Coppi

Introduzione

Indice

Album

È contenuto nei seguenti album:

1988 Sempre
1988 L’ufficio delle cose perdute

Testo Della Canzone

Coppi di Gino Paoli

(di Gino Paoli)

un omino con le ruote
contro tutto il mondo
un omino con le ruote
contro l’isohard
e va su.
ancora
e va su.
viene su dalla fatica
e dalle strade bianche
la fatica muta e bianca
che non cambia mai
e va su.
ancora
e va su.
qui da noi per cinque volte
poi due volte in francia
per il mondo quattro volte
contro il vento due
occhi miti e naso
che divide il vento
occhi neri e seri
guardano il pave’
e va su.
ancora
e va su.
poi
lassu’
contro il cielo blu’
con
la neve che ti sale
intorno.
e poi giu.
non c’e tempo per fermarsi
per restare indietro
la signora senza ruote
non aspetta piu’
un omino che non ha
la faccia da campione
con un cuore grande
come l’isohard
e va su.
ancora
e va su.
e va su.
e va su.
e va su.
e va su.
e va su.
e va su

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here