Campène a lligrezze

Cerca Canti Per Titolo: A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V Z W Y

Testo Della Canzone

Campène a lligrezze di Canzoni Abruzzesi

Testo di Luigi Dommarco
Musica di Guido Albanese

Lu sole ha tramuntéte a la muntagne,
lu ciel’a ccon’ accone zi scurisce:
da lu paese arrive a la campagne
nu sone di campéne che sturdisce.

Suona, suona pe mme, campène,
suònemi a feste,
e pe le nozza miè’ ndrassuona lèste!

Campène spinzierète gni stu core,
chi vi disprezze forse vi vo’ bene,
vu’ sete capricciuse gne l’amore:
nu juorne dete gioie e n’âtre pene.

Suona, suona pe mme, campène,
suònemi a feste,
e pe le nozze miè’ ndrassuona lèste!

I’ cante a tutte l’ore e sso’ cuntente,
le spine nen chenosce de le rose;
l’amore me’ m’ha fatte giuramente
ca prime di n’âtr’anne mi zi spose!

Suona, suona pe mme, campène,
suònemi a feste,
e pe le nozze miè’ ndrassuona lèste!

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here