Cicerenella

Introduzione

Indice

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Cicerenella di Canzoni Napoletane

Lina SeneseSergio Bruni
Peppe Barra : Rielaborata da Peppe Barra e S.Ricciardi

Cicerenella mia, si’ bona e bella!
Cicerenella tenéa nu ciardino
e ll’adacquava cu ll’acqua e lu vino
Ma ll’adacquava po’ senza langella
Chist’è ‘o ciardino de Cicerenella
Cicerenella teneva na gatta
ch’era cecata e purzí scontraffatta
La strascenava cu meza codella
Chest’è la gatta de Cicerenella
Cicerenella teneva nu gallo
e tutta la notte nce jéva a cavallo
Essa nce jéva po’ senza la sella
E chisto è lo gallo de Cicerenella
Cicerenella teneva nu ciuccio
e ll’avéa fatto nu bellu cappuccio
Ma nu teneva né ossa e né pelle
Chisto è lu ciuccio de Cicerenella
Cicerenella tenéa na gallina
che facéa ll’uovo de sera e matina
Ll’avéa ‘mparata a magná farenella
Chest’è ‘a gallina de Cicerenella
Cicerenella tenéa na pennata,
e, tutta la notte, steva allummata
E ll’allummava co la lucernella
Chesta è ‘a pennata de Cicerenella
Cicerenella teneva na vótte:
mettea da coppa e asceva da sotto
E nun ce steva tompagno e cannella
Chesta è la vótte de Cicerenella
Cicerenella tenéa na remessa
e nce metteva cavallo e calesse
E nce metteva la soja tommonella
Chesta è ‘a remessa de Cicerenella
Cicerenella tenéa na tièlla,
frijeva ll’ove cu la mozzarella
e le ffrijeva cu la sarcenella
Chesta è ‘a tièlla de Cicerenella
Cicerenella mia, si’ bona e bella

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here