Ciucculatina d’ ‘a ferrovia

Album

È contenuto nei seguenti album:
1993 Tiempo

Testo Della Canzone

Ciucculatina d' 'a ferrovia di Nino D’Angelo

Ciucculatina da ferrovia
pioggia ‘e capille bionde
te l’accarezza ‘o viento
e tu che staie penzanno

Ciucculatina da ferrovia
malboro ‘e contrabbande
‘nnanza na bancarella
scugnizza e santarella
e nun t’aspetta niente
quanno fernesce ‘o juorno
te pierde ‘mmiez
a gente
ca nun cunusce ‘e suonne

E si’ ccrisciuta
addo’ se nasce gia’ crisciute
nunne pazziato
tu ‘e ppazzielle nun l’he’ avute
forse si’ stata qualche vota ‘nnammurata
ma nisciuno t’ha creduto
e nun cride ca ‘int
a ‘sta vita se po’ cagnà
nun ce pienze, pe’ te dimane è ppassato gia’
e da ‘o tiempo ciucculatina te faie squaglià

Ciuccuolatina da ferrovia
uocchie ‘e capille bionde
nu poco cchiu ‘e vint’anne
ma gia cunusce ‘o munno

Ciucculatina da ferrovia
frutto ‘e nu sbaglio ‘e lietto
nun t’hanno dato niente
tu gia’ si’ ricca a dinto

Nun t’hanno maje purtata
comme ‘a na figlia ‘a scola
nun t’hanno maje cercata
e tu ‘e sbagliato sola

E si vulata
‘mmiez’o fummo ca ‘e vennuto
dinte carezze ‘e ciente mmane scunusciute
e si’ rimasta addo’ si figlia ‘e nu nisciuno
e se vive senza nu Dio
e t’arrienne si nu penziero te fa scetà
e t’adduorme ‘ncopp
o cuscino ‘e st’oscurità
e rituorne ciucculatina e te faie mangià

Ciucculatina da ferrovia
malboro ‘e contrabbande
‘nnanz
a na bancarella
scugnizza e santarella

Buonanotte ciuccuolatina
Buonanotte.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here