Canzone del paniere

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Canzone del paniere di Peppe Barra

Guardammo int’a nu pertuso che grande felicità!
Aggio truvato annascuso nu panaro chine ‘e magnà!
‘Nce’ è vino, ‘nc’è presutto purpette in quantità
ce sta nu’ dorce c’a frutta , ricotta e mmiezo babà;
nu piatto ‘e maccarune ‘na scella e baccalà!
Sta roba ‘un ‘a dongo a nisciuno! sul ‘io me l’aggi’a magnà!

Lengua preparate, sono sta musica, panza spalancate pe’ fa capì
Sta fella ‘e tortano,’stu piezze ‘e locena, ‘sta meza provola, comme dich’i!
Si siente ‘o fecato ca tene ‘arteteca e ca se fricceca se vo addurmì
‘a rint’a mmummera d’o vino e Proceta fatte ‘na veppeta pe’ digerì!
Pecchè si capita ca’ rint’o stommaco tutte sti cose tu puo fa trasì
Miette pure a bordo o carico, nun fa ‘l chichiaro, nun fa ‘o sufistico,
o si no rimane fracete int’a ‘na clinica vaje ‘a murì!

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here