Che barba amore mio

Introduzione

Indice

Album

È contenuto nei seguenti album:
2001 I miti

Testo Della Canzone

Che barba amore mio di Ornella Vanoni

(G. Conte – Pallavicini)

Saremmo stati bene sposati io e te
un giorno dopo l’altro vicini io e te
dividere la noia che prende sempre più
stai insieme notte e giorno perchè hai detto si

sarebbe stata certo, una pazzia,
volerti sempre qui con me
che barba amore mio, averti sempre qui
avrei peccato, amore mio,
di presunzione, ti avrei perduto
si è triste amore non rivederti più

io ora son felice anche se tu non vuoi
fare di me una donna normale e neinte più
una donna che divida la vita insieme a chi
un gionro ha pronunciato quel benedetto si

tu pensi che sia giusto
far gli amanti vita natural durant
che barba amore, un giorno o l’altro io
tu pensi sia eccitante
far gli amanti vita natural durant
ti sbagli amore mio,
un giorno o l’altro addio

tu pensi sia eccitante
far gli amanti vita natural durant
che barba amore,
un giorno o l’altro addio

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here