Civa civetta

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Civa civetta di Bambini

Elisabetta Garagnani e Teresa Zotti
(Iavarone – Marletta – Pagano)

Civa Civetta che canti di fretta
Che mandi richiami nascosta tra i rami,
Civa Civetta ti vedo già tutta,
Però tu sei brutta: ti voglio cacciar…

Civa Civetta, civetta dispettosa
La gente non riposa se tu stai lì a cantare…
Civa Civetta, la notte vai a spasso,
Però fai troppo chiasso: da sola resterai!

Civa Civetta che canti nel vento
Tu non mi fai spavento e resto qui a
sognare…
Civa Civetta, sei tutta imbellettata,
Sei strega, non sei fata e ridere mi fai…

Civa Civetta, civetta dispettosa
La gente non riposa se tu stai lì a cantare…
Civa Civetta, la notte vai a spasso,
Però fai troppo chiasso: da sola resterai!

Civa Civetta, adesso non ti sento
Perché c’è brutto tempo e forse sta
piovendo…
Civa Civetta, di fuori sei restata,
La casa è riparata e al caldo si sta bene…

Civa Civetta, sul vetro batti il becco,
Ridotta sei uno stecco e forse ti apriremo…
Civa Civetta, riparati più in fretta
Qui nella cameretta perché tremando stai!

Civa Civetta, tu sei ridotta male:
Giochiamo all’ospedale ed io ti guarirò…
Civa Civetta, ti batte forte il cuore,
Ma ti darò il calore che non hai avuto mai…

Civa Civetta, civetta civettuola
Domani si va a scuola, dobbiamo un po’
dormire!
Che ti sei messa in testa: domani non è
festa,
Civetta dispettosa, su lasciaci dormir…

Che ti sei messa in testa: domani non è
festa,
Civetta dispettosa, su lasciaci dormire…!!!

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here