Contare fino a dieci

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Contare fino a dieci di Stefano Marletta

contare fino a dieci fa pensare
fa contare fino a dieci almeno quello poi lo impari
non serve cancellare passi falsi
quelli coi capelli mossi
si migliora con gli errori
la smetti di parlare per monologhi
di scrivere gli epiloghi da sola
senza alcun senso
se vuoi condizionare le mie scelte dammi libertà assoluta di pensare, di pensare
a te che sei continuamente disarmante
a te quella del bianco o nero
tutto o niente
a te sono sicuro
a te io penso spesso a te
a te che sei continuamente emozionante
a te che per capirti basterà un instante
a te sono sicuro
a te io penso spesso a te
c’è tempo per toccarsi
per riempirsi
come l’acqua e la bottiglia
che ogni volta un po’ ti bagni
che poi di questa libertà assoluta siamo tutti
un po’ apprendisti
sempre in cerca di bisogni
la smetti di parlare per monologhi
di scrivere gli epiloghi da sola
senza alcun senso
se vuoi condizionare le mie scelte dammi libertà assoluta di pensare, di pensare
a te che sei continuamente disarmante
a te quella del bianco o nero
tutto o niente
a te sono sicuro
a te io penso spesso a te
a te che sei continuamente emozionante
a te che per capirti basterà un instante
a te sono sicuro
a te io penso spesso a te
io penso spesso a te
io penso spesso a te

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here