Che fa – Peppe Soks Feat Franco Ricciardi – Testo della canzone

Che fa – Peppe Soks Feat Franco Ricciardi Testo della Canzone. Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Su wikitesti.com ci sono oltre 11.000 artisti e 320.000 testi. Sulla pagina “discografia e raccolte” trovi Trovi la lista completa degli artisti in ordine alfabetico: Discografie e Raccolte

TESTO

Il Testo della della canzone Di: Che fa – Peppe Soks Feat Franco Ricciardi

J-J-Janax
Te cercavo e po' t’aggio 'ncuntrata
Tu nun me chiammà c'’o nomme 'e n'ato
Vulive 'e stelle, te l'aggio purtate
Tutt''e notte 'nzieme a te abbracciate

Vulive ’e stelle, te l’aggio purtate lloco
Meglio nun pazziammo, 'o ssaje l’ammore nun è nu gioco
Quanno ce vasammo, tu me scarfe comme 'o fuoco
M'aggio fuì d'’a lloco, 'stu tiempo comme vola
N'ammore criminale, donna Imma e Savastano
Ce guardano tutte quante si trasimmo 'int''o locale
Riesta 'nzieme a mme, te faccio addivintà signora
Te lascio tutt''e sorde quanno me chiamma 'o Signore
Ccà abbascio 'o bene e 'o male fanno ancora 'a guerra
Guagliune nun se sossene quanno 'e vottano ‘nterra
Arete 'e carte verde pe passà 'o maletiempo
Pecché sta sempe 'o sole quanno fernesce 'a tempesta
Sto ancora dint''o vico addò me diciste: "È fernuta"
E 'a gente ancora m'addummanna che ce faccio ccà
E nun m'abbasta manco nu minuto
Te prego scinne 'a coppa, viene ccà, famme spiegà


Te cercavo e po' t'aggio 'ncuntrata
Tu nun me chiammà c''o nomme 'e n'ato
Vulive 'e stelle, te l'aggio purtate
Tutt''e notte 'nzieme a te abbracciate

Ah, che fa? Che fa?
Tanto niente cagna
No, nun 'o fa', nun 'o fa'
Viene ccà, nun chiagne'

Papà m'ha 'mparato che l'omme overo nun chiagnene
Allora dimme tu pecché sto chiagnenno pure je
E penzo quando je saglio 'ncielo inzieme a n'angelo
Tu rieste 'a sola che cumbatte ch''e diavule adinto
Senza se, senza ma, senza ce tuccà
Voglio a te, viene ccà, ja, famme parlà
Pecché 'e vase tuoje scottano comme 'o sole
Pecché 'sta penna spara e fa cchiù male 'e na pistola
Crisciute ampresso, quanta acqua e viento
'Ncopp''a strada pe' venì addu te
Chello che penzo mo nun tene senzo
Ja, nun fa accussi, fatte vedè

Ah, che fa?
Tu sî l'urdema stella d''o cielo mio
No, nun 'o fa'
Tu sî l'urdema barca d''o mare

Te cercavo e po' t'aggio 'ncuntrata
Tu nun me chiammà c''o nomme 'e n'ato
Vulive 'e stelle, te l'aggio purtate
Tutt''e notte 'nzieme a te abbracciate

Ah, che fa? Che fa?
Tanto niente cagna
No, nun 'o fa', nun 'o fa'
Viene ccà, nun chiagne'

Su wikitesti.com ci sono oltre 11.000 artisti e 320.000 testi. Sulla pagina “discografia e raccolte” trovi Trovi la lista completa degli artisti in ordine alfabetico: Discografie e Raccolte

Ecco una serie di risorse utili per Peppe Soks e Franco Ricciardi  in costante aggiornamento

Tutti i TESTI delle canzoni di Peppe Soks

Tutti i TESTI delle canzoni di Franco Ricciardi

Pubblica i tuoi Testi.
Contattaci: [email protected]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here