Carnevale – Siberia Testo della canzone

Carnevale – Siberia Testo della Canzone. Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

TESTO

Il Testo della della canzone Di: Carnevale – Siberia

Vorrei poterti dedicare di più ma sono fatto e non riesco a pensare
Mi chiedi: "Scusa cosa pensi di me?"
Qui siamo a Rio e non è mai carnevale
Mi ricordo che ascoltavo la tua voce
Tra le labbra tu stringevi una bestemmia, una poesia

Vorrei poterti dedicare di più, talvolta a sera vado a prendere il sole
Faccio la fila e qualche volta la gente riesce pure a farmi sentire bene
Mi ricordo possedevo una bellezza
Trasognata da un colore di tristezza era la mia

[Ritornello]
La verità è che ci vogliamo bene anche se a volte ci meniamo lascia perdere
La verità è che ci vogliamo bene anche se a volte ci meniamo lascia perdere
E rime fatte male con parole nuove

[Strofa 2]
Vorrei poterti accompagnare di più fino a quel punto che non posso toccare
E questa vita di persiane socchiuse, siamo a Rio e non mai carnevale
Ma hai negli occhi una tristezza carioca
Tra le stanze di una vita giallo ocra era la mia

[Ritornello]
La verità è che ci vogliamo bene anche se a volte ci meniamo lascia perdere
La verità è che ci vogliamo bene anche se a volte ci meniamo lascia perdere
E rime fatte male con parole nuove

Sono tutte per te che sei diversa
Sono tutte per te che sei diversa
Sono tutte per te che sei in fondo la stessa

Vorrei poterti dedicare di più ma sono fatto e non riesco a pensare
E questa vita di persiane socchiuse, siamo a Rio e non è mai carnevale

Ecco una serie di risorse utili per Siberia in costante aggiornamento

Tutti i TESTI delle canzoni di Siberia

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here