Con gli occhi di un bambino

Album

È contenuto nei seguenti album:

1986 Nuovi eroi
1986 Hèroes de hoy

Testo Della Canzone

Con gli occhi di un bambino di Eros Ramazzotti

Il mondo visto con gli occhi di un bambino
è un grande circo
in un giorno pieno si sereno
ed è così che guardo te
con quella stessa intensità
e con il viso acceso di curiosità
e mi ricordo un magico natale
il nuovo gioco
che quasi non volevo toccare
ed è così che vedo te
e con la stessa meraviglia
ho spalancato il mio
sguardo su di te
io, io sai, non parlo molto
ma i miei occhi, il mio volto
dicono le cose che nessuna voce può spiegare
se capisci mi conosci
e potrai trovarmi meglio
nelle mie infinite solitudini
se voglio un po’ nascondermi
distendermi
capelli d’oro passava ogni mattina
e avevo dentro
un tuono mai sentito prima
ed è così che sento te
con quell’identica poesia
con quell’ingenuita
che ancora è un poco mia
io, io sai, non parlo molto
io se mai, se vuoi, ti ascolto
dimmi le parole che coi miei silenzi van d’accordo
se capisco, ti conosco
e saprò trovarti quando
dalle mie profonde solitudini riemergo
per un attimo
un attimo
se mi capisci, già mi conosci
e potrai trovarmi meglio
nelle mie infinite solitudini
se voglio un po’ nascondermi
distendermi
proteggermi

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

Accordi

   
LA-                   LA-/SOL                 RE-7
Il mondo visto con gli   occhi di un bambino
LA-                    LA-/SOL                RE-7
è un grande circo in un giorno pieno di sereno,
       RE-           SOL            DO    SOL/SI LA-
ed è così che guardo te con quella stessa intensità
         RE-        MIbdim        MI4
e con il viso acceso di    curiosità...

LA-            LA-/SOL          RE-7
E mi ricordo un  magico Natale,
LA-               LA-/SOL                   RE-7
il nuovo gioco che quasi non volevo toccare,
       RE-         SOL          DO   SOL/SI LA-
ed è così che vedo te e con la stessa  meraviglia
         RE-          MIbdim       MI4
ho spalancato il mio sguardo su di te...

LA-                          RE-7
Io, lo sai, non parlo molto, ma i miei occhi, il mio volto
SOL                   DO       SOL/SI
dicono le cose che nessuna voce può spiegare...
LA-                    RE-
Se capisci, mi conosci e potrai trovarmi meglio
SOL         SOL/FA     DO       SOL/SI             LA-
nelle mie infinite solitudini se  voglio un po' nascondermi...
   FA7+
Distendermi...

LA-            LA-/SOL               RE-7
Capelli d'oro passava ogni mattina,
LA-              LA-/SOL                   RE-7
e avevo dentro un tuono mai sentito prima,
       RE-          SOL            DO         LA-
ed è così che sento te, con quell'identica poesia,
            RE-          MIbdim          MI4
con quell'ingenuità che ancora è un poco mia...

LA-                          RE-
Io, lo sai, non parlo molto, io se mai, se vuoi, ti ascolto,
SOL                      DO         SOL/SI
dimmi le parole che coi miei silenzi  van d'accordo...
LA-                    RE-7
Se capisco, ti conosco e saprò trovarti quando
SOL        SOL/FA      DO        SOL/SI         LA-
dalle mie profonde solitudìdini riemergo per un attimo...
   RE-7       SOL  DO  SOL/SI
Un attimo...

   LA-                       RE-7
Se mi capisci, già mi conosci    e potrai trovarmi meglio
SOL         SOL/FA     DO       SOL/SI             FA7+
nelle mie infinite solitudini se  voglio un po' nascondermi...
   LA-        LA-/SOL     FA7+
Distendermi...         Proteggermi...

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here