Bella senz’anima – Riccardo Cocciante

Album

È contenuto nei seguenti album:

1974 Anima
1986 Quando ci si vuole bene
1988 Viva! Cocciante
1991 Ancora insieme
1997 Margherita e le altre (Cd 1)
2006 Tutti i miei sogni

Testo Della Canzone

Bella senz’anima – Riccardo Cocciante

di:(Riccardo CoccianteLubertiCassella)- Giuliano Rassu – 2009 X Factor
Mina1986 Si, buana (Cd 1)
– Gianna Nannini – 2014 Hitalia

 

E adesso siediti su quella seggiola,
stavolta ascoltami senza interrompere,
è tanto tempo che volevo dirtelo.
Vivere insieme a te è stato inutile,
tutto senza allegria, senza una lacrima,
niente da aggiungere ne da dividere,
nella tua trappola ci son caduto anch’io,
avanti il prossimo, gli lascio il posto mio.

Povero diavolo, che pena mi fa,
e quando a letto lui ti chiederà di più
tu glielo concederai perché tu fai così,
come sai fingere se ti fa comodo.
E adesso so chi sei e non ci soffro più,
e se verrai di là te lo dimostrerò,
e questa volta tu te lo ricorderai.
E adesso spogliati come sai fare tu,
ma non illuderti, io non ci casco più,
tu mi rimpiangerai, bella senz’anima.
Na na na na ra na ..
na na na na ra na …
ah ah ah ah ah ah…


[nextpage title=”Accordi per chitarra”]

Accordi

   
Do Fa7 Do Fa7

 

        Do      Fa7        Do        Fa7

E adesso siediti,   su quella seggiola

          Do      Fa7           Sol    Sol7

stavolta ascoltami,   senza interrompere

        Sib               Sol    Sol7

E’ tanto tempo che, volevo dirtelo

         Do         Fa7          Do     Fa7

vivere insieme a te,  E’ stato inutile

         Do          Fa7           Sol     Sol7

tutto senza allegria,  senza una lacrima

            Sib               Sol

niente da aggiungere, nè da dividere

          Fa                 Do

nella tua trappola, ci son caduto anch'io

          Solm7                   Fa

avanti il prossimo, gli lascio il posto mio

      Lam           Sol       Sol7

povero diavolo, che pena mi fa,

           Do        Fa7          Do        Fa7

e quando a letto lui,  ti chiederà di più

          Do      Fa7           Sol     Sol7

glielo concederai,  perchè tu fai così

         Sib               Sol7

come sai fingere, se ti fa comodo.

       Do         Fa7          Do         Fa7

Adesso so chi sei,  e non ci soffro più

        Do        Fa7         Sol      Sol7

e se verrai di là  te lo dimostrerò

         Sib               Sol      La

e questa volta tu, te lo ricorderai

         Re       Sol7          Re      Sol7

e adesso spogliati, come sai fare tu

         Re     Sol7           La       La7

ma non illuderti,     io non ci casco più

         Do                  La     La7

tu mi rimpiangerai, bella senz'anima. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here