C’era una volta un pesce rosso

Poeti

Poeti Napoletani

Poeti Romani

È la colonna sonora dei seguenti libri:

Testo Della Poesia

C'era una volta un pesce rosso di Filastrocche

C’era una volta un pesce rosso,
che abitava in fondo al mar,
che abitava in fondo al mar.
Fà Signore che il mare sia profondo,
fà Signore che l’acqua scorra ancor,
fà Signore che il mare sia profondo,
e proteggi il suo piccolo cuor.

C’era una volta una formica,
che trasportava un gran chicco di gran,
che trasportava un gran chicco di gran.
Fà Signore che il chicco sia leggero,
fà Signore che la spiga cresca ancor,
fà Signore che il chicco sia leggero
e proteggi il suo piccolo cuor.

C’era una volta una montagna,
che splendeva sotto il sol,
che splendeva sotto il sol.
Fà Signore che la neve scenda lieve,
fà Signore che il vento soffi ancor,
fà Signore che la neve scenda lieve
e proteggi il suo grande cuor.

C’era una volta tutto il mondo,
che cercava un po’ d’amor,
che cercava un po’ d’amor.
Fà Signore che l’uomo guardi il cielo,
fà Signore che l’uomo speri ancor,
fà Signore che l’uomo guardi il cielo
e proteggi il suo piccolo cuor.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here