Cieli immensi

Introduzione

Indice

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Cieli immensi di Al Rangone

(Eugenio Del SartoRoberto Rangone)

NEI CIELI IMMENSI DELLA NOSTRA FANTASIA
POSSIAMO PERDERE LA ROTTA.
IL DESIDERIO LOTTA CONTRO LA REALTA’ …
NON HA ANCOR VINTO, FINORA.
POI LE TUE MANI COME NEVE.
E LIEVE LIEVE QUALCHE COSA NASCE IN ME,
MI STO ACCORGENDO DI MORIRE
PER RITROVARMI ANCORA A NASCERE PIU’ IN LA’
IN CIELI IMMENSI, IN CIELI IMMENSI.

VOLERO’ LASSU’
SOPRA LE CASE, LE COSE,
LE MILLE CITTÀ’.
E LO SO, CON ME
CI SARAI TU
TU CON ME.

NEI CIELI IMMENSI CI SI PUO’ PERDERE UN PO’
SE NON SI TROVA IL VENTO GIUSTO.
NON C’E’ PIU’ GUSTO SE LA STRADA E’ SEMPRE LI’
E MANCA UN POCO DI AVVENTURA.
POI LA PAURA COME SERA
SCIVOLA ADDOSSO ED OGNI LUCE PORTA VIA
TI ACCORGI DI NON RESPIRARE …
E POI TROVARE ARIA PURA UN PO’ PIU’ IN LA’
IN CIELI IMMENSI, IN CIELI IMMENSI …

VOLERO’ LASSU’
SOPRA LE CASE, LE COSE
LE MILLE CITTÀ’
E LO SO, CON ME
CI SARAI TU
NEI MIEI CIELI PIU’ BLU’,
TU CON ME …..
NEI MIEI CIELI PIU’ BLU,

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here