Comico dell’arte – Angelo Iannelli Testo della canzone

Comico dell'arte – Angelo Iannelli Testo della Canzone. Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

TESTO

Il Testo della della canzone Di: Comico dell'arte – Angelo Iannelli

Nascondo un numero dentro me
io figlio di trucchi e di come stai
che è quando tolgo questa pelle
sono un altro me
unico e irrepetibile
ma stanco di non vedersi mai

io superficiale e profondo
così in mezzo serio
e un pò giocondo
con un mazzo di pensieri invadenti
e un sogno un sogno di verdeli spenti

nessuno mi sente
se grido tra la gente
nessuno mi segue
quando tutto mi insegue

il mondo non sa più il mio nome
mi chiama solo con un grido
e quando parla bene di me
sono un pronome
ma la tua dea ride per me
e io sorriso
io carino bello e brutto
così mezzo scemo da capire tutto
scacchiera di pensieri e di se

e il sogno di uno scacco matto a me
nessuno mi sente
se grido tra la gente
nessuno mi segue
quando tutto mi insegue
nessuno mi vede
e piu nessuno mi crede

na na na na na na na na na na
na na na na na na na na na na

Ecco una serie di risorse utili per Angelo Iannelli in costante aggiornamento

Tutti i TESTI delle canzoni di Angelo Iannelli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here