Come il mare – LEPRIMEORE Testo della canzone

Il Testo della canzone di:
Come il mare – LEPRIMEORE


Sai che è un po' di tempo che
Ho la testa un po' distratta
Che mi va stretto questo mondo
E poi non mi conosco affondo
E forse affondo troppe volte
Ma la coscenza è ancora intatta
Nonostante queste botte le mezze note,mezze notti

E quante corse,cuore a mille
Rischi,corsi e soccorsi
Vissuto sempre in thriller
Sogni alti come i costi

Non mi interessa se posti
Le foto degli stessi posti
In cui mi hai dato bei cosnigli
La maggior parte gli hai rimossi
Ed ho sbagliato così tanto che ora vi scrivo come fare
Ed ho percorso mille strade per questo so dove andare

Non ci siamo mica fatti più del male
Ci siamo fatti che ci sentivamo come il mare
Come,come,come come il mare
Come,come,come come il mare

? spenti nella notte
Svegliami se non mi sveglio
? mi dico se mi faccio male
Per stare meglio

Come un manicomio si lamenta questo corpo
Quante strategie che ho usato,adesso sono a corto
Mille mute fatte giuro che non tengo il conto
Dimmi dove sei che intanto io ti vengo incontro

Non ci siamo mica fatti più del male
Ci siamo fatti che ci sentivamo come il mare
Come,come,come come il mare
Come,come,come come il mare

Come un manicomio si lamenta questo corpo
Quante strategie che ho usato,adesso sono a corto
Mille mute fatte giuro che non tengo il conto
Dimmi dove sei che intanto io ti vengo incontro

Non ci siamo mica fatti più del male
Ci siamo fatti che ci sentivamo come il mare
Come,come,come come il mare
Come,come,come come il mare(x2)

In aggiornamento...

Ecco una serie di risorse utili per LEPRIMEORE in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *