Canzone di campane

Introduzione

Indice

Album

È contenuto nei seguenti album:
2009 Fabrizio Moro

Testo Della Canzone

Canzone di campane di Fabrizio Moro

Ne è passato di tempo ormai da quando tu eri qui
Ci ritroviamo a parlare noi
Il giorno che ad un’altro hai detto si
Sembra strano, ma è cosi…
Ora mi manchi anche di venerdì.

Canzone di campane
Io tra queste puttane
E tu… davanti a Dio
Ma te le sei scordate le nostre sere d’estate
E oggi tu ti sposi e non ci sei piu’
Nanana na… Nanana na…
….uuuh uuh uuh uuh…

E’ il contrario di me, lo so
Lavora ed è diplomato… o laureato
E pensare che un tempo tu
Per niente mi avresti cambiato.
Ma la vita, va così…
L’ impossibilità di amare che ho di venerdì.

Eeeeeh
Canzone di campane
Io tra queste puttane
E tu davanti a Dio
Ma te le sei scordate le nostre sere d’estate
E oggi tu ti sposi e non ci sei piu’
Nana nana nana …

Ti dico ciao l’ultima volta adesso
Chissà se ti vedrò una volta ogni tre mesi
Facciamo due
Ma io ti amo a te
L’unica cosa di una vita indecente
L’unica cosa che mi ha fatto capire dentro che non sono un perdente
Io non sono un perdente
No!
Non sono un perdente
Nana nana nana …
Nana nana nana …

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here