Canzona bella

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Canzona bella di Canzoni Napoletane

(V. Russo – Di Capua)
Nino D’Angelo

Vuje ca de bbelle la cchiù bella site,
veniteve a affacciá for
o balcone…
scetáteve nu poco, nun durmite:
sentite quant’è doce ‘sta canzone.

Chesta canzone ca io stó’ cantanno,
è tutta sentimento e ‘spressione
che vène da nu core ‘e passione…
stu core ca, pe’ vuje, soffre ‘a n’anno!

Vurria addeventá chistu cuscino,
addó’ ‘sta faccia ‘e rose vuje appujate…
Sul’accussí ve venarría vicino
e vasarría sti ttrezze avvellutate.

Bella, ca de bellizze ca tenite,
facite ‘mmiria a ‘e stelle ‘e ‘mmiez’ô cielo
P
o scuorno, ‘a luna giá s’ha miso ‘o velo
pecché cchiù bella d’essa vuje parite.

Tutte sti rrose ‘e for’a ‘sta fenesta,
aspettano ca forse v’affacciate…
Ve stanno priparanno giá na festa
pe’ quanno vuje, da ‘o suonno, ve scetate!

E si stu suonno, a vuje, ve dá arricietto,
pe’ me, ‘o suonno, nun esiste maje…
Mme diceno ‘e llenzole ‘e dinto lietto:

“Si vène nénna toja, durmarraje!…”

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here