Blocco – Skinny Testo della canzone

Blocco – Skinny Testo della Canzone. Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

TESTO

Il Testo della della canzone Di: Blocco – Skinny

Skinny baby
Ah ah

Skinny baby dalle popolari
contatto sicialiano, sostanze particolari
ho il futuro nelle mani e se non spacco con la trap continuo a vendere quintali
oh damn nel blocco l'aria è calda
se giri con un Rol il mio frero te lo scavalla
Catania, sud Italia, lo faccio per mia mamma
piangeva in tribunale per la mia prima condanna
ho un fratello dentro e si farebbe altri dieci anni
perchè per ciò che ama non guarderebbe davanti
money, money, money e non riuscire mai a distrarci
e per la mia famiglia io sarei pronto a spararti
tr po, no cap, assalto sti palazzi col gang
raga [?] sono tutti con me
sono tutti con me

Ora che posso, oro e diamanti sul collo
prendiamo quello che è nostro
sono leggenda per strada e mi faccio le foto coi bimbi del blocco
sempre nello stesso posto muri che piangono inchiostro
prego Gesù Padre Nostro
che ce ne andremo dal blocco
la vita non ci ha dato molto
è più quello che ci ha tolto
ma siamo figli del blocco
sì siamo figli del blocco
o resterà solo un ricordo?
per noi cresciuti qua sotto
per noi cresciuti nel blocco

Amici sbandati, disadattati
figli della strada con l'odio negli occhi
amici sparati, morti ammazzati
storie di mafia vissute nei blocchi
voglia di evadere come dal carcere
sta roba cotta che ci porta al margine
vite spezzate perchè non è facile
lacrime dentro ma non riesci a piangere
ma fra ora no, no
voglia di fermarmi un secondo
giuro che mi prenderò il mondo
questi non mi avranno mai morto
c'ho un diavolo in corpo mi dice che posso, posso
e ste Louboutin che porto
frate mi hanno benedetto

Ora che posso, oro e diamanti sul collo
prendiamo quello che è nostro
sono leggenda per strada e mi faccio le foto coi bimbi del blocco
sempre nello stesso posto muri che piangono inchiostro
prego Gesù Padre Nostro
che ce ne andremo dal blocco
la vita non ci ha dato molto
è più quello che ci ha tolto
ma siamo figli del blocco
sì siamo figli del blocco
o resterà solo un ricordo?
per noi cresciuti qua sotto
per noi cresciuti nel blocco

 

Ecco una serie di risorse utili per Skinny in costante aggiornamento

Tutti i TESTI delle canzoni di Skinny

Pubblica i tuoi Testi.
Contattaci: [email protected]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here