Catene – Neffa Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Catene – Neffa

Stongo aspettanno ca vene ll'onna
Sott'a 'stu sole ca brucia 'e fronne
E si putesse, je tenesse 'o munno sano
Comme a na rosa rossa 'int'a 'sti mmane

Stongo aspettanno, ma tu nun tuorne
Chiagno p''a via e nun me metto scuorno
Nun trovo pace, nun cerco chi m'aiuta
Nun tengo sciato 'ncopp'a 'sta sagliuta


Notte e juorne te tengo 'ncuollo
Comme a na freva ca nun vò passà
E troppi suonne aggio fatto, je credevo
Troppi cose ca nun erano overo
Addò stongo, je mo nun me trovo
E me serve 'a voce ca nun vò parlà
E l'ammo pеrzo pe sempe 'stu bеne
E l'ammo stritto cu troppi catene
Nun è rimasto niente

Stongo alluccanno, ma chi me sente?
Je stongo 'a sotto e tu sî cuntenta
Saccio ca nun tengo cchiù na via sicura
Ammesco 'stu curaggio c''a paura

Notte e juorne te tengo 'ncuollo
Comme a na freva ca nun vò passà
E troppi suonne aggio fatto, je credevo
Troppi cose ca nun erano overo
Addò stongo, je mo nun me trovo

E me serve 'a voce ca nun vò parlà
E l'ammo perzo pe sempe 'stu bene
E l'ammo stritto cu troppi catene
Nun è rimasto niente

Oh, jammo bello mo
Sbatte 'sti mmane
Je stongo fatto e tu
Staje cchiù luntana
Bell'e buono nun me parle cchiù
Pare ca tutt''o munno sta cagnanno
E cagne pure tu
Sienteme buono mo
'A gente penza ô male
E vide comme s''o fa
Vide ca teneno ogne cosa
E manco c'abbasta
Ma peggio ca perdere a te
Ce sta sulo perdere 'a faccia
Friddo 'int'a 'sti braccia
Pure si sî nu fantasma, mo statte

Ecco una serie di risorse utili per Neffa in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *