C’era un leone – Bambini

 

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

C’era un leone – Bambini

Lamberto Rongo
(Giorgio CalabreseGiovanni D’Anzi)

Sono a letto senza frutta
Perché ho tardato a rincasare.
Ho cercato di spiegare
Che non potevo far più presto perché…

C’era un leone grosso grosso grosso
Che mi veniva incontro per la strada;
Se non scappavo mi veniva addosso
Ed aveva già mangiato tre bambini come me.

Ma per fortuna c’era un domatore
E dei soldati con un carro armato
Che gli han sparato e in mezzo a quel
rumore
Non sentivo che la mamma stava già
chiamando me.

Lo so, lo so
Che forse ho un poco esagerato,
Però, però
Anche il babbo se va a caccia
Fa più o meno come me,
Come me, come me,
Come me.

Se tutti gli altri non han visto niente
Saranno stati un poco disattenti:
Perfino i dischi e i sigari volanti
C’e uno solo che li vede, tutti gli altri
invece no.

Orchestra

Lo so, lo so
Che forse ho un poco esagerato,
Però, però
Quando il babbo va a pescare
Fa più o meno come me,
Come me, come me,
Come me.

C’era un leone grosso grosso grosso,
Un domatore con un carro armato,
Ed i pompieri con un camion rosso
I soldati… tanta gente…
(Sbadiglia)
E… non… mi… ricordo… più.

 
[nextpage title=”Accordi per chitarra”]

Accordi

   
D Cm6

F#m
Sono a letto senza frutta 

                           D
perché ho tardato a rincasare. 

                    A
Ho cercato di spiegare 

            E7            G            Em6
che non potevo far più presto perché...

            A7                   D
C’era un leone grosso grosso grosso 

           A7                     D
che mi veniva incontro per la strada; 

             G                 D
se non scappavo mi veniva addosso 

      A
ed aveva già mangiato tre bambini come me. 



            A7                Bm
Ma per fortuna c’era un domatore 

           A7
e dei soldati con un carro armato 

                 G                        D
che gli han sparato e in mezzo a quel rumore 

         A
non sentivo che la mamma stava 

    D
già chiamando me. 



       G    D
Lo so, lo so

       A                    D
che forse un poco ho esagerato 

      G
però, però 

D
anche il babbo se va a caccia 

           C#m
fa più o meno come me, 

         A
come me, come me, 

come me. 



               A7                    D
Se tutti gli altri non han visto niente 

           A7                 D
saranno stati un poco disattenti; 

            G                    D
perfino i dischi e i sigari volanti 

          A
C’è uno solo che li vede, 

tutti gli altri invece no. 



            A7                   D
C’era un leone grosso grosso grosso 

           A7                     D
che mi veniva incontro per la strada; 

             G                 D
se non scappavo mi veniva addosso 

      A
ed aveva già mangiato tre bambini come me. 



            A7                Bm
Ma per fortuna c’era un domatore 

           A7
e dei soldati con un carro armato 

                 G                        D
che gli han sparato e in mezzo a quel rumore 

         A
non sentivo che la mamma stava 

    D
già chiamando me. 



       G    D
Lo so, lo so

       A                    D
che forse un poco ho esagerato 

      G
però, però 

D
quando il babbo va a pescare 

           C#m
fa più o meno come me, 

         A
come me, come me, come me. 



            A7                   D
C’era un leone grosso grosso grosso 

         A7                  D
Un domatore con un carro armato 

           G                   D
Ed i pompieri con un camion rosso 

       A
I soldati.. tanta gente.. 

                  D
E... non... mi... ricordo... più. 

***

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here