Canzone di giugno

Poeti

Poeti Napoletani

Poeti Romani

È la colonna sonora dei seguenti libri:

Testo Della Poesia

Canzone di giugno di Filastrocche

Stormiscono le fronde
nell’aria greve, e il sole
ride alle prataiole
ed alle biche bionde,

e rende tutto d’oro
il campo donde arriva
la canzone giuliva
nell’agreste lavoro.

Ecco è piena la spica
e la falce è nel pugno;
e il buon sole di giugno
rallegra la fatica.

E la canzone sale
dal campo del lavoro
e s’accompagna a un coro
stridulo di cicale:

e sale il canto anelo
da bocche pia lontane
lodando in terra il pane
ed il buon Padre in cielo.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here