Comme se canta a Napule

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Comme se canta a Napule di Canzoni Napoletane

(E. A. Mario)
Sergio Bruni

Comme se canta a Napule
to vvuó’ ‘mpará, pecché giá te n’adduone
ca dint
o core va nu raggio ‘e sole,
sentenno na canzone…

E Napule chest’è, chesto pò dá…
pò dá speranze a chi nun spera cchiù:
resate allère e freve ‘e passione…

E basta sulamente
nu mandulino
p’avantá ‘e ttrezze belle e ll’uocchie doce…
n’aria ‘e ciardino,
nu filo ‘e voce,
nu core ardente,
ca, ride o chiagne, vò’ sempe cantá!

II

Canzone ca suspirano
dint’a na varca o sott’a nu barcone…
Canzone, allère e triste, ca ogne core
se ‘mpara ‘e ogne stagione…

E a chi è straniero e vène, o se ne va,
core lle dice: “Canta pure tu,
ricòrdate stu cielo e sti ccanzone…”

E basta sulamente

III

Pe’ chi se canta a Napule
tu ‘o vvuó’ sapé? Pe rrose e pe vviole,
po cielo e ‘o mare e maje pe’ fá tesore…
p
ammore e pe ffigliole:

Perciò chi nasce dint’a ‘sta cittá,
passa, cantanno, tutt
a giuventù,
nuttate ‘e luna e matenate ‘e sole…

E basta sulamente

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

2 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here