Cocorito

Renzo Arbore durante la puntata speciale di Che fuori tempo che fa dedicata al trentennale della trasmissione televisiva 'Quelli della notte'. Milano, 13 Giugno 2015. ANSA/FLAVIO LO SCALZO

Introduzione

Indice

Album

È contenuto nei seguenti album:

1999 Sud
2005 Finalmente Live!
2006 Renzo Arbore l’Orchestra Italiana at carnegie hall New York
2007 Diciottanni di… “Canzoni Napoletane” (…quelle belle)

Testo Della Canzone

Cocorito di Renzo Arbore

cocorito cocorito
e’ nu’ viecchio pappavallo
e’ scampato a tanta guerre
so ‘rrubbaine ‘a coppa spalla
cocorito cocorito
e’ nu’ viecchio pappavallo
e’ scampato a tanta guerre
so ‘rrubbaine ‘a coppa spalla
cocorito s’e’ perdido
non mi resta ormai piu’ niente
senza lui sono finito
oh ma che fato fetente
so’ rimaste sulo ‘e penne
sulo ‘e penne rosse e gialle
e mo’ e’ pure balbuziente
e’ cacaglio ‘o pappavallo
e cocorito cocorito
cu’ ‘na scella de lignamme
deperito deperito
tene l’uocchie gialle ‘e famme
cocorito cocorito
e’ nu’ viecchio pappavallo
e’ scampato a tanta guerre
so ‘rrubbaine ‘a coppa spalla
cocorito s’e’ perdido
non mi resta ormai piu’ niente
senza lui sono finito
oh ma che fato fetente

cocorito cocorito
e’ nu’ viecchio pappavallo
e’ scampato a tanta guerre
so ‘rrubbaine ‘a coppa spalla
cocorito s’e’ perdido
non mi resta ormai piu’ niente
senza lui sono finito
oh ma che fato fetente
se chi ‘o tene e’ ‘nu francese
o si e’ ‘nu portoricano
mo purtasse a fine ‘o mese
ca me trovo a positano
e una noche de febbraio
a lisbona in portogallo
miez
e suone e mieze balle
s’arrubbaine ‘o pappavalle
cocorito
s’e’ perdido
s’e’ s’e’ s’e’ s’e’ perdido
co co corito
cocorito
s’e’ perdido
s’e’ s’e’ s’e’ s’e’ perdido
co co corito

cocorito cocorito
e’ nu’ viecchio pappavallo
e’ scampato a tanta guerre
s
o ‘rrubbaine ‘a coppa spalla
cocorito s’e’ perdido
non mi resta ormai piu’ niente
senza lui sono finito
oh ma che fato fetente
cocorito cocorito
e’ nu’ viecchio pappavallo
e’ scampato a tanta guerre
s
o ‘rrubbaine ‘a coppa spalla
cu e’ guaglione faceva ‘o pirata
ne spennava trenta ‘o juorno
mo’ cammina cu e’ penne acalate
se vede tene ‘e corne
e don oreste suo fratello
tene ‘e penne rosse e gialle
fa ‘o pagliaccio a circo equestre
sfiziusiello ma cacaglio
e cocorito cocorito
cu’ ‘na scella de lignamme
deperito deperito
tene l’uocchie gialle ‘e famme
cocorito s’e’ perdido
non mi resta ormai piu’ niente
senza lui sono finito
oh ma che fato fetente
se chi ‘o tene e’ ‘nu francese
o si e’ ‘nu portoricano
m
o purtasse a fine ‘o mese
ca me trovo a positano
cocorito cocorito

cocorito cocorito
e’ nu’ viecchio pappavallo
e’ scampato a tanta guerre
so ‘rrubbaine ‘a coppa spalla
cocorito s’e’ perdido
non mi resta ormai piu’ niente
senza lui sono finito
oh ma che fato fetente
cocorito cocorito
e’ nu’ viecchio pappavallo
e’ scampato a tanta guerre
so ‘rrubbaine ‘a coppa spalla
cocorito s’e’ perdido
non mi resta ormai piu’ niente
senza lui sono finito
oh ma che fato fetente
cocorito cocorito
e’ nu’ viecchio pappavallo
e’ scampato a tanta guerre
so ‘rrubbaine ‘a coppa spalla
cocorito s’e’ perdido
non mi resta ormai piu’ niente
senza lui sono finito
oh ma che fato fetente
cocorito cocorito
e’ nu’ viecchio pappavallo
e’ scampato a tanta guerre
so ‘rrubbaine ‘a coppa spalla
cocorito s’e’ perdido
non mi resta ormai piu’ niente
senza lui sono finito
oh ma che fato fetente (finale)
cocorito cocorito!

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here