Benvenuto al Duce

Cerca Canti Per Titolo: A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V Z W Y

Testo Della Canzone

Benvenuto al Duce di Canzoni politiche

Dai bei vigneti, o Duce, dai castelli

Che son l’antica storia del Piemonte

T’è giunto il grido ardente di Vercelli

Terra d’eroi che gloria baciò in fronte

Questo saluto la provincia d’oro

T’ha tributato o condottiero invitto

Sostando solo un poco il suo lavoro

Per riprendere a “tiare dritto”!

O condottier, conquistator d’Imperi

D’esser con te siam fieri

Per vincere o morir, Duce immortal

L’Italia in te confida

Ed appassionata grida

L’amor che pone in te.

Coi suoi telai pulsanti ne senza pace

Biella operosa a te il suo inno invia

Ed ogni dì persevera tenace

Per giunger vittoriosa all’autarchia.

Così nessun riposo si concede

Il popol che conosce il suo dovere

Ma ogni dì col passo suo procede

Perché l’Italia vuole far temere.

O condottier, conquistator d’Imperi, ecc.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here