Confesso

Album

È contenuto nei seguenti album:

2004 Corpo estraneo
2007 Nomadi & Omnia Symphony Orchestra (Cd 2)

Testo Della Canzone

Confesso di Nomadi

Sai qual è la distinzione
tra confidarsi e confessare
la sottile convinzione
di un costo da pagare

Ma la confessione mente
e la menzogna confessa sempre
tuttavia può non cambiare niente
ma la premessa è essenziale

Confesso

Detesto i legami
le pigre assuefazioni
e sono stanco
degli inganni formali

Ti confido

Adoro l’abitudine
le tue ovvie opinioni
e tutto ciò che di comune
e umano è in te

Ti amo per la bellezza
e l’avvenenza delle forme
una manifestazione
d’eleganza e di pensiero

La tua quotidianità materna
è densa di volontà
mi conforta sempre il calore
la tua normalità

Confesso

Detesto i legami
le pigre assuefazioni
e sono stanco
degli inganni formali

Ti confido

Adoro l’abitudine
le tue ovvie opinioni
e tutto ciò che di comune
e umano è in te

Sai qual è la distinzione
tra confidarsi e confessare
la sottile convinzione
di un costo da pagare

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here