C'è un rimedio per la falsità, dottore?

Album

È contenuto nei seguenti album:

2011 I monologhi

Testo Della Canzone

C'è un rimedio per la falsità, dottore? di 4tu

“Siamo la generazione della parole belle, ricercate,particolari da abbinare a foto in cui siamo tutti esageratamente alti,geometricamente folli e per tre quarti pensierosi ci mettiamo in posa noi e i nostri sorrisi migliori ma tanto alla fine le foto le scattiamo sempre alle nostre tette,pettorali addominali e culi ma guai a farcelo notare, noi siamo sensibili e voi una razza di bifolchi e allupati campagnoli…….citiamo poeti, politici e cantautori..e condividiamo canzoni americane pieni di vacche maschioni e macchinoni, critichiamo gli altri ma se ci contraddicono diventiamo permalosi…esaltiamo la pace ma poi siamo i primi a rompere i coglioni e facciamo “guerre” che durano diverse stagioni….siamo coccolosi, sensibili e signori lo sottolineiamo spesso nei nostri “stati d’animo” giornalieri..a cosa stai pensando? ma è ovvio ai miei amori..! alla mia mamma, alla mia fidanzata e ai miei due cani…..abbiamo così tanto da dare che ci ritroviamo con due cuori….uno va alla ricerca di una tipa da sposare…l’altro del puttanone!…c’è un rimedio per la falsità, dottore?…o al limite qualche aforisma che me la possa spiegare……”

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here