbeth
Sì, voglio un prato che è di un bel verde (Uff)
Coordinato col mio set di Hermes
Ho cominciato che ero un pezzente (Già)
Adesso inseguo il cash come un berserker (Uoh), per sempre
Il cuore pitonato come lo stivale (Ehi)
È un po' che è inabitato, freddo, inospitale (Ops)
Sopra un Jet Ski in un paese tropicale (Brr)
Scrivo altri cento pezzi da depositare
Lei sembra Angelina, ma è più bella, facciamo Interstellar (Muah)
C'ho una suite che è una navicella (Fiù)
Il cash coi mixtape come DJ Drama
Quando sei true, frate', non esiste fama

Fossi in te, io come sei non mi ci metterei
Io non amo, io non odio, solo cazzi miei
Sono addicted da ogni cosa, ma tranne che a lei
Sono addicted da ogni cosa, champagne for the pain
Fossi in te, io come sei non mi ci metterei
Io non amo, io non odio, solo cazzi miei
Sono addicted da ogni cosa, ma tranne che a lei
Sono addicted da ogni cosa, champagne for the pain

[Noyz Narcos]
Avrei giurato di finire poco dopo i venti
Col cervello spappolato e le ossa in frammenti
Sai che mo con lo champagne se lavamo i denti
Fianco a fianco con 'ste serpi, stronzi esperti
Mi gira tutta quanta la stanza d'albergo (No)
Mi so' fumato tutto quello che c'avevo in serbo
Dici il dolore è sempre l'unica cosa che cerco
Il mio cuore è sempre l'ultima cosa che cerco
Mi lacrimano gli occhi, 'sta cappa di sizze (Ahi)
La gente che s'asciuga di sera, che triste
Quest'alcool che ti calma, poi ti innervosisce
Spero magari che domani 'sto mondo finisce
Sono addicted da ogni cosa, mai fatto mistero (Daje)
Sul tavolo d'azzardo, tremila sul nero
La notte non dormo, c'ho 'n occhio sur bat man
Lo sai come finisce la vita de' 'n badman

Fossi in te, io come sei non mi ci metterei
Io non amo, io non odio, solo cazzi miei
Sono addicted da ogni cosa, ma tranne che a lei
Sono addicted da ogni cosa, champagne for the pain
Fossi in te, io come sei non mi ci metterei
Io non amo, io non odio, solo cazzi miei
Sono addicted da ogni cosa, ma tranne che a lei
Sono addicted da ogni cosa, champagne for the pain

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Alex – Gue Pequeno e Lazza Feat Salmo- Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Alex – Gue Pequeno e Lazza Feat  Salmo

 

G-g-g-g-ue
DeLarge
Clockwork Orange flow
Seh, ah, seh

Il mio modello di orologio è il numero sei-uno-zero
Comunemente detto in gergo "non potrai mai averlo"
Il mio migliore amico si chiama "tu non guardarmi"
La morte è mia sorella, la mia tipa è "giù le mani"
Viaggio Vodka e Parabellum, ra-ta-ta, come John Wick
Pagando mi sono fatto molte delle tipe al GF Vip
Senza mai partecipare a un edizione
Polso e cuore li ho ghiacciati come Frozen
Lei fa cose per la dose
Tu mi sеmbri messo male, frate, visto chе contro di me
Devi pregare molti santi, nei Sopranos Christopher
Traduci bene i pezzi, sei portato per le lingue
Che delinquent, confondi l'.mp3 con l'MP5
Mentre tu fai il check-in ti mira in testa il mio cecchino
Meglio se sei un GFino, ancora meglio se Ciellino
Quando rappi, che figure
Se non ti leggi un libro almeno guarda le figure
Che sai tre parole, bitch

Nella vita (Nella vita) ho più di una passione (Ah-ah)
Le droghe (Seh), l'ultraviolenza e Beethoven (Ok)
Bevo Lattepiù seduto su un Range Rover (Seh)
Dico quello che voglio e su 'sto foglio

Killo tutti come Alex, oh (Alex)
Killo tutti come Alex, yeah (Grrah)
Killo tutti come Alex, oh (Alex)
Killo tutti come Alex (Ehi)

Mamma mi ha fatto con la guerra dentro come Saigon
Lei mi dice che sembro senza cuore come un cyborg
Se non avevi nulla vuoi tutto, penso lo sai, no?
Pensavo ad una tigre al guinzaglio come Mike Tyson
Sto qua c'ha tredici anni, ma già rappa
Mi fa più ridere della Gialappa's, chiudi quella ciabatta
Che intanto quella strada di cui parli l'ho già fatta
Sto in cima tipo shuttle, moonwalk sulla via Lattea
Ti ho visto sulla Rai, ma frate, era Rai quattro
Che parlavi di soldi, quelli che non hai fatto
Sento dire che spari, sì, spari con Call Of Duty
Fai i segni con le mani, sembra che fai il TG per i sordomuti
Qualcuno per 'sti vicoli di zona
È arrivato alla fine come i titoli di coda
Mi hai visto quasi sempre senza ghiaccio, come l'Hennessy
Oggi farai il mio nome finché vedrai il sole spegnersi

Nella vita ho più di una passione
Le droghe, l'ultraviolenza e Beethoven
Bevo Lattepiù seduto su un Range Rover
Dico quello che voglio e su 'sto foglio

Killo tutti come Alex (Oh)
Killo tutti come Alex (Yeah)
Killo tutti come Alex (Oh)
Killo tutti come Alex (Yeah)

Oh, dura poco l'amore ai tempi del coprifuoco
Torni a casa per le dieci dopo che ti scopo
C'ho la cura Ludovico, attenta con chi giochi
Poi finisce che ti schizzo sopra gli occhi
E chica, scrivo 'ste parole con il mitra
Lo sai, ti esplode il cuore in cinque colpi delle dita
Se non fosse per il rap sarei il plug
Sopra il [club?], da rehab, chiuso dentro SanPa a vita
Spezzo le catene coi diamanti sopra
Finché non ti muovi, guarda, non si nota
C'è chi vende l'anima e fa prezzo pieno
Gli altri dissano infelici perché costa meno
Pratico l'ansia come sport, sono in serie A
Chi lo sa se sono morto due o tre sere fa
Dillo a tutti, sono il male della società
Killo tutti come Alex, nessuna pietà (Ahah)

Clockwork Orange
Clockwork Orange
Clockwork Orange
Clockwork

Ecco una serie di risorse utili per gli artisti in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Smith & Wesson freestyle – Gue Pequeno Feat Marracash – Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Smith & Wesson freestyle – Gue Pequeno Feat Marracash

Da MI con furore
Microfono calibro nove
Ti manderebbe velocemente al Creatore
Sto nei paraggi come un protettore
Cinema di strada e sono il proiettore
Non entravamo nelle disco
Adesso apro la mia
Con una bitch tipo [?]
La langosteria
Tolgo le proteine metto merce nello shake
Giriamo il colossal del rap
Non puoi fare il remake

[Marracash]
Sono in the game come EA Sports
Non ho paura di Dio
Però ho Fear of God
Faccio vedеre al boss
Chi è il boss
Vedo che sеi migliorato bro
Chi è il ghost?
Pensi di fottere con Marra
Don't do that
Tutti questi scemi col durag
Ferri e no bullets
Non lo usi il ferro
Un diamante nella testa come Uzi, tengo

Con Michelle al giappo stellato Michelin
Mangio funghi shiitake
La tua parola è shit, taci
Marra Smith e Guèpe Wesson
Senti il doppio click
Diramazioni in tutto il mondo
Tana delle tigri
Tu sei un mini-me
I crimini li vedi su Netflix
A calci in culo esci dall'Europa
Come la Brexit
Giura che hai visto G su una Miura
Del colore dei soldi come Paul Newman

[Marracash]
Inverno alla Fiji
Estate a Santorini
Tutto l'anno in top ten FIMI
La prendevo a quattro, la davo a otto e mezzo
Come Fellini
Atto, duet mister Rizzo con mister Fini
A me fre mi sale la febbre con la ps
Forse ho la variante Baronese
Tutte ste baronesse
Amano king Marracash perché ho il flow dagli US
E fisico da maghrebi

E non basta che ti fai un destro come G.I. Joe
E poi dici che eri ubriaco
E se vai K.O.
On point on time
Per 'sti rapper Baba Jaga
Guarda la guerciata sopra Amazon Crime
Daddy cool
Lei mi fa una pedicure
Manicure, per finire un penicure
Ça va sans dire lo stile è Theron, Charlize
Il gran visir, uppercut alla Prince Naseem

[Marracash]
Auto nuova
Stacco i Porche
No benzina
Il mio zzoca sac à poche
La tua tipa
E lascio questa scema guarnita
Sfascio questa scena, Guernica
Bro, la mia Madza è aziendale
La mia tipa è Zendaya
Paparazzato sparasato su quella praia
Respect
Se fai rap e vieni dalle strade
Ho fatto più io per te, frate
Che il tuo vero padre
Bitch

Ecco una serie di risorse utili per Gue Pequeno e Marracash in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Marco da Tropoja – Gue Pequeno Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Marco da Tropoja – Gue Pequeno

Yeah, yeah
Undertaker in one take (Grrah)
No mercy (No mercy)
Guè, check, senti

Mi viene la tendinite a fare squirtare tutte queste tipe
Schiaccio "sport" e mi appiccico al sedile
Miro in testa sempre così mi tieni a mente
Ho il rigetto, sei così corretto politicamente
Nella city sono Dio, passami l'ambrosia
E la merce più pietosa, flow che io ho come Petrosyan
Dici balle nel tuo Balenciaga, il mio allenamento
È solamente il chiavo, Noriyuki Haga
Penso per far benza saltavamo sulle pompe
Ora pimple, due bitch black and white
Gesù Cristopher Walker
On fire, ciucco questa Moscow Sky
Brindiamo, siam passati dai sassi al Sassicaia
Mangio cervi con G servi, questi rapper troppo acerbi
Tutti servi dell'industria postan foto imbarazzanti
Sottoscrivono i proverbi
La loro tipa è una busta, di sperma a dirla tutta (Ah, ah)

Non c'è mercy come Marco da Tropoja
Lei ama il sushi, puccio il zzoca nella soia
Spietati come Souther
Quanti rapper crivellati dalla mia Sig Sauer, yeah
E frate carico, carico, carico, carico
E poi la scarico, scarico, scarico, scarico
E lei la prende, la schiaccia, si stende una spranga
Pretende la bianca ma poi va in panico, panico, panico

Shooter
A scaricc' n gul a tutt' sti fake
So' elegante comm Chopin
E' d' Milan
Ten a' pelle delicata
S'è presentata, aropp me l'ha pigliat
Faccio a' storia dint o' rap
Kim Kurt Cobain ah
Sto futtenn' m'ha
Chiesto pure a' cocaine
Chist' ca' ancora parla ma
N' capisco che dice

In Aggiornamento...

Ecco una serie di risorse utili per Gue Pequeno in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Denim Giappo – Gue Pequeno Feat Luchè – Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Denim Giappo – Gue Pequeno Feat Luchè

G-g-g-uè livin' the fast life
Saluto la Milano che conta
Zona uno, due, tre, quattro
Cinque, sei, sette, otto, ah
For life

Come scatta, quanti shottas nella mia rubrica
Tu non sei fatto per 'sta vita
Vieni pure, tanto siamo sempre in mille come Richard
Schiaffetto correttivo, bitch slap
Sei un rapper senza money, gangster senza Capone
In questo biz conosco molto più di un grosso nome
Ovvio che non posso farlo, due killer come Marlo
Scommettendo sul mio gallo in Sudamerica nel barrio

Mi son fatto la tua tipa con dei denim Giappo
Li ho solo abbassati, fra', fino a sotto il polpaccio
Sto nell'idromassaggio che aspetto il contatto (Yeah)
È brava, sto pensando di farle un contratto

Slices come Kimbo, la Visa è senza limiti
Tu senza credibility, ti schiaccio con le Timbo
La guardo e già si bagna, spaccata alla Van Damme
Ho regalato alla tua tipa un nuovo Porsche Macan
La cosa si fa seria, e frate, tu non ci sei mai
Come il vecchio nelle foto delle bitches a Dubai
E, fra', non sei Vin Diesel, sei Vincenzo Gasolio
Il flow l'hai preso al Lidl, io no, che non mi annoio perché

Mi son fatto la tua tipa con dei denim Giappo (Ma dai)
Li ho solo abbassati, fra', fino a sotto il polpaccio (No)
Sto nell'idromassaggio che aspetto il contatto
È brava, sto pensando di farle un contratto

[Luchè]
Brother, cosa fai? Droppi l'album, cade l'hype (Ahah)
A pensare che a vent'anni hai dato già il meglio che hai, ehi
Che succede mo' che non sei più una novità? (Che succede?)
La differenza tra me e te è che una leggenda non ha età
Quattromila all'Alcatraz
Quattromila al Carroponte solo dopo quattro mesi (Quattro mesi)
Primo napoletano a fare il forum, fra', ci pensi? (Fra' ci pensi?)
Fino a ieri copiavano i francesi, mo gli inglesi
E qua scambiamo più troie che pezzi
Fai regali ma ci lasci su i prezzi
Più marchi avete addosso, più siete crazy (Crazy)
Scelgo musica da vita vera, quella che non puoi raccontare
Quindi ne ho un paio da dissare
E poi ne ho un paio da accoltellare
Tu hai a che fare con dei veri gangsters (Ok)
Sono il vaccino per 'sti quattro influencers (Ahahah)
Se non mi dissi con dei fatti, brother, manco reagisco (Uh)
Ho preso una pausa dal disco, ho preso una multa dal fisco (Ah)

Mi son fatto la tua tipa con dei denim Giappo (Uoh)
Li ho solo abbassati, fra', fino a sotto il polpaccio (Ah)
Sto nell'idromassaggio che aspetto il contatto (Yeah)
È brava, sto pensando di farle un contratto


Ecco una serie di risorse utili per Gue Pequeno e Luchè in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

America – London Grammar Testo con traduzione in italiano

E spero che tu lo trovi, tutto ciò di cui hai bisogno
Spero che tu rimanga giovane, selvaggio e libero
Avrai l'America
E spero che tu sia migliore di tutti i tuoi amici
Spero che ti tengano fino alla fine
Puoi avere l'America

Hmm hmm hmm ...

Ma tutto il nostro tempo a caccia dell'America
Anche se non ha mai avuto una casa per me
Tutto il nostro tempo a caccia di un sogno
Hmm-hmm, hmm-hmm
Un sogn

Continua su Testitradotti

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
America – London Grammar


And I hope that you find it, all that you need
I hope that you stay young and wild and free
You'll have America
And I hope that you're better than all of your friends
I hope that they hold you until the end
You can have America

Hmm hmm hmm...

But all of our time chasing America
Though she never had a home for me
All of our time chasing a dream
Hmm-hmm, hmm-hmm
A dream that meant nothing to me

And see where I found you, where they all lay
All of the greats, they are here to stay
Here in America
And I hope that you'rе finding, all that you are
I hope that it sets you up high, oh-oh, oh-oh
In thе heart of America

Hmm hmm hmm...

But all of our time chasing America
But she never had a home for me
Hmm hmm hmm...
All of our time chasing a dream
Hmm hmm hmm...
A dream that meant nothing to me

And all the parties they fade
And yes my looks they'll go away
I'll just be left here in America
But she never had a home for me

Ecco una serie di risorse utili per London Grammar in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Anywhere Away From Here – Rag’n’Bone Man e Pink – Testo e Traduzione in Italiano

Selvaggio e in esecuzione
L'impavidità lo è
Brucia luminoso
Non sapevamo niente
Perché è fuori dalla vista
Fuori di testa

Prima che imparassimo la paura di essere audaci
Prima che avessimo paura dell'ignoto

Quando le luci si accendono
Non credo di averti detto
Non credo di averti detto
Che mi sento fuori posto
Tirami sottoterra
Non so se te ne accorgi
A volte chiudo gli occhi
E 

Continua su Testitradotti

https://open.spotify.com/track/3sZWxtVuRc1Iet6ELwRz43?si=0I9jn1TUQKyLyFai2oFsRw
Stampa Testo
Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Anywhere Away From Here – Rag’n’Bone Man Pink

Wild and running
Fearlessness is
Burning bright
We knew nothing
'Cause out of sight is
Out of mind

Before we ever learnt the fear of being bold
Before we ever were afraid of the unknown

When the lights go up
I don't think I told you
I don't think I told you
That I feel out of place
Pull me underground
Don't know if you notice
Sometimes I close my eyes
And dream of somewhere else

Anywhere away from here
Anywhere away from here
Anywhere away from here

We sold our souls and
We lost control, with
More doubt than hope
Glass half empty
And discontented
From growing old

Through all the failed attempts at trying to belong
I overthink the obvious when I'm alone

But when the lights go up
I don't think I told you
I don't think I told you
That I feel out of place
So pull me underground
Don't know if you notice
Sometimes I close my eyes
And dream of somewhere else

Anywhere away from here
Anywhere away from here
Anywhere away from here

Oh, when I close my eyes
Oh, when I close my eyes
I wish I could disappear

When the lights go up
I don't think I told you
I don't think I told you
That I feel out of place
Pull me underground
Don't know if you notice
Sometimes I close my eyes
And dream of somewhere else

Anywhere away from here
Anywhere away from here
Anywhere away from here

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Buonanotte – Pierdavide Carone Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Buonanotte – Pierdavide Carone


E mi ritrovo a illuminare il cielo con un dito
a ritoccare i suoi contorni dentro l'infinito
e masticando solitudine lei mi trasporta verso te
e camminare a piedi scalzi sopra questa storia e poi svuotare le mie tasche di ogni tua memoria
che fa rumore come un grattacielo in costruzione dentro me
dentro me

Mi sento bene se mi fai male
mi pensi spesso senza pensare

e tu sei il prezzo che ho da pagare
ma questa sera io pagherò
mi cerchi dove non puoi trovarmi
e lo fai apposta per evitarmi
ma se mi trovi non dire niente
ma fammi tutto e solo quando è giorno dimmi buonanotte
di giorno dimmi buonanotte

Mentre di sotto il mondo cambia vento e direzione
lassù la luna è la mia vela sto in navigazione
io mi ritrovo dentro un'altra stupida occasione senza te
senza te

Mi sento bene se mi fai male
mi pensi spesso senza pensare
e tu sei il prezzo che ho da pagare
ma questa sera io pagherò
mi cerchi dove non puoi trovarmi
e lo fai apposta per evitarmi

ma se mi trovi non dire niente
ma fammi tutto e solo quando è giorno dimmi buonanotte
di giorno dimmi buonanotte

Fatti prendere abbastanza dentro al buio di una stanza
che non sa niente di noi
fammi fare questo errore che si chiama amore
che si chiama amore

Mi sento bene se mi fai male
mi pensi spesso senza pensare
e tu sei il prezzo che ho da pagare
ma questa sera io pagherò
mi cerchi dove non puoi trovarmi
e lo fai apposta per evitarmi
ma se mi trovi non dire niente
ma fammi tutto e solo quando è giorno dimmi buonanotte
di giorno dimmi buonanotte
di giorno dimmi buonanotte
di giorno dimmi buonanotte

Ecco una serie di risorse utili per Pierdavide Carone in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Pesche – Federico Rossi Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Pesche – Federico Rossi

Vorrei lasciarmi andare ma ci vuole tempo
per cambiare abitudini per ballare un lento
non mi so abituare a un'altra persona che forse sei tu
hai capito male volevo scappare e non tornare più
invece se sono qui è perchè vorrei dirti davvero ogni cos di me

Non so se ti ricordi di quanto ci ho messo per dirti che non mangio le pesche
non so se ti ricordi che ho pianto
soltanto per te in certe serate pessime

ti giuro che per niente al mondo non ti cambierei mai
io mi ci perdo in quegli occhi che hai
mille difetti e imperfezioni ma se questo non è amore cos'è?
pesche

Non ho niente da fare
guardo un film distratto
penso a quella tua pelle bianca e al tuo nuovo gatto
non mi so abituare a un'altra persona che forse sei tu
non voglio sbagliare
le cose migliori non tornano più

E adesso che sono qui è perchè vorrei dirti davvero ogni cosa di me

Non so se ti ricordi di quanto ci ho messo per dirti che non mangio le pesche
non so se ti ricordi che ho pianto
soltanto per te in certe serate pessime

ti giuro che per niente al mondo non ti cambierei mai
io mi ci perdo in quegli occhi che hai
mille difetti e imperfezioni ma se questo non è amore cos'è?
pesche

Quanto tempo rimane prima che diventi giorno?
che io non riesco a parlare e neanche tu
(neanche tu, neanche tu)

Non so se ti ricordi di quanto ci ho messo per dirti che non mangio le pesche
non so se ti ricordi che ho pianto
soltanto per te in certe serate pessime
ti giuro che per niente al mondo non ti cambierei mai
io mi ci perdo in quegli occhi che hai
mille difetti e imperfezioni ma se questo non è amore cos'è?
pesche

Ecco una serie di risorse utili per Federico Rossi in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Un bacio sotto il ginocchio – Serena Altavilla Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Un bacio sotto il ginocchio – Serena Altavilla

Volta la testa
Prendi una rosa
E vieni qua
Distruggeremo
Quello che resta
Della realtà
E voleremo
Sopra ogni cosa
O quello che era
Ciò che rimane bombarderemo
Prima di sera
E ci sarò finché vorrai
Saranno indivisibili i confini tra di noi
E spariranno idiomi e dei
Per far parlare i sogni ed i silenzi
Per ogni bacio
Sotto al ginocchio
Che mi darai
Affonderemo mille scialuppe
Di marinai
E ogni carezza
Lungo la schiena
Ogni respiro
Si farà vento, farà tremare
Il mondo intero
E ti amerò finché vorrai
Saranno indistinguibili i confini tra di noi
E spariranno idioti e dei
Il tempo avrà dei codici inediti
Volta la testa
Guarda la luna
Eccola là
Lei si ricorda com’era fatta
L’umanità

Ecco una serie di risorse utili per Serena Altavilla in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Nenia – Serena Altavilla Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Nenia – Serena Altavilla

Amami così
Sorprendimi come un’idea
Un lampo in un velo di nebbia
Che liberi dall’apatia
Curami così,
Sollevami il peso dei troppi pensieri
E versa del vino così posso uscire
Da dentro il bicchiere
Come se tra di noi
Non fosse tardi ormai
Finirà, tu lo sai
Ma dimmi che mi vuoi
Guidami così
Tracciando un sentiero di sabbia
Per non dover fare una scelta
Per perdersi ancora una volta
Amami così
Un bacio sul seno e un anello
Di grani d’argento e una stella
Strappata dal suo firmamento
Come se tra di noi
Non fosse tardi ormai
Finirà, tu lo sai
Ma dimmi che mi vuoi
Ma dimmi che mi vuoi
Ma dimmi che mi vuoi

Ecco una serie di risorse utili per Serena Altavilla in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Forca – Serena Altavilla Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Forca – Serena Altavilla

A-I-U

Ecco una serie di risorse utili per Serena Altavilla in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Quaggiù – Serena Altavilla Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Quaggiù – Serena Altavilla

Quaggiù sotto la terra e i tuoi
Passi che suonano lontani
Quaggiù come un reverbero
Labile come nota tenue
Tra miniere e grate sarò
Tra i vampiri e il rame
Tra vestali d'ombra vivrò
E caverne vuote
Così le tue sembianze écru
Scorderò dentro a un buco nero
Quaggiù si smarriranno poi
Flebili come note tenui
Tra vestali d'ombra vivrò
E caverne vuote
senza via di scampo da qua
senza via di fuga

Ecco una serie di risorse utili per Serena Altavilla in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Distrarsi – Serena Altavilla Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Distrarsi – Serena Altavilla

Quelle parole in più che mi dicevi tu
Non le capivo io, ma erano già un addio
Dovevi dirmelo che era impossibile
Allontanarsi sai è un’abitudine
Fuggiva via
La frenesia
Dei tuoi gesti
Ma distrarsi
non serviva più
Se c’era un disegno
Eri tu
Se c’era un bisogno
Eri tu
Troppe parole poi, troppe promesse, sai
Troppe tempeste noi, nessun riparo, mai
Dovevo ammetterlo, era impossibile
Dimenticarsi, sai, è un’abitudine
Davvero
Fuggiva via
La frenesia
Dei tuoi sguardi
Ma distrarsi
Non serviva più
Se c’era un disegno
Eri tu
Se c’era un bisogno
Eri tu, eri tu

Ecco una serie di risorse utili per Serena Altavilla in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Sahara – Mavì Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Sahara – Mavì

Conto le righe sul legno di questa baita
Racconti di questo tetto ti
sento anche se fuori nevica
Dimmi domani di me che sará
Se la tua aroma profumerà ancora
Mi innamorerò di te madame
Perché uccidi queste serpi viola
Ma il tuo amore é come il ramadan
A volte non lascia niente in gola
Con te viaggio chiuso dentro un loft
non mi basta neanche un tera a zona

Sei come il Sahara
Sei con me Sahara
sai com’é il Sahara
Senza te sará
Come dentro Gaara
Sei come il Sahara
Sei con me Sahara
sai com’é il Sahara
Senza te sará
Come dentro Gaara

Sei bella e maledetta
ma che fretta c’era di far nascere un fiore
Non si può correre a volte
Non si può risolvere a botte
A volte sto mondo assomiglia a “The Forest”
Sei un chiodo nel cuore
Sei Kyoto sta notte
E se potessi farei un manga di te
Ma sto deserto chiama il demone che c’é in me
Save me

Sei come il Sahara
Sei con me Sahara
sai com’é il Sahara
Senza te sará
Come dentro Gaara
Sei come il Sahara
Sei con me Sahara
sai com’é il Sahara
Senza te sará
Come dentro Gaara

Ecco una serie di risorse utili per Mavì in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Dear Friend – My Sunday Spleen Testo con traduzione in italiano

Come stai amico mio?
I pensieri nella nostra testa
Sono diventati sempre più grandi
Come un fiume di parole
Non possiamo controllare

È passato troppo tempo, amico mio
Non mi sento così forte
faccio quello che posso
Ma non ci sono più angeli
cammino da solo

Alcune cose non possono essere viste
Ma si stanno muovendo
Stasera a Chicago come assassini tra la folla
Ma non ho paura se tutto cambia amic

Continua su Testitradotti

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Dear Friend – My Sunday Spleen

How are you, my friend?
The thoughts in our head 
Have gotten bigger and bigger
Like a flood of words
We cannot control

It's been too long my friend
I don’t feel so strong
I do what I can 
But no angels come through anymore
I walk alone

Some things can't be seen
But are moving around
Tonight in Chicago like killers in the crowd
But I'm not afraid if everything changes my friend
‘Cause everything changes my friend

The days they got hard
At night I was high
I had trouble with money
I’ve had problems with my wife
How many things I'd say
Sometimes I cried

You can't trust people
(‘cause) they are fine with their lies
Nobody looks in the mirror
To know who they are
We All go as someone else
And shines in their sky

(So) Things can't be seen
But are moving around
I watched the world collapsing
Without making any sound
And I'm not afraid

‘Cause now I see the road, my friend
‘Cause now I see the road, my friend
Yeah, now I see the road my friend

I've had time to get over the sorrow
Take me back to the place I can restart, dear friend
The night is dark
But We’re waiting for a signal
Take me back to the place I can restart
Help me push clouds out of my mind

We’re not our thoughts
We are stars
And bleeding hearts
I wouldn't change a thing dear friend
I wouldn't change a thing dear friend

Ecco una serie di risorse utili per My Sunday Spleen in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Prison – My Sunday Spleen Testo con traduzione in italiano

Hai costruito una prigione intorno a te stesso
Dentro le mura ti sento urlare ad alta voce

Non stai cercando un altro uomo
Non vedrai mai quelle luci della festa stasera

Chiudi la porta, ti nascondi nel tuo letto
Nessuno rischia la vita per portarti fuori
Non importa chi e non importa quando
Hai costruito una prigione e io non sono mai abbastanza forte

Le nostre anime avrebbero attraversato i s

Continua su Testitradotti

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Prison – My Sunday Spleen

You built a prison around yourself
Inside the walls I hear you scream out loud

You‘re not in search of another man
You’ll never see those party lights tonight

You lock the door, hide in your bed
Nobody risks their life to take you out
No matter who and no matter when
You built a prison and I’m never strong enough

Our souls would cross the ages
But then you send me away
Sometimes it takes forever
To start another game
We kissed beneath the twilight
By dawn you will be gone

I’m always wrong and you’re always right
But at the end of another day you cry
Cursing a life that will never change
You’ll never switch a single day or night

You stand up right and wanna be strong
Just like a crystal ball you’re crushing on the floor
You built a prison but I have the key
This is the last chance, baby, run away with me

Our souls would cross the ages
But then you send me away
Sometimes it takes forever
To start another game

We kissed beneath the twilight
By dawn you will be gone

Ecco una serie di risorse utili per My Sunday Spleen in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

My window – My Sunday Spleen Testo con traduzione in italiano

NON ESSERE PAZZO
ASCOLTAMI
TUTTI SONO RISENTITI
QUANDO NON OTTENGONO COSA PIGIANO

È LA VERITÀ CHE TI STO DANDO ORA
NON ERA MAI SOLO UN IMPULSO
È CHI SONO, LA MIA VISIONE

Bridge
ASCOLTA ADESSO
PRIMA CHE ME NE VADA
NON TI DIMENTICER
MA C'È MOLTO DI PIÙ
OLTRE QUESTE PARETI
VOGLIO MOSTRARTI

Coro
TIENI LA ​​MANO, FIGLIO
GUARDA FUORI DALLA MIA FINESTRA
AL CIELO, FIGLIO
COME TUTTO SEMBRA COSÌ POCO

NO

Continua su Testitradotti

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
My window – My Sunday Spleen

DON'T BE MAD
HEAR ME OUT
EVERYONE IS RESENTFUL
WHEN THEY DON'T GET WHAT THEY PINE FOR

IT'S THE TRUTH I'M GIVING YOU NOW
IT NEVER WAS JUST AN IMPULSE
IT'S WHO I AM, MY VISION

Bridge
LISTEN NOW
BEFORE I GO
I WON'T FORGET YOU
BUT THERE'S SO MUCH MORE
BEYOND THESE WALLS
I WANT TO SHOW YOU

Chorus
HOLD MY HAND, SON
LOOK OUTSIDE MY WINDOW
AT THE SKY, SON
HOW EVERYTHING SEEMS SO LITTLE

DON'T BE CONTENT OF WHAT IT SEEMS AT FIRST
IT'D BE LIKE GREYING A RAINBOW
THOSE SHADES ARE LOST TO MOST

THAT'S WHY I CAN'T STAY AROUND
IT'S A CAGE I'M TOO BIG FOR
AND I COULD NEVER BE PEACEFUL

Bridge
LISTEN NOW
BEFORE I GO
I WON'T FORGET YOU
BUT THERE'S SO MUCH MORE
BEYOND THESE WALLS
I WANT TO SHOW YOU

Chorus
HOLD MY HAND, SON
LOOK OUTSIDE MY WINDOW
AT THE SKY, SON
HOW EVERYTHING SEEMS SO LITTLE

Special
I'VE TRIED SO HARD
TO BE THE MAN THEY EXPECT
NEVER FOUND WHAT I WAS AFTER
ANOTHER DAY
ANOTHER HELPLESS FAIL
I NEED TO FIND MY OWN WAY

TAKE MY HAND
AND LOOK OUTSIDE MY WINDOW

WHENEVER YOU FEEL ALONE
LOOK OUTSIDE MY WINDOW

Ecco una serie di risorse utili per My Sunday Spleen in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

La trascrizione dei sogni – Serena Altavilla Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
La trascrizione dei sogni – Serena Altavilla

Seduta sopra al letto
Io ti guarderò
Dai mostri sul soffitto
Io ti veglierò
La sigaretta è accesa
Mi allontanerò
La luce rossa, arresa
Sembrerà un falò
Laggiù
Nel sogno che
Farai
Ed io trascriverò
Con linee Art Nouveau
Le palpebre pesanti
Io solleverò
E mille notti insonni
Ti dedicherò
Cancellerò anche il tempo
Quando servirà
Per darti più riposo
Dalla crudeltà
L’affanno e l’incertezza
Li scongiurerò
E il dio della tristezza
Io maledirò
La notte nuda, attesa
Ci ripagherà
La stella nera in cielo precipiterà
Laggiù
Nel sogno che
Farai
Ed io trascriverò
Con linee Art Nouveau


Ecco una serie di risorse utili per Serena Altavilla in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

I’ve Lost My Feelings – My Sunday Spleen Testo con traduzione in italiano

Ho perso i miei sentimenti
Ho perso il mio cuore
Ho perso la mia guarigione
Ho perso le mie stelle
È passato molto tempo
Dall'ultimo giorno ho pianto

Ho perso il sangue
Ho perso il mio fuoco
Mi sento come un deserto
Senza desiderio
Qualcosa si è rotto
E ho perso una parte di me

Ho perso il mio cuore
Vivendo un'immensa menzogna
E ho perso il mio tempo
Per niente, per sempre

Ho perso il mio cuore

Continua su Testitradotti

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
I've Lost My Feelings – My Sunday Spleen

I've lost my feelings
I've lost my heart
I've lost my healing
I've lost my stars
It's been a long time 
Since the last day I cried

I've lost my blood
I've lost my fire
I feel like desert
Without desire
Something has broken
And I’ve lost a part of me

I've lost my heart
By living an immense lie
And I’ve lost my time
For nothing, forever

I’ve lost my heart
By chasing a wrong star
Running away for so long
Pursuing what I didn’t want (to do)
I’ve lost my soul

I’ve lost my feelings
For things I loved
I’m starting over
My lonely song

I’ve lost my feelings
Cause my Feelings are so strong
I’ve lost my feelings
Cause my Feelings are so wrong

I've lost my heart
By living an immense lie
And I’ve lost my time
For nothing, forever

I’ve lost my heart
By chasing a wrong star
Running away for so long
Pursuing what I didn’t want (to do)
I’ve lost my soul

I’ve lost my feelings
Deep in my eyes
Cause my feelings are my wild side
Stop my feelings
Drop my feelings
You got me feeling all alone
Right now!

Ecco una serie di risorse utili per My Sunday Spleen in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Almost Nothing – My Sunday Spleen Testo con traduzione in italiano

I punti deboli sono ciò che siamo
La società rifiuta (noi)
Bambini buttati fuori dal grembo materno
Stanze vuote stanno bruciando

Torneremo ai margini della città
Io e te
Era così che mi sentivo ogni volta

Quasi niente
Quasi niente
Quasi niente

Per il momento in cui
La pioggia è cessata
La folla si accalca verso di noi
Parole arcane non so cosa

Torneremo ai margini della città
Io e te
Era così

Continua su Testitradotti

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Almost Nothing – My Sunday Spleen

Weaknesses is what we are
Society rejects (us)
Children thrown out of the womb
Empty rooms are burning

We’ll go back to the edge of town
You and I
That was how I felt every time

Almost nothing
Almost nothing
Almost nothing

By the time
The rain has stopped
The crowd swarms towards us
Arcane words I Don’t know what

We’ll go back to the edge of town
You and I
That was how I felt every time
Almost nothing
Almost nothing
Almost nothing

We’ll go back to the edge of town
You and I
That was how I felt every time
Almost nothing
Almost nothing
Almost nothing

Ecco una serie di risorse utili per My Sunday Spleen in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Rasente – Serena Altavilla Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Rasente – Serena Altavilla

Smetti di parlare, è troppo tardi ormai
Muore il pomeriggio insieme a ciò che sei
Crollano le strade ai margini di noi
Pezzi di lamiera, sogni, piagnistei
Mentirai
Senza affanni o dignità
Ma è lei, oh lei
Non dirlo che ne morirei
E voilà l’aldilà
L’aldilà
Smetterai di ridere e ti accorgerai
che oggi ho solo fuoco dentro l’anima
Magma incandescente e niente carità
solo un altro inferno che ti brucerà
Mentirai
Senza affanni o dignità
Ma è lei, oh lei
Non dirlo che ti ucciderei
E voilà l’aldilà
L’aldilà

Ecco una serie di risorse utili per Serena Altavilla in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Let it Go – My Sunday Spleen Testo con traduzione in italiano

Vorrei che non me l'avessi detto
Che non ce l'avresti fatta
Vorrei che non me l'avessi detto
Mi impediresti di farmi male
Vorrei che non me l'avessi detto
Che non ce l'hai fatta
Vorrei che non me l'avessi detto
Che ti sei lasciato alle spalle

Coro:
I difetti che hai portato avanti
Non averli
Ti ho fatto soffrire così a lungo
Pensando a cosa c'era che non andava
Fissando il muro
Dovrei provare per

Continua su Testitradotti

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Let it Go – My Sunday Spleen

I wish you hadn’t told me
That you couldn't make it
I wish you hadn’t told me
You’d keep me from getting hurt
I wish you hadn’t told me
That you didn’t make it
I wish you hadn’t told me
That You got left behind

Chorus:
The faults you've carried on
Not having them
Made you suffer for so long
Thinking of what was wrong
Staring at the wall
I should try for once
The way to stop listening to the voice
That says You ain’t no good enough
It doesn’t really matter

I wish you hadn’t told me
That you didn’t make it
I wish you hadn’t told me
That You got left behind

And if you said “easy”
Even when it wasn’t
Could I’ve done the right thing?
To make you feel good
And if you say “nothing”
But you’re disappointed
After breaking your teeth

Playing with stones
Fault you've carried on
Not having them
Made you suffer for so long
Thinking of what was wrong
Staring off the wall
I should try for once
The way to stop listening to the voice
That says You ain’t no good enough
It doesn’t really matter
Fault you've carried on
Not having them

Made you suffer for so long
Thinking of what was wrong
Staring off the wall
The faults you've carried on/
Not having them
Made you suffer for so long
For what it’s worth
Anything can happen

Let it go
Tell me
Sometimes I wish you'd tell me
Sometimes I wish you'd tell me more about you
I’ll be there for you
I’ll be there for you
I’ll be there for you

Ecco una serie di risorse utili per My Sunday Spleen in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Half Love – My Sunday Spleen Testo con traduzione in italiano

Sto camminando sotto la pioggia
La strada è nei miei occhi
Cammino sotto la pioggia
Ho bisogno di capirlo

Cammino sotto la pioggia
Con le mie tasche piene di pietre
Ho bisogno di guardare i miei passi
Perché non me ne pentirò

Nascondo i miei sentimenti
Ti racconto storie
Perché non so come amare a metà

Mantengo i miei segreti
Ti racconto storie
Perché non so come amarti a metà

Quando torni?
Mi

Continua su Testitradotti

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Half Love – My Sunday Spleen

I'm walking in the rain
The road is in my eyes
I’m walking in the rain
I need to figure it out

I’m walking in the rain
With my pockets full of stones
I need to watch my steps
Because I won’t regret

I hide my feelings
I tell you stories
Cause I don’t know how to half-love

I keep my secrets
I tell you stories
Cause I don’t know how to half/love you

When are you coming back?
I really miss you hard
Sometimes it's just a habit
I think I’m freaking out

And if I love and lose?
I won’t change my mind
I feel like I’m in trouble
But there's no way out,

I keep my feelings
I tell you stories
Because I don’t know how to half-love you

I keep my feelings
I tell you stories
Because I don’t know how to half-love you

Ecco una serie di risorse utili per My Sunday Spleen in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Sotto le ossa – Serena Altavilla Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Sotto le ossa – Serena Altavilla

E trovarsi così
Tra il dilemma e l’idea
Se ferirti ancora o no,
Diluire l’apnea
E Il dolore che fa
Infierire un altro po’
La luce violacea
di qualche ora fa
Si è persa in un lago
di sangue e pietà.
Ma tu sei vivo
E io non sorrido più
E rimango così
Ma fuggire dovrei
Questa certo è un'ovvietà
Ritrovare la via
Seminare il viavai
Ma io sono ancora qua
Il sonno l’ho perso
In un soffio di mare
Richiamo per stormi
Infiniti e zanzare
Mi chino ricurva
Dai troppi pensieri
Cucendo i ricordi
Di oggi e di ieri
Fin dentro le ossa
Mi sento assalire
Da un brivido nero
Nel farti soffrire.
Ma tu sei vivo
E io non sorrido… più

Ecco una serie di risorse utili per Serena Altavilla in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Citizen of nowhere (Refugee #2) – My Sunday Spleen Testo con traduzione in italiano

In questi giorni vedo solo
Persone che annegano nei loro peccati
Accovacciato all'ombra
Di paura, che stanno cadendo

Ho trovato i miei ragazzi che bruciavano per strada

Il vento ha cancellato le linee del campo
Un altro mondo, un altro dio
È quello che sto ancora cercando

Sono l'uomo dal nulla
Il figlio della tua paura
Porto fuori la tua rabbia
Nessuno combatte per me

Dove andrò?
Non sono sicu

Continua su Testitradotti

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Citizen of nowhere (Refugee #2) – My Sunday Spleen

These days I only see
People drowning in their sins
Crouched in the shade
Of fear, that they're falling in

I found my boys burning in the street

Wind erased the lines of the field
Another World, Another God
Is what I’m still looking for

I’m the man from nowhere
The son of your fear
I bring your rage out
Nobody fights for me

Where shall I go?
Not sure if I know
In the darkness of the sea
Where we end or begin

One last glance at the Southern Sky
It keeps roaring in my mind
Like bombs
Empty words
Nothing helps us
Not at all

I’m the man from nowhere
The son of your fear
I bring your rage out
Nobody fights for me

I’m a prisoner of these borders
There’s nothing left to/with me
Just my cold tears (of my eyes)
Blood on my lips

I’m a citizen of nowhere
No guarantee
Who calls the shots
Brings me in

Send me back
Up the wall
I’m the dirty hand
At your door
What’s goin on
What’s goin on

I’m the man from nowhere
The son of your fear
I bring your rage out
No place for me

Ecco una serie di risorse utili per My Sunday Spleen in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Tentativo per l’anima – Serena Altavilla Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Tentativo per l’anima – Serena Altavilla

Non mi chiedere perché adesso
Non mi chiedere perché
Non mi chiedere perché adesso
Non mi chiedere perché
Qui
Qui
Resta qui
Anima
Domani

Ecco una serie di risorse utili per Serena Altavilla in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Ride Along – My Sunday Spleen Testo con traduzione in italiano

Sei venuto lì da solo, Main Street
Non abbiamo detto parole per molto tempo
Scansionando la mia anima con i tuoi occhi azzurri
Hai scoperto che eravamo dello stesso tipo

Beh, per favore perdonami, ero pietrificato
A volte ho bisogno di un posto segreto in cui nascondermi
Poi sono venuto a bussare alla porta di tuo padre
Quella notte mi ha detto che non eri andato

Non sappiamo la risposta, cavalc

Continua su Testitradotti

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Ride Along – My Sunday Spleen

You came alone there fro, Main Street
We spoke no words for a long time
Scanning my soul with your blue eyes
You found We were of the same kind

Well please forgive me I was petrified
Sometimes I need a secret place to hide
Then I came knocking on your father’s door
That night He told me that You hadn’t gone

We dont’ know the answer, ride along
We dont’ know the answer, ride along
We dont’ know the answer, We dont’ know the answer
We dont’ know the answer, ride along

And every sense I was chasing
Was blown away by a driving rain
You pulled the thread from the black maze
And touched my hand with a shockwave

We dont’ know the answer, ride along
We dont’ know the answer, ride along
We dont’ know the answer, We dont’ know the answer
We dont’ know the answer, ride along

Try to rest a little, We won’t pull the trigger
Everithing will be all right
When We find the answer We just kill the dancer
(Who’s) moving there inside our hearths
Nothing will be given, We won’t be forgiven
Guilty shivers dawn the spine
Tell me that you want me, and wind is blowing softly
Falling leaves around the night

How loud, how long We’ll sing the song?
How loud, how long We’ll sing the song?
...

We dont’ know the answer, ride along
We dont’ know the answer, ride along

Ecco una serie di risorse utili per My Sunday Spleen in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Black Alone – My Sunday Spleen Testo con traduzione in italiano

Affronta te stesso
Dai forma alla tua rabbia
Togli tutto
Nato di nuovo

Eccoti qui, amore mio
Eccomi assente
Sento la mia voce
Quanto lontano va

Il mio amore
Non ha casa
Non ho anelli
Il mio amore è gratuito

Ti vedo arrivare
So come ti senti
Non sono quello che pensavi fossi
"Non sono niente in cui credere"

Eccoti qui, amore mio
Eccomi assente
Sento la mia voce
Ancora una volta

Il mio amore
No

Continua su Testitradotti

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Black Alone – My Sunday Spleen

Face yourself
Shape your rage
Take it all off
Born again

Here you are, my lover
Here’s me absent
I hear my voice
How far it goes

My love
It ain’t got no home
Ain’t got no rings
My love is free

I See ya coming
I know how you feel
I’m not who you thought I was
“I’m nothing to believe”

Here you are, my lover
Here’s me absent
I hear my voice
All Over again

My love
It ain’t got no home
Ain’t got no rings
My love is free

But I put my sunglasses on
And I’ve never felt more alone

But I put my sunglasses on
And I’ve never felt more alone

And I’m alone | cause I’m free
And I’m free | cause I’m free

I don't get you
I don't get me

I put my glasses on so I can feel more alone

Ecco una serie di risorse utili per My Sunday Spleen in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Dejavu – Tamì Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Dejavu – Tamì

Stringo forte un pugno di mosche
e una cartina per tornare da te
lei che ha perso negli anni trascorsi
mentre parlo ad una parte di me

E osava nascondersi dietro agli angoli delle strade
ascoltava l'inverno aspettando l'estate.

Come mai non ti trovo più
Vorrei vedessi il mondo da quassù
il mondo da quassù
non lo so se ti ho perso un giorno
sto vivendo la mia gioventù
ma ogni volta che sto in piazza
sembra di vivere un dejavu

(sembra di vivere un dejavu)

Pensavo di conoscermi ma ora non credo
pensavo fossi d'acqua e forse eri vero
(eri vero)

mi perdevo nei miei stessi occhi
allo specchio chiedendomi se esisto davvero.

Questo ricordo vorrei congelarlo
metterlo in vetrina dove posso guardarlo
guardarci da fuori come fossimo attori
film in bianco e nero ma lo vedo a colori

siamo vicini ma si dividono le strade
come se fossi in inverno e tu fossi in estate

e ho pensato un altro giorno
non tornare più
e pensavo fosse un segno
ma forse non eri..

Come mai non ti trovo più
vorrei vedessi il mondo da quassù
il mondo da quassù
non lo so se ti ho perso un giorno
sto vivendo la mia gioventù
ma ogni volta che sto in piazza
sembra di vivere un dejavu.

Come mai non ti trovo più
vorrei vedessi il mondo da quassù
il mondo da quassù
non lo so se ti ho perso un giorno
sto vivendo la mia gioventù
ma ogni volta che sto in piazza
sembra di vivere un dejavu.

Ecco una serie di risorse utili per Tamì in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Pessima mossa – Tamì Feat Uale – Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Pessima mossa – Tamì Feat Uale

Tamì:
Non serve che guardi fuori un pò
il viaggio è lungo, io che non ho
niente da dire e mi voglio chiudere dentro me stessa
un giorno cambierò.

Ed ho una pessima mossa
da scegliere in fretta
un treno che parte, un cuore usa e getta
ti dico ciao, ciao per sempre
se mai mi cercherai
cerca dove dicembre incontra gennaio

ho freddo tutto l'anno
e non ho il cuore di ghiaccio come ti hanno detto
sono da sola e ti aspetto
sullo stesso muretto

andiamo lenti
a fari spenti
ritagli gli anelli
ti togli le lenti
andiamo lenti
a fari spenti

Non ci vivremo mai e va bene così
forse un giorno capirai
ma io non sarò qui
e non ho più tempo per darti una mossa
che ciò che eravamo è un piede nella fossa
ho giocato d'istinto, una pessima mossa
riprova domani che per oggi basta
mi guardo le mani, scuoto la testa
ripassa domani che per oggi basta
ne ho abbastanza di te.

Uale:
Scusami se mi ritrovo qui solo
non sapevo fossi soltanto un gioco
sotto casa una chitarra, un assolo
così scendo almeno ti affacci un pò

con la speranza che mi chiami
e se penso che ti avevo tra le mani, ti ho perso
dopo piango e vorrei tornare indietro
prendere a pugni quel pezzo di vetro
che mi separa da te

non lo vuoi più
non mi vuoi più, ok.

Sono senza di lei.

Tamì:
Non ci vivremo mai e va bene così
forse un giorno capirai
ma io non sarò qui
e non ho più tempo per darti una mossa
che ciò che eravamo è un piede nella fossa
ho giocato d'istinto, una pessima mossa
riprova domani che per oggi basta
mi guardo le mani, scuoto la testa
ripassa domani che per oggi basta
ne ho abbastanza di te.

Uale:
lo so, io lo so
che ne hai abbastanza di me.

Ecco una serie di risorse utili per Tamì e Uale in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Mani – Tamì Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Mani – Tamì

Fai pensieri strani
Con le mani mi indichi le mani
Perché non chiami tanto sai che vagherò fino a domani
E ho gli occhi appannati
Da tutte queste abitudini da umani
Com'è che non chiami
Tanto sai che vagherò fino a domani

Per trovare cose
Che ho nascosto troppo bene non ricordo dove
Per dire cose
Dette così tante volte che oramai non ho più voce

Ma ho le mani legate e le scarpe slacciate
E ho gli occhi di tua madre
Che mi guardano male
Io non lo so
Che ho fatto non lo so
Ed ho un fantasma che mi ha evaso e non penso troverò
Ma magari cercando
Sarà te che incontrerò per caso

Hai un viso strano
Con la mano mi indichi lontano
Sai che non chiamo
Da quando quella volta non ci ho visto chiaro
E ho gli occhi cambiati
Da quando mi tenevi per le mani
Com'è che non chiami
Tanto sai che vagherò fino a domani

Ho le mani legate e le scarpe slacciate
E ho gli occhi di tua madre
Che mi guardano male
Io non lo so
Che ho fatto non lo so
Ed ho un fantasma che mi ha evaso e non penso troverò
Ma magari cercando
Sarà te che incontrerò per caso

Ma ho le mani legate e le scarpe slacciate
E ho gli occhi di tua madre
Che mi guardano male
Io non lo so
Che ho fatto non lo so
Ed ho un fantasma che mi ha evaso e non penso troverò
Ma magari cercando
Sarà te che incontrerò per caso

Ecco una serie di risorse utili per Tamì in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Metà acustica – Tamì Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Metà acustica – Tamì

Ormai ne è passato di tempo da quando erano necessarie
Parole per me, per sapere tu infondo chi sei
E sai quando m'hanno chiesto perché in mezzo a tutti proprio te
Ho risposto che tu eri d'acqua proprio come me

Io non penso che il nostro sistema sia fatto soltanto di sole metà
Ma piuttosto individui complessi che si accompagnano per l'eternità
Ci mischiamo come due colori, ma senza mai perdere l'identità
Ci mischiamo come due colori e non siamo stati mai solo a metà

Sai, ho cacciato il tempo in agguato che dietro l'angolo
Aveva provato a dirmi che, che era tardi per me
Gli avrei voluto descrivere la sensazione quando mi attraversi
Come fossi aria, lasciando sempre qualcosa di te

Io non penso che il nostro sistema sia fatto soltanto di sole metà
Ma piuttosto individui complessi che si accompagnano per l'eternità
Ci mischiamo come due colori, ma senza mai perdere l'identità
Ci mischiamo come due colori e non siamo stati mai solo a metà

E se non t'ho detto mai ""scappa con me"" è stato perché
Non siamo né Bonnie né Clyde, non ci servono maschere
Non ci servono neanche follie, basta una birra e un gradino
Per fare mattino e non accorgersene
Una birra e un gradino per fare mattino e non accorgersene

Ecco una serie di risorse utili per Tamì in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Non so chi siamo – Tamì Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Non so chi siamo – Tamì

Non so chi siamo
Faccio un sogno dove guido contromano
Faccio un sogno dove il tempo va al contrario
C'è anche anche noi,non ci conosciamo,non ci conosciamo

E non so chi siamo
Il pensiero che mi piove sul divano
Dice che è venuto a cercarmi da lontano
Proprio mentre dimenticavo,dimenticavo

E non so mai,da cosa dipende(da cosa dipende)
Quanto tutto si spegne
Tutto si spegne
Tranne me mmh,tranne me

E non so mai
Perchè ascolto la gente(perchè ascolto la gente)
Solo esclusivamente
Quando dovrei parlare io

Non so chi siamo
Questa musica che arriva da lontano
Io che la aspetto a braccia aperte
Anche se ho il cuore che mi perde
E le ruote sempre ferme mmh

E mi avvicino allo specchio senza le armi
Tu mi dici "Tami torna a casa è tardi"
Tu mi guardi ma non parli,tu mi guardi ma non parli
Tu mi guardi ma non parli mmmh

E non so mai,da cosa dipende(da cosa dipende)
Quanto tutto si spegne
Tutto si spegne
Tranne me mmh,tranne me

E non so mai
Perchè ascolto la gente(perchè ascolto la gente)
Solo esclusivamente
Quando dovrei parlare io

Dovrei parlare io(x2)

Ecco una serie di risorse utili per Tamì in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Vino rosso – Laneve Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Vino rosso – Laneve

Siamo granelli di sabbia,voliamo via col vento
In un mare di parole che non vanno a tempo
Io mi nascondo bene dietro ad un cellulare spento
E se mi incontri per la strada mi fai solo un cenno

È così difficile guardarsi dentro
Se tu capissi non mi chiameresti stronzo
O forse non mi chiameresti affatto
Perdendoci in bacio e credendoci fino in fondo

E tutta questa gente un po' ci fa paura
Essere forti qua è una fregatura
Siamo in attesa della primavera
Come quella sera in cui pioveva

Ed eravamo soli con i sogni infranti
Tu non fare tardi ti aspetto davanti
Al solito posto,solito bar,i soliti noi e
Le solite chat,con la leggerezza che ci manca adesso

Il mio autoriflesso nei tuoi occhi è spesso
Sono il solito basta,il solito posto
Il solito bacio,col vino rosso

Ancora passo in queste strade vuote
Guidato dall'eco della tua voce
Ho scritto il tuo nome sopra le note
E adesso dimmi cosa fai stanotte

E tu m'hai detto dai domani torno
E sapevamo entrambi che avevi torto
E quest'alba apre un nuovo giorno
Mentre dei raggi accarezzano il tuo corpo

E vuoi viaggiare si come niente fosse
Io vago ancora tra i tuoi forse
E per vederci abbiamo fatto corse
Tra i tuoi silenzi e i colpi di tosse

Ed eravamo soli con i sogni infranti
Tu non fare tardi ti aspetto davanti
Al solito posto,solito bar,i soliti noi e
Le solite chat,con la leggerezza che ci manca adesso

Il mio autoriflesso nei tuoi occhi è spesso
Sono il solito basta,il solito posto
Il solito bacio,col vino rosso

Ecco una serie di risorse utili per Laneve in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Ancora un’altra volta – Cecco e Cipo Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Ancora un'altra volta – Cecco e Cipo

Il sole tramonta d’inverno
Ma stasera è della luna che parleremo
Ti guardo e mi sento contento
Come fossi un vitigno al plenilunio
Che bello quando ti posi su di me
Con la testa sulla spalla, come una farfalla
O quando non manchi che te
Sotto l’ombrello che mi hai prestato

Sei bella che sembri un’attrice degli anni sessanta
Un piacere sublime devasta lo sguardo
Che spesso si ostina a guardare più in là
Quegli occhi da falco
Che fanno da incanto alla nostra vallata
Confondono tutte le prede
Condiscimi col niеnte, sono pronto, mi va bene
Distruggi е ricomponi questo instante che sovviene
Aiutami a mangiare, ed io mi sento già bene

Ancora un’altra volta
E un’altra volta ancor

Non sono come i tuoi
Amici che non hai, e non lo saprai ma-ai
Che ti spoglio con gli occhi
E mi vengono I dubbi
Che se poi te accorgi? Boh
L’amore è già una scusa, al gusto di pretesa
Non perderti tutti I sapori
È tutto da morire quando sei con me
A che serve, dirsi poi “Ti amo”?

Sei bella che sembri un’attrice degli anni sessanta
Un piacere sublime devasta lo sguardo
Che spesso si ostina a guardare più in là
Quegli occhi da falco
Che fanno da incanto alla nostra vallata
Confondono tutte le prede

Ancora un'altra volta
E un'altra volta ancora
Ancora un'altra volta
E un'altra volta ancora

Ancora un'altra volta

Ecco una serie di risorse utili per Cecco e Cipo in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Sin Prisa My G – Dielo Testo con traduzione in italiano

Parlami chiaramente piccola che è già ora
Da quel tuo corpicino non ho più
Ed è che ricordo che hai chiesto
Lentamente ma sicuramente
Con il tempo ma senza indugio
Vuole che io sia la causa
Che lascia bagnato

Lentamente ma sicuramente
Con il tempo ma senza indugio
Vuole che io sia la causa
Che lascia bagnato

Che lascia bagnato
Che lascia bagnato

Baby parlami chiaramente
Con te non riparo
Se ti 

Continua su Testitradotti

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Sin Prisa My G – Dielo

Hablame claro baby que ya va tiempo
Desde que ese cuerpesito tuyo cerca ya no tengo
Y es que me acuerdo que pedías
Sin prisa pero sin pausa
Con tiempo pero sin tardar
Quiere que yo sea la causa
De que se vaya mojada

Sin prisa pero sin pausa
Con tiempo pero sin tardar
Quiere que yo sea la causa
De que se vaya mojada

De que se vaya mojada
De que se vaya mojada

Baby háblame claro
Contigo yo no reparo
Si yo te rompo prefiero comprarte algo caro
Superficial
Nada sentimental
Por más que tengamos conexión no podemos enlazar
Ella hace porno pero solo en only fan fans
Su club privado bienvenido a su camp camp
Su nuevo hobby por el dinero y la fama
Y llama a Dielo para que le reparta pan pan

La toco y...
La toco y pam pam pam
La toco y pam pam pam
La toco y pam pam pam

De que se vaya mojada
De que se vaya mojada

Sin prisa pero sin pausa
Con tiempo pero sin tardar
Quiere que yo sea la causa
De que se vaya mojada

Sin prisa pero sin pausa
Con tiempo pero sin tardar
Quiere que yo sea la causa
De que se vaya mojada

Hablame claro baby que ya va tiempo

Ecco una serie di risorse utili per Dielo in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

El General – Dielo Testo con traduzione in italiano

Sono il generale dei cadetti
Se vuoi fare la guerriglia, allaccia i tuoi gabet
Sono il generale dei cadetti
Se vuoi fare la guerriglia, allaccia i tuoi gabet

Metti per il mio
Solo nella mia fiducia
Se muoio domani muoio in pace
Perché Dio è mio
Va bene, va bene

Io prima io secondo e io terzo
Voglio anche tutti i post
Sono il quarto pipistrello
Stick band e batteria

Sono il generale dei cadetti

Continua su Testitradotti

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
El General – Dielo

Soy el general de los cadetes
Si quieren guerrillar amarren los gabetes
Soy el general de los cadetes
Si quieren guerrillar amarren los gabetes

Puesto pa lo mío
Solo en mi confío
Si muero mañana yo muero tranquilo
Porque Dios es de los míos
Okay okay

Yo primero yo segundo y yo tercero
Quiero todos los puestos también
Soy el cuarto bate
Banda palo y tambores

Soy el general de los cadetes
Si quieren guerrillar amarren los gabetes
Soy el general de los cadetes
Si quieren guerrillar amarren los gabetes

Antes todo era great value uh uh
Pero ahora siempre andamos Goya ah ah
Tu combo siempre andan en hoya ah ah
Sus mujeres bolsillos degollan

Mi muñeca nunca falla se mantiene invicta
Mi reloj siempre a tiempo hace tik tok
Siempre fresco en la calle
Flow mentita
Tu jeva se puso fresca
Media putita

(Diablo Cbron, Safaoo)

Soy el cuarto bate
Banda palo y tambores

Soy el general de los cadetes
Si quieren guerrillar amarren los gabetes
Soy el general de los cadetes
Si quieren guerrillar amarren los gabetes
Dielo
Dielo
Dielo
Di
Dielo
Dielo oh oh

Ecco una serie di risorse utili per Dielo in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Luna – Crocè Feat Dandy Turner – Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Luna – Crocè Feat Dandy Turner

Son tornato a casa si era fatta all'una
Fortuna e ?
E il bicchiere mezzo pieno ma di schiuma
Col ? se le assuma
Vedo tante stelle ma tu sei la luna
Vedo tante stelle ma tu sei la luna
Tu sei la luna,luna

?

Guardarsi senza salutarsi
Andare a fuoco senza bruciarsi
Volare senza nemmeno alzarsi
Brilli come un diamante in mezzo a questi sacchi

Vedo tante stelle ma tu sei la luna(x3)

Ti porto a guardare le stelle
Sedili abbassati,sfioro la tua pelle
Quando sto con te non penso più a niente
Penso solo che il tempo va via velocemente

Non lo sai che cosa passo?
Ma certe volte non ce la faccio
Quindi faccio lo stronzo
Quindi ti attacco

Ma poi ti ricerco
Per avere un contatto
E so come andrà
Che mi mandi a fanculo

Scusa baby se non sono il numero 1
E sto dentro a questo ?
Se esco fuori ?

Son tornato a casa,la strada è scura
Tutta in salita ma non aver paura
Un lupo vede tante stelle ma ulula
Solo a,solo a,solo a,solo alla luna

Vedo tante stelle ma tu sei la luna(x2)
Ma tu sei la lu,la luna

In aggiornamento...

Ecco una serie di risorse utili per Crocè e Dandy Turner in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

OMG – Josephlee e Farruko Feat Ankhal – Testo e Traduzione in Italiano

Musica in fibra di carbonio
Cosa cosa?

Quel culo è tutto mio, lo darò tutta la notte
Come balla, oh mio Dio
Ho un nemico contro per averti messo male
E cazzo e 'mostrale, come se non ci fosse più'
Come balla, oh mio Dio
Ho un nemico contro per averti messo male
E cazzo e 'glielo mostro, visto che non ce n'è più' (Sì, ah)
Come balla, oh mio Dio (mafia!)

Alzo le gambe
Lo riempio con la mia lingua 

Continua su Testitradotti

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
OMG – Josephlee e Farruko Feat Ankhal

Carbon Fiber Music
¿Qué lo que?

Ese culo e' all mine, vo'a darle all night
Cómo baila, oh my God
Tengo enemigo' en contra por tenerte en mala
Y chingando e' la mostra, como ella no hay má'
Cómo baila, oh my God
Tengo enemigo' en contra por tenerte en mala
Y chingando e' la mostra, como ella no hay má' (Yeah, ah)
Cómo baila, oh my God (¡Mafia!)

Le pongo las pierna' pa'rriba
Con mi lengua la lleno 'e saliva
Se la entro hasta que le llegue a la vejiga
Y luego me le vеngo en la barriga
Chingándome está еn otra liga (Yeh)
Siempre termino con fatiga
Se encojona cada ve' que paro a coger un descanso, ella quiere que siga (¡Rrr!)
Yo sé que le gustan los negro', pero yo soy blanco con el bicho nigga
Le fascina cómo me la chingo, por eso no se lo cuenta a las amiga' (Damn)
El ex la dejó intrigá' (Ma') porque lo tenía como hormiga
Para colmo la tenía castigá' (Yeah) y ahora se hace lo que ella diga (Yeah)
Llega buena y sana y sale lastimá' como si le hubiera da'o a la' brida
Ese cuerpo se lo hizo Sataná' , pero que Dios me la bendiga

Tiene fueguito', pero jode con ella nadie
El último que lo intentó no hace mucho lo baleé
Tanto comerte esa pussy dulce me dio carie'
Josephlee

Ese culo e' all mine, vo'a darle all night
Cómo baila, oh my God
Tengo enemigo' en contra por tenerte en mala
Y chingando e' la mostra, como ella no hay má'
Cómo baila, oh my God
Tengo enemigo' en contra por tenerte en mala
Y chingando e' la mostra, como ella no hay má' (¡Rrr, rrr!)

Te hice mía desde que te vi
Oh, ma' (Uh), cogí ese culo y le invertí, ahora esta volá' (Je, je)
De poca' amiga', anda soliá (Ja)
Ella se ha tira'o par de nena', pero soy el único hombre que la da igual romperte (Wuh)
No le enseñe' video' de nosotro' chingando a tu' amiga', que van a morderse (Ja)
Envía el PIN, quiero verte (Ja)
Pero me voy rápido y en el mismo carro, es que vo'a meterte (Ah)
Sé que ninguna te llega (Je) y yo me siento cabrón por tenerte (Yah)
Aunque yo sé que tus padre' quisieran (Ja) que tuviera' a alguien más decente (¡Rrr!)
Ello' pueden decir lo que quieran (Je)
Pero, bebé, la verda' (Ah; uah)
E' que está' bien y na' te falta, ma' (Ah)
Los cristale' están tintia'o, podemo' ver sin perse, que no se ve na' (Yeah, yeah)
Tranquila, no tengo hijo', pero tengo un rifle en el carseat atrá' (Yah; ¡rrr!)
¡Jajaja!

Ese culo e' all mine, vo'a darle all night
Cómo baila, oh my God
Tengo enemigo' en contra por tenerte en mala (Yo', yo')
Y chingando e' la mostra, como ella no hay má' (¡Farru!; ¡mírala!)
Cómo baila, oh my God
Tengo enemigo' en contra por tenerte en mala
Y chingando e' la mostra, como ella no hay má'

Cuando baila se toca, la dejas enfocá' brincando encima de mí (De mí)
Le metí en todas las pose', en cuatro la destrocé con los taco' Louis V (Louis V)
Ere' una bellaca y yo el dueño de tu cama, chingando te mato a ti (Ti)
Mi pidió hacer un trio, me trajo a su amiga y a las do' yo las partí (Pum, pum)
En la Maybach fumando y chingando
Cuando se viene parece que está lloviendo, pri-yah-yah-yah
No le baja, ella sigue apretando
Me dice: "Papi, bien rico sígueme comiendo"
A sus ex se lo estrellé
Sacó pico y por ahí lo pillé (Eh)
Ella sabe y 'tá clara que por ese culo con par de cabrone' guayé (Eh)
Siempre firme, nunca me viré (Eh)
Saqué cara, por ella tiré (Eh)
No sé qué e' lo que tiene, pero de esa puta, puñeta, yo me enamoré

Ese culo e' all mine, vo'a darle all night
Cómo baila, oh my God
Tengo enemigo' en contra por tenerte en mala
Y chingando e' la mostra, como ella no hay má'
Cómo baila, oh my God

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Darth Father – Riccardo Romano Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Darth Father – Riccardo Romano

Ehi cinquant’anni nelle tasche
io più o meno la metà
e le scarpe più larghe
sempre allacciate col doppio nodo che facevi tu
per quando mi portavi fuori in bici
io non volevo e cadevo giù

Quante volte ho provato a imitarti
e quante volte ho odiato i tuoi discorsi
per poi ritrovarmi incazzato
in coda al supermercato e assomigliarti un po’

Prestami la tua faccia tosta
guardiamo Star Wars un’altra volta
c’è il “Risveglio della Forza”
vieni qui

Metti su quella canzone
quella che cantavi tu
fammi sentire ogni nota e poi lasciami provare
rimani ad ascoltare

Non ami la mia barba
e tatuaggi non dovrei farne più
in questo mare in burrasca come a Rimini
il mio salvagente rimani sempre tu

Papà lo sai meglio di me
noi non parliamo molto
e quando succede siamo due bambini che bisticciano
per chi ha ragione e chi ha torto

Ma con il tempo la testa cambia
come la tua che un po’ si stempia
e alla fine ho imparato ad andare in bici
e non cado più

Guardiamo Star Wars un’altra volta
con le spade laser in soffitta
ti sfido ad un duello ma stai attento
non vincerai

Metti su quella canzone
quella che cantavi tu
fammi sentire ogni nota e poi lasciami provare
rimani ad ascoltare

Non ami la mia barba
e tatuaggi non dovrei farne più
in questo mare in burrasca come a Rimini
il mio salvagente rimani sempre tu

Metti su quella canzone
quella che cantavi tu
fammi sentire ogni nota

Ecco una serie di risorse utili per Riccardo Romano in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Per passione – ICE TEDDY Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Per passione – ICE TEDDY

E sfong stu studio ve port frnut sti beat so strani Sicur To giur,
n chiudo nat ma vac veloce sta barr ta chiudo,
Sicur To giur

Sento ca teddy ne sol d’amore,
ma è na mitraglia Ne scem To giur,
n scriv nat fra teddy nu dorm,
N scriv nat é vpiglie p cul,
Vac veloce ma po so feroce ma sacc c valgo chiu e l’oro,
Continuo veloce To giur feroce so proprio comm a nu buldog,
Part st’insult ma nu m n fott
T fai a rsat e ma nu m n fott
Fai o bucchinar ma nd ven buon
Sce parl buon ma vatten a scol

Cambio flow cambio lingua e vado via
Di sicuro sono il king di Scampia
Dici guarda quello ma non so chi sia
Dici a quello guarda me, fra gelosia!

Voglio il posto perché fra c’è passione,
non su insta a fare soltanto il coglione,
Da piccolino volevo fare soltanto questo
Tu mi dici anch’io ma ti dico chi te là chiesto

A pensare che i miei pezzi li scrivo sul cesso,
A pensare che i tuoi pezzi solo per successo,
Ma non conta il luogo non conta nemmeno questo
Basta farli con amore é capisci il contesto,

Per passione non per niente ma solo per quello per i soldi andate pazzi ma solo per
quelli ho le palle per le barre voi non siete degni
ma sti cazzi fra dei soldi
voglio i palchi pieni

Cambio flow cambio lingua e vado via
Di sicuro sono il king di Scampia
Dici guarda quello ma non so chi sia
Dici a quello guarda me, fra gelosia!

Cambio flow cambio lingua e vado via
Di sicuro sono il king di Scampia
Dici guarda quello ma non so chi sia
Dici a quello guarda me, fra gelosia!

Ecco una serie di risorse utili per ICE TEDDY in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti