Autunno – CASEMURATE Testo della canzone

Autunno – CASEMURATE Testo della Canzone. Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

TESTO

Il Testo della della canzone Di: Autunno – CASEMURATE

Autunno ti aspettava con le braccia corte
Io ancora rimpiangevi le tue vecchie impronte
Passavi un filo d'erba in mezzo ai denti
Trasportava la promessa prima che la stessa divenisse coltre

E quando hai perso il conto delle nostre colpe
E quanti spari da lontano
Hai sentito i colpi e li hai scambiati per fuori d'artificio
I nostri corpi che cadono dall'alto d'altro canto

E come se tenssi i tuoi pensieri in mano
Tra l'altro canto sole solo per sentirmi strano
E se non ti ascolto è perchè da questo orecchio non ci sento
Puoi confessarmi ogni tuo lamento

Vivo solamente per sentirmi vivo
Se non altro fingo una giustificazione
Con la testa sotto l'acqua nella vasca da bagno
Rido e dico è solo un gioco ma provato a trattenere il fiato

Volevo essere qualcuno per qualcuno invece
sono me stesso
sono me stesso
sempre me stesso
Qui nessuno
Il figlio ricuce di notte gli sbagli
E mi allontana dalle vite degli altri

Contro ogni pericolo
Prescriverò risposte inutili
Fino a quando non vomito
Fino a che non mi recuperi

Ieri ho visto da la mia camera
Le luce della festa
Come fuochi d'artificio
I nostri corpi che cadono dall'alto ma senza fretta
I miei pensieri nella tua mano testa

Contro ogni pericolo
Prescriverò risposte inutili
Fino a quando non vomito
Fino a che non mi recuperi

Contro ogni pericolo
Prescriverò risposte inutili
Fino a quando non vomito
Fino a che non mi recuperi
Da Terra.




Ecco una serie di risorse utili per CASEMURATE in costante aggiornamento

Tutti i TESTI delle canzoni di CASEMURATE

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here